A che serve lo zenzero sottaceto e come può danneggiare il corpo di un adulto?

Lo zenzero sottaceto è uno degli ingredienti principali della cucina asiatica. Oltre al suo gusto delicato, lo zenzero è ampiamente noto per le sue proprietà curative.

Questa radice è stata a lungo utilizzata dai guaritori cinesi popolari per il trattamento del raffreddore, con dolori addominali, nausea e indigestione.

Di seguito nell'articolo parleremo dei benefici e dei danni della radice, se può essere consumato ogni giorno, quante calorie (kcal) contengono zenzero e se ci sono differenze tra le varietà rosa, rosse, gialle e bianche.

Composizione chimica

Valore energetico (KBJU) per 100 grammi :

  • Contenuto calorico - 42, 12 kcal.
  • Proteine ​​- 0, 51 g.
  • Grassi - 0.40 g.
  • Carboidrati - 11, 88 g.
vitamineVitamine del gruppo B (B1, B2, B4, B5, B6, B9), vitamine E, K, C, PP, alfa tocoferolo, colina, folati, acidi (folico, nicotinico pantotenico).
Traccia elementiFerro (Fe), Manganese (Mn), Rame (Cu), Selenio (Se), Zinco (Zn).
macronutrientiPotassio (K), Calcio (Ca), Magnesio (Mg), Sodio (Na), Fosforo (P).

Di che colore è meglio usare: rosso, rosa, giallo o bianco?

Sugli scaffali puoi vedere lo zenzero in diversi colori: rosso, rosa, giallo e bianco. Molti probabilmente si preoccupano della domanda su come, tuttavia, un tipo di zenzero differisce da un altro.

Il colore dello zenzero dipende da come è stato sottaceto, bene e anche, naturalmente, dal tipo di materia prima. Lo zenzero rosso o rosa deriva dall'uso del succo di barbabietola o del vino rosso nelle ricette. Ma se l'ingrediente è una marinata di riso o aceto di vino, il colore diventerà giallo o bianco.

Lo zenzero rosso differisce dallo zenzero bianco solo per gusto, in termini di proprietà utili e composizione chimica sono quasi completamente identici. Tuttavia, lo zenzero rosa contiene più carboidrati ed è leggermente più alto in calorie, a differenza del bianco. Contiene anche più tiamina (B 1 ). Nello zenzero bianco, a differenza del rosa, non c'è magnesio, ma c'è zinco.

Benefici e danni al corpo umano

Il prodotto è utile e per cosa?

Lo zenzero è molto benefico per il corpo . Ciò è dovuto alla sua ricca composizione chimica. Si potrebbe anche dire che questa radice apparentemente poco appariscente è un'intera farmacia naturale. Lo zenzero ha i seguenti effetti sul corpo:

  • antidolorifico;
  • anti-infiammatori;
  • guarigione delle ferite;
  • tonico;
  • antimicrobica;
  • migliora la crescita dei capelli;
  • purifica i reni, il fegato e il tratto respiratorio;
  • rimuove la bile e l'acqua;
  • influisce favorevolmente sul sistema nervoso.
L'uso dello zenzero per la perdita di peso è molto ampio. La rapida perdita di peso dovuta al suo utilizzo è dovuta al suo effetto positivo sui processi metabolici.

Radice :

  • converte il cibo in calore;
  • impedisce il verificarsi di depositi di grasso;
  • purifica il corpo da tossine e tossine;
  • riduce la formazione di gas;
  • previene il morbo di Alzheimer;
  • dà forza a una vita attiva.

Guarda un video interessante sui vantaggi dello zenzero sottaceto:

Controindicazioni

Nonostante una vasta gamma di proprietà utili, la radice ha anche una serie di controindicazioni :

  1. Problemi cardiaci (attacchi di cuore, ictus).
  2. Ulcera, gastrite, pancreatite, colecistite, calcoli biliari e altre malattie gastrointestinali.
  3. Terzo trimestre di gravidanza e periodo di allattamento.
  4. Intolleranza individuale;
  5. Convulsioni.
  6. Insonnia.

ferita

Un consumo eccessivo di zenzero può causare esacerbazione di gastrite, colite e altre malattie del tratto gastrointestinale. Gli oli essenziali contenuti nello zenzero sottaceto possono causare una reazione allergica - eruzione cutanea, arrossamento e manifestazioni più gravi.

Inoltre, se c'è troppo zenzero, il lavoro del sistema cardiovascolare e nervoso viene stimolato troppo. Ciò può causare ansia, insonnia e palpitazioni cardiache.

Come va la salute umana dopo 50 anni?

