Ci sono scarafaggi che volano? Hanno le ali? Quali specie possono volare

Tutti hanno familiarità con gli scarafaggi domestici. Possono essere trovati in qualsiasi stanza, che si tratti di un normale appartamento, ufficio o hotel.

Quando viene scoperto un "ospite non invitato", una persona sperimenta spesso disagio. E questa sensazione è comprensibile. La presenza di parassiti in cucina, in un modo o nell'altro, indica la mancanza di scrupoli dei proprietari di casa, anche se non sempre.

Gli scarafaggi sono unici in quanto sono in grado di adattarsi a qualsiasi condizione di vita. Ci sono persino miti che sopravviveranno sicuramente anche dopo un'esplosione nucleare. Oggi scopriamo se gli scarafaggi possono volare?

Naturalmente, non tutte le specie sono indesiderabili. Ci sono quelli che sono una vera scoperta per gli amanti dell'esotico, sono oggetto di attenta osservazione e adornano gli angoli viventi con la loro presenza. E poche persone sanno che alcuni adulti non sono solo in grado di gattonare. E così capiremo o meno gli scarafaggi.

Gli scarafaggi hanno le ali?

I più comuni sono i prussiani dai capelli rossi che vivono accanto a una persona. Sebbene ci siano più di 5.000 specie di queste "simpatiche" creature nel mondo. Tra questi ci sono esemplari di diverse dimensioni, diverse tonalità di colore che vivono allo stato brado e nella casa dell'uomo.

Tuttavia, ognuno ha la stessa struttura corporea: addome, cefalotorace e testa .

Il cefalotorace e l'addome sono coperti da ali. Pertanto, sono effettivamente presenti negli scarafaggi.

Inoltre, possono essere visti in quasi tutte le specie esistenti .

La dimensione dello scarafaggio nero dipende dall'ambiente in cui vive. La sua lunghezza può raggiungere i 3 cm, ma, nonostante la struttura del corpo sopra descritta, non può volare . Elytra consente di distinguere le femmine dai maschi. Nei maschi sono più lunghi che nelle femmine.

Aiuto! Le ali di questo insetto non crescono immediatamente . I piccoli cuccioli vengono schiusi: uova con guscio chitinoso e morbide al tatto. Durante il periodo di crescita, i "bambini" perdono più di una volta il loro carapace, dopo di che si sono già indeboliti, ma vere ali.

Molti miti sono stati inventati su queste creature della natura. Ma la maggior parte di essi è una chiara esagerazione.

  1. Gli scarafaggi volanti vivono principalmente ai tropici, allo stato brado . È improbabile che un normale Prusak dai capelli rossi possa sentire una persona vicina e volare da qualche parte nella finestra. Piuttosto, corre solo per nascondersi e, a una velocità considerevole. Durante uno degli esperimenti dei ricercatori, un individuo adulto ha corso 22 cm in un secondo e le ali ben piegate facilitano la compressione in crepe e fessure adatte.
  2. Uno dei pochissimi motivi che fa persino volare il Prusak in aria (anche se brevemente e molto in basso), è considerata la stagione degli amori.
  3. Un altro motivo per cui gli adulti volano è il loro desiderio di evitare il pericolo. Ad esempio, aprire il fuoco. In questo caso, l'insetto pianifica semplicemente da un luogo pericoloso.
  4. Molto raramente, ma gli scarafaggi volanti sfruttano questa opportunità per raggiungere rapidamente la fonte di luce. Ma lo fanno solo se non c'è cibo nelle vicinanze. Se è possibile trovare qualcosa di commestibile sulla superficie del pavimento, è improbabile che utilizzino questa abilità.

Capacità di volare

Interessante da sapere! Scopri tutti i modi in cui provengono i baffi in casa? Il loro ciclo di vita, dove sono scomparsi di recente dagli appartamenti? Sai perché gli scarafaggi sono chiamati stasici, se interessati, quindi leggi l'articolo sui soprannomi di questi insetti.

