Caratteristiche della propagazione vegetativa del dragoncello: talee, stratificazione e divisione del cespuglio

La propagazione del dragoncello, o dragoncello, per seme è il metodo più semplice, ma tutt'altro che più efficace. Se la ripresa della semina di una pianta si verifica costantemente dai suoi stessi semi, il dragoncello inizia a degenerare gradualmente.

La pianta diventa meno profumata e perde il suo sapore, poiché la concentrazione di oli essenziali con questo metodo di semina è ridotta. Ecco perché i metodi vegetativi per piantare il dragoncello sono più preferibili. Questi includono: divisione di un cespuglio di dragoncello, talee e propagazione per stratificazione.

Come propagarsi per talea?

Questo metodo è molto conveniente quando è necessario ottenere un gran numero di piantine di dragoncello. Da una pianta adulta, puoi ottenere fino a 80 pezzi di talee. Le talee sono un po 'più complicate del propagarsi stratificando o dividendo il rizoma . La sopravvivenza del dragoncello dipenderà dal rigoroso rispetto di tutti i requisiti di atterraggio.

È importante . Le talee vengono raccolte alla fine di giugno e all'inizio di luglio durante il periodo di crescita attiva della pianta, poiché in questo momento i cespugli raggiungono un'altezza sufficiente per non stressarsi durante la potatura.

Tagli piantati in vasi, una serra, una serra o immediatamente in un posto permanente in piena terra.

Dove ottenere talee?

Le talee vengono tagliate da cespugli di dragoncello ben coltivati . Per il taglio, la punta del germoglio di una pianta sana viene utilizzata senza segni di danno e malattia, su cui dovrebbero essere 2-4 gemme. La lunghezza del tiro varia di circa 15 centimetri.

formazione

Il tiro è tagliato con un angolo di 40-45 gradi. Il terzo inferiore del germoglio viene liberato dalle foglie. Per 6-8 ore, il germoglio viene posto in un contenitore con acqua o al posto dell'acqua viene utilizzata una soluzione che accelera la formazione delle radici, ad esempio "radice". Alcuni giardinieri usano miele, acido succinico o succo di aloe in quanto tale.

atterraggio

  1. Sono piantati nel terreno sotto un rifugio cinematografico o in una serra. Il gambo si trova ad una profondità di 3-4 centimetri in terreno sciolto, mezzo misto a sabbia. La temperatura del suolo dovrebbe essere tra 12-18 gradi.
  2. Nel caso di piantare in piena terra, le piante vengono chiuse con bottiglie di plastica, film o barattoli di vetro.
  3. L'atterraggio del dragoncello con i germogli viene effettuato secondo lo schema di 8x8 o 5x5 centimetri. Le piante hanno bisogno di ventilazione e irrigazione regolari. Tra una e mezza o due settimane attecchiranno.
  4. Circa un mese dopo, le talee radicate vengono trapiantate in un luogo permanente secondo lo schema di 70x30 centimetri, senza dimenticare di annaffiare con cura. Portano talee da terra insieme a un pezzo di terra, cercando di danneggiare le radici il meno possibile. Se il dragoncello non ha messo bene le radici, puoi trapiantarlo in primavera.

Successivamente, ti suggeriamo di guardare un video su come viene eseguita la propagazione del dragoncello per talea:

Puoi scoprire le caratteristiche dell'atterraggio dragoncello in questo articolo.

Divisione Bush

Questo è il metodo più rapido e semplice per riprodurre il dragoncello. Utilizzando questo metodo, il dragoncello può essere propagato in autunno, all'inizio di ottobre o in primavera, quando il terreno si riscalda.

Attenzione! Va ricordato che con l'uso costante di questo metodo, la pianta perde la sua capacità di dare frutti.

Si consiglia di scegliere un approdo ben illuminato dal sole . Quando si coltiva dragoncello all'ombra, la quantità di oli essenziali nella pianta diminuisce, il che influisce negativamente sul gusto e l'aroma del dragoncello.

Durante la propagazione del dragoncello mediante divisione, le piante vengono immediatamente piantate in piena terra in un luogo permanente.

Come selezionare un cespuglio per divisione?

