Coltivazione di pomodori da semi in pieno campo: regole di semina e cura

Quando si coltivano pomodori in piena terra, è necessario osservare alcuni requisiti. Per ottenere un raccolto di pomodori di alta qualità, si consiglia di utilizzare semi di varietà suddivise in zone, per creare le migliori condizioni per un'abbondante fruttificazione.

Consideriamo inoltre come piantare correttamente i pomodori e cosa bisogna fare per coltivare frutti sani e gustosi.

Per chiarezza, proponiamo di conoscere un articolo con un video informativo sulla piantagione di pomodori in piena terra

Caratteristiche di coltivazione

Per la coltivazione di pomodori da semi in piena terra, vengono spesso scelte varietà medie e a bassa crescita. Con questo metodo, i cespugli di pomodori risultanti alla luce del sole raggiungono più velocemente con le piante coltivate con il metodo piantina. Tali pomodori hanno fogliame più forte e un sistema immunitario attivato. Si adattano immediatamente agli effetti delle radiazioni ultraviolette.

I vantaggi di piantare pomodori in piena terra :

  • sistema immunitario attivo;
  • fogliame forte;
  • spazio illimitato per la costruzione del sistema di root;
  • mancanza di stress dal trasbordo di pomodori nel terreno dalla pentola;
  • l'assenza di una malattia della gamba nera nel 100% dei casi.

Se parliamo delle carenze, quindi prima di tutto si tratta di un basso tasso di germinazione, che deriva da una perdita di semi dovuta a cure insufficienti, morte per il freddo e abbondanza di umidità, materiale di semi di scarsa qualità.

Quando e dove piantare i pomodori?

In Russia, le piantine di pomodoro vengono piantate dopo il 12-14 maggio, poiché in questo momento c'è un rischio minimo di gelate notturne impreviste. Piantare all'inizio della primavera non ne vale la pena, perché l'aria e la terra sono fredde e i semi di pomodoro dormiranno fino a giorni caldi favorevoli.

Piantare è necessario in un luogo protetto da forti raffiche di vento. Le piante in aree aperte spesso muoiono per gelo e schiocco freddo. Il sito di maggior successo per la semina sono i letti su cui crescevano zucchine, zucca, cetrioli, legumi e varietà tardive di cavolo. Non piantare nel luogo in cui c'erano peperoni, pomodori, patate e melanzane.

! importante Si consiglia di scegliere letti ben illuminati, aperti e protetti dal vento, questo aiuterà i pomodori in grandi quantità a salire.

Come preparare il terreno per la semina?

Gli specialisti raccomandano la preparazione del terreno in autunno . A tal fine, dopo la raccolta, viene introdotto quanto segue:

  • letame;
  • cenere;
  • compost.

Scava la terra e lasciala in questa forma fino ai giorni di primavera . Questo le permetterà di assumere abbastanza nutrienti durante l'inverno. Mezzo mese prima della semina, il terreno viene allentato e irrigato con abbondante acqua. Alcuni giardinieri lo ricoprono di un involucro di plastica, che aiuta a riscaldarsi. Quando la preparazione per una ragione o per l'altra non è stata effettuata, è possibile piantare i semi in piena terra nei pozzi.

Preparazione del seme

I semi di pomodoro devono essere marinati e conditi. Nel primo caso, vengono immersi in una soluzione di permanganato di potassio per 15 minuti. L'indurimento viene eseguito come segue: i semi vengono avvolti in un tessuto piegato in 3 strati e posti per 1-2 giorni in frigorifero, dove vengono conservate le verdure. Questo approccio consente di accelerare la germinazione e la germinazione delle piante.

Puoi anche piantare semi secchi o germinati . Affinché possano germogliare, vengono posizionati su una benda o una garza, piegati in 3 strati. Successivamente, lasciare in un luogo caldo ad una temperatura di + 26 ° C ... + 28 ° C. È necessario assicurarsi che il tessuto non sia asciutto. Dopo la comparsa dei piccioli, i semi possono essere piantati.

Come seminare?

Esistono diversi schemi di base per piantare semi di pomodoro in piena terra:

  1. Nastro . È adatto per grandi aree. Scavano una trincea per 30 cm di profondità, in cui sono ricavate piccole fosse, la distanza tra loro dovrebbe essere di 30-40 cm. Se vengono piantati pomodori alti, dovrebbero essere situati a 90 cm l'uno dall'altro. 80 cm sono sufficienti per piccoli cespugli, questo metodo salva la terra e crea condizioni convenienti per l'irrigazione con un sistema di gocciolamento e un tubo flessibile.
  2. Nesting quadrato . Questo schema è adatto per varietà folte di pomodori. La distanza minima tra i campioni è di 50 cm e tra i quadrati di 80 cm.Questo posizionamento consente di creare condizioni confortevoli per la coltivazione del terreno, l'irrigazione e la raccolta.
  3. Scacchi . I semi sono piantati in una trincea su entrambi i lati in uno schema a scacchiera. Questo metodo consente di organizzare l'atterraggio, risparmiando spazio.
  4. Nesting del nastro . Dalla fossa si forma un nastro e i semi vengono piantati immediatamente sui suoi due lati. La distanza tra le trincee dovrebbe essere grande - almeno 1, 5 m. La distanza tra le boccole è di 20-30 cm. Questo schema è economico e adatto a piccole boccole.

