Come decorare la tua casa o il tuo giardino? Plant an Orchid Multiflora!

Multiflora Orchid o Phalaenopsis Multiflora è una pianta a più fiori appartenente a un'antica famiglia di orchidee.

In apparenza, ricorda un bouquet lussureggiante e ramificato, e il colore ha molti colori diversi. Multiflora è considerata una delle piante ornamentali più belle e popolari.

L'articolo parla di questa straordinaria orchidea: quali varietà ci sono, come prendersene cura e propagarsi a casa.

Che cos'è e come è apparsa la varietà?

Le orchidee sono una delle piante più antiche del nostro pianeta . Varie specie di questa pianta crescono in quasi tutte le parti del mondo. La patria degli antenati della Phalaenopsis Multiflora è considerata l'Australia, il sud-est asiatico e le calde foreste tropicali. La sottospecie di questa pianta cresce in modo sicuro nelle gole rocciose, sui tronchi degli alberi, sulle pietre e nelle foreste montane e pianeggianti.

Multiflora è stato allevato artificialmente sulla base di specie naturali a più fiori in modo che potesse essere utilizzato come pianta ornamentale. La caratteristica principale di questa pianta è la fioritura per tutto l'anno, inoltre l'intera Multiflora non richiede un abbassamento artificiale della temperatura per creare condizioni confortevoli per la crescita.

descrizione

La pianta per orchidea Multiflora adulta ha tali caratteristiche esterne :

  • le foglie sono piuttosto grandi, carnose, ovali, di solito nella quantità di 4-10 pezzi;
  • la lunghezza dell'orchidea in piena fioritura raggiunge i 50-60 cm;
  • i germogli di fiori sono da 3 a 6, poiché sono particolarmente fragili, hanno bisogno di ulteriore supporto;
  • almeno 15 piccoli fiori sbocciano contemporaneamente su ciascun peduncolo;
  • la corolla floreale sembra un classico fiore di orchidea, ma il suo diametro è molto più piccolo - da 2 a 6 cm;
  • fiori in vari colori: bianco, rosa, pesca, arancio, rosso e persino lilla.
Aiuto. A causa del fatto che i rami delle orchidee iniziano e terminano il processo di fioritura in momenti diversi, sembra che la pianta fiorisca continuamente durante tutto l'anno.

Qual è la differenza rispetto ad altre specie?

Esistono diversi tipi di gruppi di Phalaenopsis. Le loro principali differenze rispetto ad altri tipi di orchidee sono che :

  • nelle specie standard, dopo la fine del periodo di fioritura, il germoglio apicale muore immediatamente;
  • in Multiflora, la gemma superiore continua a crescere per tutto il periodo di fioritura e crea nuovi germogli con fiori;
  • la specie Novità ha piccoli fiori e il bocciolo apicale continua a crescere dopo la fioritura.

Mantenendo le corrette condizioni della stanza, la Phalaenopsis può fiorire a lungo e deliziare il proprietario con l'abbondanza di splendidi fiori.

Varietà e le loro foto con nomi

Esistono molte specie diverse di questa varietà di orchidee . I principali sono.

bianco

La dimensione raggiunge un massimo di 40 cm, le foglie sono lunghe - 20-25 cm, molte gemme sono bianche.

porpora

Ha gli stessi dati esterni della phalaenopsis standard. Il colore va dal lilla al viola scuro .

Sannion

Presenta una delicata tinta arancione o rossastra.

Santos

Il colore è bianco e rosa

Notte nera

Ha un succoso viola scuro, più vicino al nero, un'ombra.

fioritura

La Phalaenopsis Multiflora è una pianta molto interessante, che devi conoscere alcune delle sottigliezze della fioritura e della cura.

  1. Quando e come? A causa della continua crescita dei peduncoli, su di essi si formano ramoscelli freschi e nuove gemme. La caratteristica principale della fioritura è tutto l'anno, l'orchidea Multiflora cresce sia in inverno che in estate. Ciò accade a causa del diverso tempo di inizio e fine dei rami fioriti.
  2. Cura prima e dopo la fioritura . Fino al periodo di fioritura, l'orchidea deve essere mantenuta ad una temperatura compresa tra 22 e 27 gradi. È anche consigliabile fornirle un'illuminazione aggiuntiva, poiché ama molto la luce. Dopo la fioritura, è meglio metterlo in un luogo più fresco per un paio di mesi e ridurre la quantità di irrigazione. Questo viene fatto in modo che la pianta possa guadagnare forza per una nuova fase di fioritura.
  3. Cosa fare se l'orchidea non fiorisce? La Phalaenopsis Multiflora in casi estremamente rari smette di fiorire, tuttavia, se ciò accade, è necessario posizionarla in un luogo più fresco. La temperatura ambiente dovrebbe essere di 18-22 gradi. La cosa principale da ricordare è che un'orchidea è una pianta che ama il calore e abbassare la temperatura inferiore a 18 gradi può essere fatale.
Attenzione! Per accelerare il processo di fioritura, puoi provare a tagliare un ramo che è già sbiadito sul secondo occhio dal basso.

