Coltivazione di cavolo in piena terra: semina e cura di un ortaggio

Cavolo - una pianta del genere Cruciferous. Può essere diverso: rosso e bianco, Bruxelles, colore, Pechino e altre specie e per coltivarli nel paese è importante sapere come farlo correttamente.

Nell'articolo ti diremo come piantare una verdura con semi e come coltivare una di queste piante in piena terra. Daremo consigli per prendersi cura dei giovani cavoli bianchi, oltre a dimostrare una foto. Inoltre, puoi trovare video utili e informativi sull'argomento.

lineamenti

Coltivare il cavolo in piena terra richiede attenzione . Soprattutto quando compaiono i primi scatti. Durante questo periodo, la pianta può essere attaccata da parassiti che possono distruggere i germogli in un paio d'ore. Per proteggere la pianta, ci sono due modi:

  1. Ispezione giornaliera. Se si notano buchi sulle foglie, è necessario cospargere l'area con la cenere.
  2. Pre-chiudere il cavolo con un film. Allo stesso tempo, è possibile eseguire un trattamento chimico.
Suggerimento : non dimenticare di ispezionare le foglie. È necessario monitorare l'umidità della terra.

Il cavolo è una pianta amante della luce, quindi il sito non dovrebbe essere all'ombra . Non è consigliabile piantarlo dopo rape, barbabietole, pomodori e ravanelli. Il cavolo non si adatta al terreno acido. In questo caso, devi limare il terreno. È necessario preparare la terra per la coltivazione in autunno . Il terreno è fertilizzato con humus o letame e scavato. In primavera, la torba e la cenere di legno vengono aggiunte al terreno.

Come coltivare piantine?

Come coltivare correttamente, ad esempio, il cavolo bianco per piantarlo nel paese e il raccolto è stato buono? A casa, le piantine vengono germinate e poi trapiantate in serre . Se coltivati ​​in piena terra, i germogli vengono piantati in terreno aperto. È prima necessario preparare l'inventario. Avrai bisogno di contenitori per ammollo semi, una pala, guanti e un annaffiatoio.

Preparazione e germinazione dei semi

Se i semi sono stati raccolti in modo indipendente, vengono prima conservati per non più di 20 minuti in acqua calda, la cui temperatura è di circa 50 gradi. Quindi messo per alcuni minuti in acqua fredda e asciugato. Per i semi acquistati, la preparazione preliminare non è necessaria, viene eseguita dai produttori .

Per la germinazione dei semi utilizzare terreno sciolto con una grande miscela di torba. È richiesta un'irrigazione moderata. È necessario utilizzare un'illuminazione aggiuntiva. La stanza in cui si trovano i semi dovrebbe essere messa in onda.

Nelle prime due settimane, il cavolo crescerà lentamente . Le prime foglie appariranno tra un mese e mezzo.

Puoi seminare semi in scatole o speciali vasi di torba. Cominciano a coltivare piantine alla fine di marzo. La semina viene effettuata da grandi semi. Ciò aumenterà la produttività.

Ti consigliamo di guardare un video sulla coltivazione di piantine di cavolo dai semi:

Piantare in giardino

Quando piantare piantine? Le piantine possono essere piantate solo più forti, in cui c'è un colore verde scuro . Lo schema di impianto non è complicato: i fori per le piantine dovrebbero essere a una distanza di 60 cm, sono pre-irrigati e fertilizzati con cenere di legno mista a terra. Quindi annaffiato di nuovo.

L'atterraggio viene effettuato in una giornata nuvolosa o la sera. Durante la semina, la pianta viene sepolta nel terreno fino alla prima vera foglia. Le radici e il gambo comprimono bene il terreno.

Dopo la semina, si consiglia di ombreggiare le piantine per 3 giorni, in modo che sia meglio mettere radici.

Ti consigliamo di guardare un video sulla piantagione di piantine di cavolo in piena terra:

Prenditi cura di una giovane verdura

  1. Irrigazione . Innaffia il cavolo ogni giorno - mattina e sera con acqua, a una temperatura di 18 gradi, evitando di seccare. L'intensità è regolata in base al tempo.
  2. Top spogliatoio . Due settimane dopo il trapianto di piantine, viene nutrito con fertilizzanti fosfatici. Puoi usare escrementi di pollo e letame. Dopo due settimane, viene effettuata un'altra alimentazione con gli stessi componenti. Ulteriore fertilizzante viene effettuato secondo necessità.
  3. Hilling . Per eseguire l'hilling, hai bisogno di una zappa a mano o di un elicottero. A una distanza di 20 - 25 cm dalla piantina in un cerchio, raccolgono la terra fino allo stelo. Non addormentarsi punto di crescita. Usando questo metodo, combattono la mosca del cavolo. L'Hilling di solito viene eseguito 40 giorni dopo il trapianto. Ulteriore ricovero viene effettuato ogni due settimane e viene completato quando il cavolo esce.

pacciamatura

Pacciamatura: copre la terra con uno strato protettivo. Vantaggi della procedura:

  • diminuzione della frequenza di irrigazione;
  • controllo delle infestanti;
  • il terreno rimane sciolto;
  • protezione del suolo dalla lisciviazione dello strato superiore in caso di forti piogge;
  • il terreno è arricchito con sostanze nutritive.