Quindi volano gli scarafaggi? I compiti sicuramente no. In effetti, le persone che possono percorrere lunghe distanze attraverso l'aria hanno effettivamente differenze di aspetto rispetto ai loro soliti parenti e vivono principalmente in un clima tropicale. Ma ci sono eccezioni.

  1. Ad esempio, un tempo l'esempio della Lapponia veniva dall'America alla Russia e ai paesi della CSI. Un grande esempio di come gli scarafaggi volano. Ricorda Prusak, ma il suo colore non è rosso, ma giallo con una tinta marrone o grigiastra.

    Vive allo stato brado e raramente entra in casa, a meno che non possa accidentalmente volare nella finestra. Si nutre di piante, a volte può mangiare pesce essiccato.

  2. Lo scarafaggio americano con le ali (Periplaneta Americana), nonostante il nome, è di origine africana e si trova in tutto il mondo.

    Vive nelle condotte fognarie o nei sistemi di raccolta. Non schizzinoso nel cibo, come lo zenzero rosso. Mangia detriti alimentari, carta, stoffa, sapone, pelle, ecc.

    Vola bene grazie ad ali forti e ben sviluppate. Venne in America dalle calde foreste tropicali via mare, su navi mercantili che trasportavano schiavi nel continente, oro e ogni genere di merce. Si diffuse presto sia in Europa che in Russia, inoltre, con grande velocità.

    La straordinaria capacità di adattamento gli consente di tollerare un aumento delle radiazioni. Pertanto, perse molto rapidamente l'abitudine alla fauna selvatica e si stabilì accanto all'uomo. L'individuo adulto si distingue per l'aspetto di un guscio chitinoso lucido rosso o marrone cioccolato e lunghi segmenti di zampa. I maschi e le femmine possono raggiungere una lunghezza di 5 cm .

  3. Questo è interessante! Periplaneta Americana è caratterizzata da elevata mobilità e aggressività. Dai morsi di questa specie, non solo gli animali domestici possono soffrire, ma anche una persona, specialmente durante il sonno. Tuttavia, è influenzato negativamente dalle basse temperature. Apparentemente, questo è dovuto alla sua origine. A 0 gradi Celsius, l'insetto muore.

  4. Un'altra specie degna di nota è lo scarafaggio banana (Panchlora nivea). Habitat - Ecuador. Vive nella foresta ed è di terra. Attivo solo durante le ore diurne. Le femmine hanno una lunghezza del corpo fino a 25 cm, i maschi - un po 'più piccoli - 22 cm, ma entrambi sono in grado di muoversi facilmente nell'aria e sono onnivori.
  5. Ma la città natale di Megaloblatta longipennis è l'America Latina. Megaloblatta longipennis ha un aspetto piuttosto esotico e sembra davvero enorme. Anche questo è un insetto volante. Inoltre, l'apertura alare può raggiungere i 20 cm.

    Inutile dire che in volo una tale creazione della natura sembra particolarmente impressionante. A proposito, il più grande esemplare riconosciuto come un record è stato trovato una volta in Colombia ed apparteneva al giapponese Akira Yokokura. Il suo corpo raggiunse una lunghezza di 9, 7 cm e una larghezza di 4, 45 cm.

foto

Portiamo alla tua attenzione foto di scarafaggi volanti:

Infatti, nonostante il fatto che la maggior parte delle specie di questi insetti sia percepita dagli umani come parassiti e venga distrutta quando compaiono in edifici residenziali con tutti i mezzi e prodotti chimici disponibili (polveri, pastelli, trappole, gel, aerosol, repellenti), rimangono creature molto interessanti natura e meritatamente attirare l'attenzione dei naturalisti di tutto il mondo.

Dopotutto, è sorta la domanda: gli scarafaggi possono volare? Eppure, alcuni individui possono, come evidenziato dagli scarafaggi con le ali nella foto sopra. Inoltre, c'è un segno popolare che il loro aspetto nella casa promette ricchezza e prosperità ai suoi proprietari. Chissà, forse è così.

Articoli Correlati