8 motivi per cui le foglie dell'orchidea phalaenopsis diventano gialle e cosa dovrebbe fare il coltivatore per aiutare la pianta?

Se le piante da casa sono la tua dipendenza, devi aver notato un fenomeno come le foglie ingiallite.

Ciò si verifica abbastanza spesso per vari motivi. Questo articolo ti aiuterà a comprendere questo processo.

Di seguito parleremo di come appare l'ingiallimento della phalaenopsis e di cosa si tratta. Saranno inoltre descritti i primi segni del problema e le misure preventive.

Che aspetto ha l'ingiallimento e cos'è?

L'ingiallimento della phalaenopsis è un cambiamento nel colore delle foglie. Suggerisce che la pianta manchi di nutrienti. Le piante non muoiono per ingiallimento, ma la loro qualità di vita è ridotta in modo significativo.

Danneggiamento delle piastre fogliari inferiori o superiori

Ci sono 2 opzioni:

  1. Le foglie superiori o inferiori diventano gialle e le vene rimangono verdi.
  2. La parte principale della foglia è verde e le vene diventano gialle.
È importante. Quando scopri che le foglie diventano gialle, devi determinare rapidamente la causa.

Perché sta succedendo questo?

I motivi per cui le foglie diventano gialle sono diversi:

  • naturalmente;
  • a causa di ustioni;
  • a causa della mancanza di luce;
  • sovrabbondanza o malnutrizione;
  • a causa di un virus;
  • a causa di batteri;
  • a causa di funghi;
  • a causa della mancanza di umidità.
  1. Invecchiamento naturale. Le vecchie phalaenopsis sono vulnerabili, iniziano a ingiallire in primo luogo.
  2. Un'ustione è un danno alle foglie del sole. A questo punto, si osservano macchie marrone chiaro sulla pianta.

    Cause di ustioni:

    • Esposizione diretta del sole alla superficie bagnata della foglia.
    • Forti fluttuazioni di temperatura.
    • Concentrazione dal vetro quando la luce è accesa.
    Aiuto. Molto spesso, le ustioni si verificano ad alta temperatura e bassa umidità.
  3. Mancanza di luce Da esso, le foglie sembrano secche, cadenti e perdono il loro colore naturale.
  4. Eccesso o malnutrizione. A causa della mancanza di nutrizione, le foglie superiori dell'orchidea diventano gialle. Come capire cosa manca alle piante?

    • Magnesio: un bordo bianco appare attorno alle vene lungo il contorno.
    • Azoto: le punte e le vene diventano gialle.
    • Calcio: le foglie si deformano e diventano irregolari.
    • Zinco: le foglie sembrano sbiadire e scolorire.
    • Ferro: le foglie ingialliscono e diminuiscono di dimensioni.
    • Potassio: i bordi e le punte diventano gialli, ma le vene non cambiano colore.
  5. I virus. Esistono 2 tipi di malattie virali delle piante: ittero e mosaici.

    Segni di ittero:

    • nanismo;
    • ingiallimento;
    • ramificazione eccessiva;
    • torsioni.

    Segni del mosaico:

    • Mottling.
    • Mosaicismo.
    • Spotting.

    L'infezione multipla è possibile quando sono presenti diversi virus nella pianta. Questo è più difficile da trattare. Inoltre, in presenza di virus, i sintomi possono essere assenti e la pianta muore dall'interno.

  6. Fungo: facile da riconoscere quando compaiono macchie marrone giallastre. Le foglie si asciugano rapidamente e si sbiadiscono. Comincia a colpire prima le foglie inferiori, poi si alza.
  7. Mancanza di umidità Se annaffi abbastanza la pianta, ma non ha ancora abbastanza acqua, presta attenzione all'umidità nella stanza.

