Come e dove i pipistrelli vanno in letargo

I pipistrelli che uccidono i parassiti volanti notturni nella corsia centrale scompaiono completamente in autunno.

Per sopravvivere alla stagione fredda, senza una base alimentare, questi animali alati si adattano efficacemente alle condizioni ambientali. Il pipistrello è noto per andare in letargo in inverno.

Sogno invernale e volo invernale

Con l'inizio del freddo, alcuni pipistrelli migrano verso le regioni meridionali, volando per centinaia di chilometri in cerca di calore in uscita.

Tuttavia, molte specie - luci notturne, paraorecchie, abiti da sera - rimangono per l'inverno negli stessi luoghi in cui cacciavano in estate. Questi pipistrelli dormono in inverno.

Cercano un riparo adatto, si intasano nelle crepe o fissano saldamente le loro zampe alle pareti o ai soffitti, appesi a testa in giù e cadono in un lungo letargo invernale con una durata totale di 6-8 mesi.

Alcuni animali possono dormire assolutamente immobili per un massimo di 5, 5 mesi consecutivi, senza lasciare lo stato di animazione sospesa in profondità.

RIFERIMENTO: Allo stesso tempo, la loro frequenza cardiaca scende da 420 a 15-16 battiti al minuto e il numero di respiri diminuisce da 96 a 5-6 entro un minuto. La temperatura corporea scende da 37-40 a quasi zero gradi.

Un lungo periodo di vita minima aumenta l'aspettativa di vita dei pipistrelli a 15-20 anni e alcuni casi sopravvivono a un record di 30 anni.

Se durante l'inverno la temperatura nel rifugio è notevolmente ridotta, o se gli animali che dormono sono disturbati, possono uscire dal letargo e migrare verso un rifugio più sicuro .

ATTENZIONE: i risvegli forzati con i voli richiedono molta energia e gli animali che cadono di nuovo in animazione sospesa potrebbero non sopravvivere fino alla primavera.

Macchie di svernamento ottimali

Quindi, dove vanno in letargo i pipistrelli, dormono i pipistrelli in inverno e dove dormono?

Per l'inverno di successo, i pipistrelli hanno bisogno di un riparo affidabile senza correnti d'aria con temperature da 7-8 gradi a zero (ma non inferiore) e umidità dall'80 al 100%.

Nella zona centrale, un tale ambiente invernale viene creato in sotterranei, grotte e scantinati, miniere e ingressi, in baite di pozzi profondi, in soffitte, in cavità di alberi secolari.

Spesso gli animali si trasferiscono nei rifugi di svernamento nelle colonie che contano fino a diverse centinaia di individui. Grandi comunità di pipistrelli vanno in letargo in bunker abbandonati vuoti durante la guerra, nei forti della fortezza di Brest.

Trovare un posto adatto non è facile, quindi i mammiferi alati ricordano perfettamente non solo l'attico, la grotta o il seminterrato, ma anche quella specifica area in cui si trovano. Di anno in anno, i pipistrelli ritornano esattamente nello stesso posto in cui sono già riusciti a svernare con successo.

foto

Guarda la foto: come i pipistrelli vanno in letargo

Pipistrello in città

In connessione con l'invasione dell'uomo nell'habitat naturale dei pipistrelli, gli animali dominano la zona in precedenza insolita per loro di edifici e strutture urbane.

E i pipistrelli dove vanno in letargo in città? Si insediano in appartamenti invernali nelle crepe e cuciture di edifici a più piani, si arrampicano in soffitte, si stringono sotto la pelle dei balconi, tra le cornici delle finestre e nelle crepe dei condizionatori d'aria, e si trovano in scantinati isolati e negozi di verdure.

La stretta presenza di esseri umani rappresenta un notevole pericolo per i pipistrelli. Se sono disturbati in inverno, si congelano, provano a trovare un nuovo rifugio o diventano facili prede per cani e gatti.

Il pipistrello, che si trova in inverno in città, è principalmente provvisto di acqua per bere . Quindi puoi inviare l'animale per il letargo in una scatola o borsa, trovando un posto adatto nel frigorifero.

Alcuni amanti lasciano l'animale per rimanere svegli a casa, fornendo l'abbondante cibo vivo necessario per esso come i vermi di farina (cosa mangiano i pipistrelli in natura?).

In primavera, tuttavia, devono essere rilasciati prigionieri temporanei.

L'insediamento di pipistrelli per l'inverno in un determinato edificio può essere considerato un segno peculiare di "qualità ambientale", poiché questi animali sono sensibili all'ambiente naturale e non si insediano in luoghi contaminati da sostanze chimiche dannose.

Tuttavia, la vicinanza a grandi colonie di animali svernanti in città provoca alcuni inconvenienti (per dettagli su quali benefici i pipistrelli portano a beneficio e danno, leggi qui).

In tali casi, in autunno, quando i pipistrelli migrano verso luoghi indesiderati nei rifugi delle città invernali, vengono utilizzati repellenti ad ultrasuoni speciali.

Per le aziende agricole e orticole, dove non si formano troppe colonie svernanti enormi, i pipistrelli in inverno e in estate sono vicini benvenuti e utili.

Gli instancabili catturatori notturni di insetti nocivi - mammiferi alati - nella maggior parte delle regioni della fascia media sono specie rare e in via di estinzione. Sono sensibili all'inquinamento ambientale, hanno difficoltà a mantenere il loro numero e, allo stesso tempo, hanno una capacità unica di sopravvivere al freddo invernale.

I pipistrelli non dovrebbero essere disturbati nei siti di svernamento, poiché uscire dal letargo porta via molta energia e gli animali non sopravvivono fino alla nuova stagione di caccia primaverile.

Articoli Correlati