Caratteristiche orchidee fiorite di Manhattan. Istruzioni dettagliate per l'assistenza domiciliare e le foto delle piante

Da una varietà di specie di orchidee phalaenopsis, gli occhi salgono. Stupiscono con la loro bellezza esotica e conquistano il cuore di molte persone.

L'orchidea di Manhattan con il suo aspetto ricorda una farfalla e la fioritura conferisce alla casa raffinatezza e un fascino speciale. Questa pianta tropicale incarna l'amore per la casa e il benessere della famiglia.

A proposito di come prendersi cura di un fiore così sofisticato, impariamo da questo articolo.

Storia dell'aspetto della specie, origine e luogo di residenza

La pianta fu scoperta per la prima volta dal pastore Perer Osbek sull'isola svedese di Ternate nel 1752. Presto alcune unità furono inviate al botanico Karl Linnaeus, che distribuì la varietà di Manhattan in tutto il mondo. Il fiore prese il nome nel commercio. A seconda del produttore, potrebbe cambiare, perché questo ibrido non è ufficialmente registrato da nessuna parte. Nella maggior parte dei casi, viene trovato il nome Phalaenopsis Manhattan.

Il luogo di nascita dell'orchidea di Manhattan: i paesi dell'arcipelago malese. Nel suo habitat naturale, un fiore può essere trovato nelle foreste montane nelle Filippine e nelle umide pianure dell'Australia.

Descrizione dettagliata della pianta e foto

L'altezza della pianta può raggiungere i 60 cm e il diametro del fiore è di 6-9 cm . Ha una colorazione principalmente dal rosa pallido al lilla chiaro. Il fiore è coperto da piccole macchie che ricordano un motivo in marmo. Se manca l'illuminazione, possono scomparire più punti. Ha un labbro dal giallo brillante all'arancio.

Peduncoli dritti con una pendenza, per lungo tempo sopportano se stessi da 10 a 14 fiori, che dipendono anche dalle condizioni di detenzione e illuminazione. Una lunga fioritura dovuta alla formazione di nuovi germogli è fornita da una freccia ramificata di fiori. Il sistema di root è ben sviluppato.

Le foglie sono coriacee e lisce, obovate e di forma ovale . Hanno punti scuri, che anche in buona luce hanno un motivo in marmo.

Di seguito puoi vedere come appare l'orchidea di Manhattan.

Qual è la differenza rispetto al resto della specie?

  1. Ha le sue caratteristiche del sistema di root.
  2. Colore eccellente da altre specie.
  3. Non richiede una stretta aderenza alla temperatura e all'umidità.
  4. Non ha sottotitoli.

fioritura

Quando e come?

Le orchidee mature di Manhattan possono fiorire tutto l'anno quando le condizioni sono favorevoli e adeguatamente curate. Dopo la fioritura, può verificarsi immediatamente quanto segue, ma è anche possibile la pensione.

Prima e dopo la cura - Caratteristiche

Dopo la fioritura, la phalaenopsis necessita delle stesse cure di prima della fioritura. Non dovrebbe esserci eccessivo essiccamento del terreno, è necessario spruzzare periodicamente acqua sulla pianta dalla pistola a spruzzo e creare un periodo di riposo, riducendo l'alimentazione.

  • Se la freccia della pianta si asciuga, ciò indica che tutti i nutrienti sono stati persi, devono essere reintegrati e la freccia deve essere tagliata dopo la completa asciugatura.
  • Ma se la freccia non si asciuga dopo la caduta dei fiori, la pianta può fiorire ripetutamente. Non dovresti prendere alcuna misura, oppure puoi tagliare la freccia 1, 5 cm sopra il rene addormentato, che accelererà la formazione della freccia o riformerà il peduncolo.
Attenzione ! Dopo la fioritura, vale la pena esaminare le radici della pianta, poiché potrebbe essere necessario un trapianto.

Cosa fare se non fiorisce?

Spesso la phalaenopsis potrebbe non fiorire per molto tempo. La fioritura dei suoi fiori dipende dallo stato della freccia . Se la pianta non è più giovane, è possibile stimolare la fioritura.

Molto spesso, per accelerare il processo di fioritura, spostano semplicemente la pianta in condizioni diverse dalle solite.

Nella secchezza e nella freddezza, può formarsi un nuovo gambo di fiore o sbocciare boccioli di fiori su vecchie frecce di fiori. La nuova temperatura può variare da +16 a 18 ° C e viene mantenuta a questo livello per i successivi 15-20 giorni. Dopo questo periodo, l'orchidea è tornata alle sue condizioni originali.

Istruzioni dettagliate per l'assistenza domiciliare

Selezione del posto

Il posto più favorevole per l'orchidea di Manhattan è il davanzale della finestra . Le finestre devono essere rivolte verso ovest o sud con ombreggiature.

Preparazione del terreno e del vaso

Il terreno Phalaenopsis Manhattan è disponibile in qualsiasi negozio di casa e giardino. Quando non è possibile utilizzare il terreno acquistato, è possibile farlo da soli. È sufficiente avere i seguenti componenti:

  • carbone;
  • corteccia di pino dopo bollitura e calcinazione, uno strato di 1, 5-2 cm;
  • sfagno;
  • vermiculite, polistirolo, perlite, argilla espansa e altre sostanze inerti;
  • si possono usare anche fibre e scaglie di cocco.

Per un'orchidea, è necessario un grande vaso per adattarsi al sistema di root. Le radici hanno bisogno di un po 'di rigidità, quindi il diametro del contenitore viene scelto 2-3 cm più largo del diametro delle radici.