Questo metodo di riproduzione richiede dragoncello di 3-4 anni o più . Vengono utilizzati cespugli di dragoncello ben sviluppati con forti rizomi di grandi dimensioni. La pianta dovrebbe essere libera da danni causati da malattie o parassiti.

formazione

Il rizoma è scavato e diviso in parti. Ogni parte dovrebbe avere 2-5 germogli (possono essere contati sulle gemme basali). Non è necessario rimuovere il terreno dai rizomi divisi. Per annullare più facilmente le radici e dividere il cespuglio, è necessario immergere la pianta in acqua per diverse ore.

I rizomi sono divisi manualmente, è meglio non usare un coltello e le forbici . Non puoi piantare un pezzo di cespuglio, ma una parte del rizoma con gemme lunghe 7-10 centimetri. Viene posizionato quando si atterra in terra in orizzontale. I rizomi prima della semina vengono immersi in qualsiasi biostimolatore per 2-3 ore. Le sezioni aperte delle radici sono cosparse di carbone attivo, cenere di legno e gesso.

atterraggio

  1. Pozzi per la semina.
  2. Le piante vengono instillate a una profondità di 4-5 centimetri.
  3. Il terreno è moderatamente irrigato, coperto di terreno asciutto. Le prime 2-3 settimane devono essere protette dalla luce solare diretta.
  4. Le cime delle piantine vengono tagliate, lasciando metà degli steli disponibili. Questo aiuta il dragoncello a mettere radici più velocemente, poiché riduce l'area di evaporazione.

Come viene propagata la stratificazione?

Un modo molto conveniente, non richiede assolutamente alcun costo, ma richiede molto tempo. Quando si propaga per stratificazione, la piantina sarà pronta per la semina in un posto permanente solo dopo un anno.

Questo metodo viene utilizzato per allevare dragoncello in primavera . Il dragoncello viene propagato stratificando direttamente in piena terra, nel punto in cui cresce la pianta madre.

Come scegliere la stratificazione?

Lo stelo della pianta dovrebbe avere 1-2 anni, ben sviluppato. Non dovrebbe mostrare segni di danno da parassiti o malattie.

Istruzioni passo per passo

  1. Scegli uno stelo vegetale adatto.
  2. Sulla parte inferiore dello stelo, che verrà seppellita, vengono realizzate diverse tacche poco profonde.
  3. Estrai un solco poco profondo o un fossato. Innaffialo.
  4. Il gambo del dragoncello è piegato e fissato nel terreno nel mezzo, cospargere questo posto di terra.
  5. La terra viene mantenuta umida per tutto il periodo di radicazione.
  6. L'anno seguente, in primavera, il germoglio radicato viene separato dalla pianta madre e piantato in un luogo permanente.

In quale altro modo puoi coltivare il dragoncello?

Aiuto. Il dragoncello si riproduce anche in modo generativo, cioè usando semi o piantine in crescita. Ci ricorrono se hai bisogno di ringiovanire radicalmente gli sbarchi.

Il dragoncello viene seminato in piena terra all'inizio della primavera o in autunno, prima dell'inizio della neve. Si consiglia di chiudere le colture con un film che viene rimosso dopo la germinazione dei semi. Dopo 2-3 settimane, a una temperatura di circa +20 gradi, i semi germinano (coltivando la tarchnuna da semi e altri metodi, leggi qui). Ma questo metodo è inaccettabile per la maggior parte delle regioni, quindi viene utilizzato un metodo di riproduzione più affidabile: le piantine.

Le piantine di Tarhun sono seminate all'inizio di marzo. Il terreno deve essere permeabile alla luce, sono necessarie scatole per piantine con drenaggio. Le piantine sono posizionate su un davanzale ben illuminato dal sole. Dopo la comparsa di due foglie, le piantine vengono diradate in modo che tra le piantine ci siano almeno 6 centimetri. Trapiantato in piena terra a una temperatura di +20 gradi nel mese di giugno. Secondo lo schema di 30x60 centimetri.

Per sapere come coltivare il dragoncello dai semi, leggi qui.

In un posto, il dragoncello può crescere fino a 8-10 anni. Dopo 3-5 anni, la produttività del dragoncello diminuisce, acquisisce un sapore amaro. Ciò significa che la pianta deve essere rinnovata, piantata, sostituita con altri germogli. Il dragoncello è molto modesto nella crescita, è facile da propagare, attecchisce bene e cresce sia in piena terra che in vaso sul davanzale della casa. Anche diversi cespugli di questa pianta saranno in grado di fornire condimenti gustosi e fragranti durante tutto l'anno.

Articoli Correlati