Prima della pacciamatura, le erbacce vengono rimosse e il terreno viene allentato . Non appoggiare il pacciame su un terreno freddo. Lo spessore dello strato è di 2-8 cm a seconda del materiale. Il modo più economico è usare piante diverse e i loro residui.

La pacciamatura viene effettuata utilizzando i seguenti impianti:

  1. Rye è eccezionale. Quando il cavolo è cresciuto, la segale viene tagliata e la paglia risultante viene lasciata sulla superficie del terreno. In decomposizione, la paglia alimenterà il cavolo con composti azotati.
  2. Ortica, erba falciata, fieno, paglia.
  3. Segatura. Questo materiale influisce negativamente sulla flora patogena.
  4. Torba e compost. Il compost serve anche come fertilizzante.

Esiste una pacciamatura inorganica . Per fare ciò, utilizzare un film plastico: trasparente o nero. La scelta del materiale dipende dalla stagione. Il film nero viene utilizzato all'inizio della semina, viene lasciato per 3-4 settimane. Il film trasparente viene scelto in estate. Di conseguenza, le erbacce non appariranno nel giardino.

Raccolta e conservazione

Importante : la raccolta avviene quando il cavolo matura. La cosa principale è prevenire il crack. Se vengono seminate varietà tardive, possono essere lasciate fino al primo gelo.

Go cavolo viene raccolto in tempo asciutto e caldo. Se il raccolto è stato raccolto durante la pioggia, deve essere essiccato e inviato per la conservazione.

Le teste di cavolo raccolte possono essere conservate nei seguenti modi:

  1. Appeso nel seminterrato . Il magazzino è pre-raffreddato a 0–1 gradi e deve essere ventilato.
  2. In crescita . Le piante vengono trasferite nel seminterrato e messe in scatole o semplicemente sul pavimento, coperte di terra, sabbia o torba. "Suolo" viene inumidito per due mesi. La temperatura viene mantenuta entro tre gradi. Questo metodo consentirà al cavolo di diventare più forte e aumentare di peso.
  3. Conservazione in fosse o trincee . Nella parte inferiore del deposito posizionare la paglia e quindi le teste di cavolo. Raccolto prima di congelare la terra. Questo metodo di archiviazione consente di mantenere fresco il cavolo per tre mesi.

Ti consigliamo di guardare un video sulla pulizia e la conservazione del cavolo:

Malattie e parassiti

Il cavolo, come tutte le colture orticole, sfortunatamente è affetto da un gran numero di parassiti e malattie, che richiedono misure di controllo speciali.

I parassiti più comuni:

  1. Pulci crocifere . Le foglie di cavolo sono colpite. Possono anche danneggiare il punto di crescita, il che porta alla morte della pianta. Le larve hanno un colore giallo chiaro.

    Metodi di controllo : insetticidi che spruzzano piantine. Con l'apparizione di massa del parassita, l'impollinazione viene effettuata con polvere di tabacco con cenere in un rapporto da 1 a 1. L'intervallo di elaborazione è di 4 giorni.

  2. Falena di cavolo . I bruchi estraggono le foglie, lasciando intatta l'epidermide del lato superiore della foglia sotto forma di una "finestra". Spesso danneggiano il punto di crescita e l'emergente testa di cavolo, intrecciandolo con una ragnatela. Causano gravi danni durante il periodo secco.

    Metodi di controllo : trattati con prodotti chimici o biologici.

  3. Imbiancatura di cavolo . Un periodo favorevole per la comparsa del parassita è una stagione calda e arida. Danneggia il piatto fogliare e la testa all'interno. I trattori a cingoli sono verdi con una striscia gialla sul retro.

    Metodi di controllo : lo stesso di quando appare la falena cavolo.

  4. Cucchiaio di cavolo . Provoca danni significativi al raccolto. Colpisce foglie e teste di cavolo, creando passaggi profondi in esse.
  5. Mosca di cavolo . Danneggia le radici.

    Metodi di controllo : lavorazione di strisce marginali di campi con polvere di tabacco con calce o cenere schiacciata.

  6. Lo stelo è un cacciatore segreto . Danneggia le piantine. Le foglie e gli steli soffrono.

    Metodi di controllo : trattamento insetticida.

  7. Afide di cavolo . Con un aspetto di massa, le foglie sono coperte di afidi, che succhiano il succo dalle piante. Non si forma una testa di cavolo.

    Metodi di controllo : distruzione di erbe infestanti, irrorazione con insetticidi.

Il cavolo può essere affetto da tutti i tipi di malattie delle piante causate da agenti patogeni fungini, batterici e virali.

  • La malattia più comune è la gamba nera . Il collo della radice è interessato. Le piantine si stanno prosciugando.
  • Cavolo Kila . Una malattia fungina che provoca escrescenze alle radici. Le teste non si formano.
  • Peronospora . Macchie gialle compaiono sulle foglie colpite.
  • Alternariosi Le prime macchie nere appaiono sulle foglie e poi si ricoprono di placca.
  • La batteriosi o il marciume nero sono i più pericolosi per il cavolo. Piccoli punti scuri compaiono sulle foglie.

Ti consigliamo di guardare un video sulle malattie del cavolo e su come affrontarle:

conclusione

Quando si coltiva il cavolo, possono sorgere molti problemi. Tuttavia, questo non dovrebbe essere spaventoso. Se hai qualche conoscenza, puoi ottenere un grande raccolto.

Articoli Correlati