Una capacità ottimale può essere una pentola di plastica trasparente, in cui, se necessario, potrebbero essere praticate più forature per drenaggio e ventilazione.

temperatura

  • La temperatura confortevole per lo sviluppo di orchidee va da +25 a 30 ° С.
  • In inverno, è necessario mantenere una temperatura da +18 a 20 ° C.

umidità

Umidità accettabile per crescita e sviluppo favorevoli - 30-40% :

  • Con l'eccesso di umidità sulle foglie dell'orchidea di Manhattan, possono apparire macchie, che possono portare alla decomposizione delle radici.
  • Con un'umidità inferiore al 30%, si può osservare la perdita di foglie e fiori. Per aumentare l'umidità, versare acqua nella coppa.

La pianta dovrebbe essere spruzzata regolarmente . Deve essere eseguito in modo che gocce d'acqua non cadano sulla superficie di fiori e gemme. Si consiglia di ventilare la stanza ogni giorno, ma per prevenire la formazione di un tiraggio.

illuminazione

Pianta fotofila dell'orchidea. La luce naturale dovrebbe essere diffusa. Altrimenti, la pianta reagirà negativamente alla luce solare diretta.

Nella stagione invernale, il sole non riscalda e brilla molto debolmente. Per mantenere condizioni confortevoli, è necessario fornire illuminazione artificiale utilizzando phytolamps. Le ore minime diurne per un fiore sono 10 ore. In mancanza di luce, un'orchidea può ritirarsi.

irrigazione

Poiché il terriccio si asciuga rapidamente, è necessario annaffiare in abbondanza. Meno luce riceve un'orchidea e più bassa è la temperatura, meno acqua è richiesta. L'umidità può essere migliore in carenza che in eccesso. Un eccessivo inumidimento del terreno può portare alla morte del fiore . Nel periodo autunno-inverno, la pianta dovrebbe essere annaffiata meno spesso, riducendo l'irrigazione a una volta ogni 10-14 giorni.

Attenzione! Per l'irrigazione, utilizzare acqua stabilizzata.

Top spogliatoio

La medicazione superiore dovrebbe iniziare dopo il primo giorno di fioritura. Se dopo l'alimentazione i fiori iniziano a sbiadire, la pianta viene stressata e si abitua a un nuovo posto. Un fiore acquistato in un negozio può ricevere il primo condimento superiore solo dopo la fioritura.

Quando si utilizza fertilizzante complesso per piante domestiche, è necessario ridurre il dosaggio. Dovrebbe essere il 25% di quello indicato sulla confezione. Se vengono utilizzati fertilizzanti speciali per orchidee, le istruzioni per l'uso vengono seguite più da vicino. La pianta viene alimentata ogni terza irrigazione o una volta al mese .

trapianto

Richiesto solo in due casi:

  • Quando il sistema di root è cresciuto così tanto che non si adatta più al piatto.
  • La terra si è ricompattata, decomposta e deteriorata.

Algoritmo di trapianto di orchidea :

  1. L'apparato radicale della pianta viene lavato ed esaminato per le parti ferite e secche.
  2. In caso di danni, è necessario rimuoverli e disinfettare i punti di taglio con carbone attivo.
  3. Immergi la corteccia per due giorni in modo che assorba l'umidità.
  4. Dopo il periodo specificato, sciacquare la corteccia in acqua pulita.
  5. Appoggiare il drenaggio di circa 2 cm di spessore sul fondo di un nuovo vaso di fiori.
  6. Sulla parte superiore è posata una corteccia inumidita di 3 cm.
  7. Metti la pianta in una pentola e addormentati delicatamente con un substrato preparato.
  8. La prima irrigazione viene eseguita tre giorni dopo il trapianto.
Attenzione! È necessario trapiantare la pianta ogni tre anni dopo il completamento della fase di fioritura.

Come propagarsi?

In natura, questa specie di orchidee si propaga per seme e dopo la fioritura di giovani germogli. Se il fiore ha un aspetto sano, i bambini possono essere tagliati dalla pianta madre con strumenti sterili. L'organo vegetativo della pianta dovrebbe essere diviso in due metà, dividendo in parti con una o due radici.

Malattie e parassiti

Delle malattie che possono verificarsi :

  • antracnosi;
  • rot;
  • macchia fogliare batterica;
  • la ruggine;
  • bruciatura del fogliame;
  • muffa in polvere, ecc.

Molto spesso, la pianta viene attaccata :

  1. afidi;
  2. insetti in scala;
  3. cocciniglia;
  4. acaro ragno;
  5. tripidi;
  6. nematodi;
  7. pidocchi di legno, ecc.

Prevenzione di vari problemi

La principale misura preventiva è la creazione di condizioni ottimali per lo sviluppo, il rispetto dell'irrigazione e il top dressing. Sono le violazioni di questi punti importanti che nella maggior parte dei casi portano alla comparsa di problemi indesiderati.

Una pianta acquistata in un negozio può portare con sé una serie di malattie e parassiti. Immediatamente dopo l'acquisto e durante il periodo di acclimatazione, è necessario trattare l'orchidea con preparati fungicidi dai principali tipi di parassiti.

Gli psicologi credono che un'orchidea possa curare le persone depresse e non causare allergie. Il processo di cura di una pianta così esotica soddisferà sicuramente l'avido coltivatore. Avendo familiarizzato con le caratteristiche e le caratteristiche principali della phalaenopsis, puoi far crescere un'orchidea lussureggiante e goderne la fioritura per molti anni.

Articoli Correlati