È buono per le persone sopra i 50 anni? La composizione chimica dello zenzero contribuisce al suo effetto positivo sul corpo umano a qualsiasi età. Ma non è un segreto che dopo 50 anni una persona abbia peggiorato molte malattie, il corpo diventa più debole. Pertanto, nella vecchiaia, introdurre lo zenzero nella dieta non sarà superfluo . Rallenta perfettamente il processo di invecchiamento, ha un buon effetto sull'aspetto e sulle condizioni del corpo maschile e femminile. Il fatto è che lo zenzero:

  • diluisce il sangue;
  • rimuove il colesterolo;
  • inibisce lo sviluppo del cancro;
  • aiuta con l'artrite e i reumatismi;
  • normalizza la pressione sanguigna;
  • accelera il metabolismo, aiuta a perdere peso;
  • rinforza denti e gengive;
  • stimola l'attività sessuale;
  • aiuta con le malattie del sistema genito-urinario.

Tra le altre cose, lo zenzero è anche ampiamente usato in cosmetologia. Grazie al suo effetto anti-invecchiamento, varie maschere per il viso sono spesso realizzate con zenzero sottaceto. Queste maschere sono particolarmente popolari tra le donne di età matura e più grandi.

Aiuto! Ricetta maschera antietà con zenzero: 1 cucchiaio. radice di zenzero in salamoia grattugiata e mescolare con 2 cucchiai. miele. Applicare su viso e collo per 15 minuti. Fai domanda una volta alla settimana. Tale maschera uniforma perfettamente la carnagione, rende la pelle più elastica ed elastica, elimina le piccole rughe e rassoda il contorno del viso. Inoltre, questa maschera ha un effetto tonico e rimuove le tossine dalle cellule.

Perché a volte vuoi mangiarlo?

Il motivo principale è la mancanza nel corpo di quelle vitamine e minerali che si trovano nello zenzero. Inoltre, potrebbe essere necessaria questa radice se una persona ha le seguenti malattie e problemi:

  • indigestione;
  • dolore all'addome;
  • problemi di pelle
  • reumatismi e artrite;
  • immunità debole;
  • frequenti mal di testa;
  • dolore dopo l'esercizio;
  • malattie del tratto urinario;
  • diabete;
  • disturbi del pancreas;
  • ipertensione;
  • l'anemia;
  • la presenza di colesterolo;
  • muscolo cardiaco debole, insufficienza;
  • violazione della ghiandola tiroidea;
  • recupero dopo l'intervento chirurgico;
  • prostatite, impotenza, infertilità;
  • depressione;
  • affaticamento fisico o mentale.

Quanto puoi mangiare al giorno e quanto spesso?

Una persona sana che non ha controindicazioni può mangiare circa 100 g di zenzero al giorno, in una proporzione di 2 grammi per 1 kg di peso. La dose giornaliera deve essere suddivisa in 3-4 porzioni, non è consigliabile mangiare tutti i 100 grammi di zenzero in un solo approccio. L'uso eccessivo di questo prodotto può portare a conseguenze negative e influire negativamente sul corpo.

Leggi di più sulle norme del consumo di zenzero e sui problemi causati dal suo eccesso, abbiamo detto qui.

Sintomi di overdose

  1. Nausea.
  2. Bruciore di stomaco.
  3. Vomito.
  4. Diarrea, .
  5. Dolore addominale

Insieme a questi sintomi, possono comparire mal di testa e debolezza, la sudorazione può aumentare. In alcuni casi, mangiare troppo lo zenzero può anche causare una reazione allergica .

Cosa fare

  1. Quando compaiono i primi sintomi, la prima cosa che devi bere è l'acqua - questo ridurrà la concentrazione di zenzero nello stomaco e lo laverà dalle pareti del tratto digestivo. Se la diarrea non si verifica a causa di un eccesso di cibo, è possibile sostituire l'acqua con il latte, poiché è più efficace.
  2. Dopo questo, devi assolutamente bere un medicinale: smecta, almagel, enterosgel o altri con un effetto simile.
  3. Naturalmente, la dose giornaliera di zenzero deve essere ridotta almeno due volte ed è meglio escluderla dal menu per almeno una settimana.

La radice di zenzero è unica nelle sue proprietà, universale nell'applicazione ed è uno strumento efficace nella lotta contro i parassiti, l'immunità indebolita, il raffreddore e la tosse. Leggi come preparare e assumere correttamente i farmaci allo zenzero con limone, miele e acqua minerale, nonché i benefici di burro, frutta candita e succo di questo prodotto.

Oltre a tutto quanto sopra, lo zenzero ha un'altra straordinaria proprietà: rinfresca perfettamente il respiro e aggrava la sensibilità delle papille gustative. Ecco perché è così diffuso in cucina. Vale la pena notare che in natura non ci sono abbastanza delle stesse piante utili e allo stesso tempo di buon gusto . L'introduzione dello zenzero nella dieta è praticamente necessaria ai nostri tempi, quando c'è così poco utile nelle cose che ci circondano. Tuttavia, non dimenticare le controindicazioni. Prima di aggiungere questa radice al menu, è necessario consultare il proprio medico.

Articoli Correlati