Primi segni di un problema

  • Le orchidee, che presto inizieranno a ingiallire, già a quanto pare iniziano a mostrare i loro problemi, devi stare attento a questo.
  • Se la phalaenopsis non accetta acqua o fertilizzanti, allora è "sopraffatta", e in questo momento è meglio fermarsi, cambiare il programma di irrigazione o fertilizzante e sperimentare le opzioni di cura.

Cosa succede se i piatti fogliari sono interessati?

  • Se è diventata gialla da un'ustione, devi:

    1. Riorganizzalo nell'ombra.
    2. Se è meglio lasciare danni alle foglie minori, poiché nutrono l'intera pianta.
    3. Spruzza con epina (un biostimolatore artificiale che aiuta a ridurre la temperatura, ipotermia, ustioni, ecc.)
    4. Aspetta che le foglie bruciate si asciughino. Se ciò accade difficile, è necessario aiutarli a spruzzo con carbone attivo.
    5. Rimuovere con cura le foglie secche.
  • Processo di invecchiamento. Se la tua orchidea ha più di 5 anni, allora ha iniziato a ingiallire per motivi naturali.

    guardare:

    1. Il ritmo di ingiallimento delle foglie è lento - diversi mesi.
    2. Diventa gradualmente giallo dai fogli inferiori.
    3. Nonostante l'ingiallimento, il fiore cresce e fiorisce.

    Nulla ti è richiesto durante questo periodo. Non interferire con questo processo e non tagliare le foglie gialle, poiché hanno ancora una grande quantità di nutrienti.

  • Se l'orchidea diventa gialla a causa della mancanza di luce:

    1. Portala fuori dall'ombra.
    2. Versare il fiore con una soluzione di vitamine B.
    3. Metti la pianta sotto un phytolamp.
  • Se l'orchidea ha foglie gialle per sovrabbondanza o mancanza di nutrizione.

    La carenza di orchidee è estremamente rara. La loro alimentazione è progettata in modo tale da non aver bisogno di ulteriori nutrienti. Ma se questo è ancora successo, allora guarda i volantini.

    È importante. È difficile per i non professionisti capire cosa manca esattamente un fiore, quindi è meglio prendere un fertilizzante complesso per le orchidee.
  • Problemi fogliari dovuti a virus e funghi:

    1. Sbarazzarsi di radici cattive.
    2. Utilizzare spruzzatori specializzati per virus e funghi.
    3. Trapianto in una nuova terra e una pentola.
  • Cosa fare se l'orchidea non ha abbastanza umidità? Crea un nuovo programma di irrigazione e osserva le foglie e il sistema radicale.

    Se le radici vengono essiccate, prendono tutta l'umidità dalle foglie.

prevenzione

Cosa non puoi fare se vuoi avere piante sane:

  1. Irrigazione inadeguata o eccessiva.
  2. Bassa umidità
  3. Bozze.
  4. Mancanza di luce
  5. Alimentazione errata

parassiti

Non c'è bisogno:

  • Fare il bagno insieme alle piante.
  • Cambia i loro pallet.
  • Metti troppo vicino.

Ma come fertilizzare le orchidee? Le orchidee fertilizzano nella fase attiva della crescita una volta ogni 2 settimane, ed è meglio che questi non siano fertilizzanti standard, ma speciali per orchidee.

Sommario:

  • La cosa principale in tempo per notare che qualcosa non va nella pianta. Dovresti essere avvisato da foglie ingiallite, poiché ciò significa l'esatta mancanza di oligoelementi nel terreno.
  • Se stabilisci correttamente quali tormenti tuo impianto, puoi aiutarlo rapidamente a recuperare.
  • Se non sei sicuro di ciò che manca nel terreno, prendi vitamine complesse, puoi anche usare cenere, decotto di cipolla.
  • Quando hai curato l'ingiallimento, le foglie giovani diventeranno verdi e quelle vecchie rimarranno gialle.

Ti auguro buona fortuna nella lotta contro l'ingiallimento!

Articoli Correlati