Assistenza domiciliare

Nonostante l'orchidea non sia una pianta molto stravagante ed esigente, deve essere adeguatamente curata. La salute e la buona fioritura Multiflora dipendono da tali fattori:

  1. La scelta del luogo Poiché l'orchidea appartiene alle piante fotofile, è meglio piantarla nel luogo in cui riceverà abbastanza luce del giorno. Tuttavia, vale la pena proteggerlo dalla luce solare diretta, altrimenti le foglie potrebbero ingiallire.

    Inoltre, l'aria nella stanza dovrebbe essere sufficientemente umida e non troppo fredda, quindi non è consigliabile posizionare l'orchidea sopra le batterie o sotto i condizionatori d'aria.

  2. Preparare il terreno e il vaso . Il processo per ottenere l'umidità dipende dal vaso correttamente selezionato e dal tipo di terreno. Quando si sceglie un terreno, è necessario prestare attenzione a drenaggio speciale, carbone, muschio di sfagno o pezzi di corteccia di pino. È meglio scegliere un vaso sufficientemente voluminoso, trasparente, di plastica e con buchi, poiché sarà più facile osservare lo stato delle radici della pianta.
  3. Temperatura. Multiflora è una pianta molto termofila e non ama i cambiamenti improvvisi, quindi la temperatura dovrebbe essere compresa tra 22 e 27 gradi.
  4. Umidità Le orchidee sono molto sensibili all'umidità. L'umidità nella stanza non deve superare il 50-70%. Durante i giorni caldi, puoi spruzzare un po 'il fiore, ma se il tempo è molto piovoso e umido, è meglio aprire brevemente la finestra per ventilare la stanza e prevenire il ristagno di umidità nelle radici della pianta.
  5. Illuminazione. Lo spazio nella stanza dovrebbe essere ben illuminato. Se l'orchidea non ha abbastanza luce, si consiglia ai coltivatori di fiori di aggiungere ulteriore illuminazione sotto forma di lampade.
  6. Irrigazione . L'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere a temperatura ambiente. Per annaffiare correttamente l'orchidea, dovresti abbassare il vaso con la pianta in un contenitore d'acqua per un minuto. L'acqua non dovrebbe in alcun caso cadere sulle foglie, altrimenti potrebbero ammalarsi e morire.
  7. Top spogliatoio . A causa del fatto che l'orchidea è in costante processo di fioritura, richiede una nutrizione migliorata. Per fare questo, deve essere concimato una volta alla settimana con miscele speciali per orchidee e irrigazione.
  8. Trapianto. L'opzione migliore per un trapianto è una volta ogni due anni. Il substrato dovrebbe essere costituito da materiali naturali e il vaso dovrebbe essere leggero e, preferibilmente, leggermente più grande del precedente.

Come propagarsi?

Nell'habitat naturale, la Phalaenopsis si riproduce con nuovi germogli e semi, tuttavia, a casa, la riproduzione avviene mediante strati d'aria. Il periodo più favorevole per questa materia va dalla seconda metà di febbraio a metà luglio. Il processo è abbastanza semplice:

  1. devi scegliere un'orchidea sana su cui i fiori siano già sbiaditi;
  2. la parte superiore sul peduncolo è ordinatamente tagliata al rene superiore;
  3. il luogo di taglio deve essere cosparso di carbone;
  4. un posto speciale con un substrato per il trapianto deve essere preparato in anticipo.

Per ripristinare la forza, la pianta avrà bisogno di diversi giorni, quindi per questo periodo di tempo, l'irrigazione dovrebbe essere fermata.

Malattie e parassiti

I principali parassiti che possono danneggiare le orchidee :

  • acaro ragno;
  • afidi.
Possono distruggere la pianta in breve tempo, quindi è molto importante iniziare a rimuoverli in tempo. Per questo, vengono utilizzati mezzi speciali: insetticidi. Con il loro aiuto, la parte inferiore della pianta viene spruzzata o immersa per un po 'insieme alle radici.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di malattie o attacchi di parassiti in un'orchidea, è necessario osservare diverse regole :

  • prendersi cura adeguatamente della pianta;
  • concimare a volte;
  • non portare l'orchidea all'aperto per non attirare l'attenzione dei parassiti;
  • una volta alla settimana, lava via la polvere dalle foglie con acqua calda e spruzza la pianta.

L'orchidea Phalaenopsis Multiflora si sente benissimo a casa. La cosa principale è non dimenticare di osservare le misure per la cura della pianta e tenere conto delle caratteristiche del suo aspetto. Quindi l'orchidea ti servirà per molti anni e ti delizierà con una bella fioritura.

Articoli Correlati