Cure iniziali

Dopo che i semi sono stati piantati in piena terra, si consiglia di creare una piccola serra. Per fare questo, archi di filo duro sono bloccati nel terreno, su cui viene applicato un film, fissato attorno al perimetro con mattoni. La semina dei pomodori dovrebbe essere messa in onda almeno 1 volta al giorno, preferibilmente nel pomeriggio, in modo che la differenza di temperatura non sia elevata.

Attenzione! Dopo che sono comparsi i primi germogli o quando c'è il rischio di gelate di ritorno di notte, lutrasil viene lanciato in cima alla serra. Questo dovrebbe essere fatto solo di notte. Dopo aver stabilito la temperatura + 20 ° С ... + 23 ° С, la serra viene rimossa.

Innaffiare e concimare

L'opzione migliore per l'irrigazione è due volte per sette giorni . In alcuni casi, una volta è abbastanza, ma allo stesso tempo deve essere abbondante in modo che la pianta venga rifornita di acqua per i prossimi sette giorni. Numerosi fattori influenzano l'efficacia dell'irrigazione. Prima di tutto, questo è il tipo di irrigazione sotto la radice. Questa opzione è necessaria per nutrire la pianta con l'umidità necessaria e allo stesso tempo mantenere l'umidità dell'aria al livello adeguato.

Inoltre, l'irrigazione può essere eseguita lungo i solchi, mentre la cosa principale è che le gocce non cadono sulle foglie. Ciò è dovuto al fatto che si trasformano in lenti e i raggi del sole bruciano la pianta.

Il terreno deve essere inumidito moderatamente, per evitare che si secchi e non si riempia troppo . Idealmente, se l'acqua è a temperatura ambiente o piovosa.

La prima medicazione superiore è la radice e viene eseguita 2-3 settimane dopo la germinazione. È liquido ed è preparato da 5 grammi di solfato di potassio e 50 grammi di superfosfato semplice in 1 secchio d'acqua. Fino a questo momento, i semi mancano di sostanze presenti nel terreno. Quindi viene redatto il programma di applicazione dei fertilizzanti in modo che per l'intera stagione di crescita la pianta riceva 3-4 concimazioni. Se il terreno è scarso, il loro numero può essere aumentato.

Il lievito può essere utilizzato come condimento superiore : 1 kg di lievito richiede 5 litri di acqua calda. La massa viene infusa per un giorno, dopodiché metà del liquido viene divorziato con la stessa parte dell'acqua.

Come seconda medicazione superiore, viene utilizzata la spruzzatura o l'alimentazione fogliare con l'urea. Per la sua preparazione, 5 g di fertilizzante vengono allevati in un secchio d'acqua. Inoltre, un po 'di permanganato di potassio viene aggiunto alla soluzione, in modo che il liquido abbia un colore leggermente rosato.

La prossima alimentazione è complessa. È possibile utilizzare una delle seguenti opzioni:

  • qualsiasi fertilizzante complesso già pronto con azoto;
  • condimento per lievito;
  • 1 cucchiaio nitrofoski per 1 secchio d'acqua;
  • 0, 5 l di pollo o 1 l di letame di mucca con 2 cucchiai di cenere e 20 g di superfosfato.

Modalità di temperatura

I pomodori sono una delle colture più amanti del calore, quindi a temperatura:

  • + 14 ° С ... + 16 ° С - inizia la germinazione e si formano le piantine;
  • + 25 ° С ... + 30 ° С - le piantine germogliano attivamente;
  • + 10 ° С - stop di crescita;
  • sotto + 12 ° С e sopra + 30 ° С - la fioritura si ferma, le ovaie cadono;
  • fino a + 5 ° С e più di + 43 ° С - la pianta viene rapidamente danneggiata e muore;
  • sotto + 0, 5 ° С - i pomodori muoiono all'istante.

Pomodori sani crescono in piena terra, che hanno fogliame denso e un potente apparato radicale ben sviluppato. Ma per ottenere un raccolto ricco, devi fare uno sforzo - per preparare correttamente il terreno, creare tutte le condizioni necessarie per lo sviluppo della pianta.

Articoli Correlati