Come salvare l'aglio invernale dall'autunno e può essere piantato in primavera? Istruzioni dettagliate per crescere in questo momento

L'aglio invernale è una varietà che viene piantata in inverno. Durante le gelate si forma la verdura e in primavera germina.

Ma a volte l'aglio invernale deve essere piantato in primavera. Per fare tutto nel modo giusto, devi seguire le raccomandazioni dei giardinieri esperti.

Qual è la differenza tra piantare aglio invernale in primavera? Quando esattamente piantare in primavera, da che ora dipende? Come ottenere un raccolto completo dalle piantagioni di primavera? Troverai le risposte a queste domande nel nostro articolo, oltre a un'istruzione dettagliata dettagliata per crescere.

Caratteristiche della varietà invernale

L'aglio invernale differisce dall'aglio primaverile in quanto è piantato in autunno (puoi scoprire le caratteristiche e le differenze nella procedura per piantare l'aglio in inverno e in autunno qui). I giardinieri, di regola, preferiscono questa specie per il suo gusto e la capacità di mettere radici. L'aglio invernale ha anche differenze esterne: gli spicchi sono piuttosto grandi e si trovano attorno allo stelo. Questa specie si riproduce con l'aiuto di bulbi su frecce o chiodi di garofano.

La coltivazione dell'aglio invernale non è difficile, ma ci sono una serie di caratteristiche. Il terreno dovrebbe essere fertile, quindi è meglio scegliere un terriccio argilloso o sabbioso. L'acidità del suolo dovrebbe essere neutra. L'aglio può essere piantato separatamente o accanto ad altre piante.

È possibile piantarlo in primavera come primavera?

Questa specie è stata creata per essere piantata in autunno, ma può essere piantata in primavera. Devi solo seguire alcune regole (di più su quando e come piantare l'aglio in autunno, ne abbiamo parlato qui).

La cosa principale da fare è creare artificialmente l'inverno. Se la pianta non sopravvive al gelo, non si formerà completamente. Per fare questo, è necessario stratificare la pianta.

  1. I denti devono essere posizionati in sabbia bagnata o segatura o avvolti in un panno umido.
  2. Quindi mettere sul ripiano inferiore del frigorifero per alcuni giorni.

Solo dopo questa procedura puoi iniziare a piantare l'aglio.

Quando esattamente in primavera, da cosa dipende il tempo?

È possibile piantare aglio invernale all'inizio della primavera? Il tempo dipende dalla regione in cui si verifica l'atterraggio. Non è il mese che conta, ma la temperatura, poiché la pianta ha bisogno di calore e umidità. L'aglio può essere piantato già a una temperatura media di +5 gradi. In questo momento, il sistema di root inizierà a svilupparsi. Quando il riscaldamento arriva a +15 gradi, l'aglio inizierà la crescita attiva.

Date di sbarco a seconda della regione:

  • Sud - fine febbraio - inizio marzo.
  • La banda centrale è metà o fine aprile.
  • Nord - inizio maggio.

C'è qualche dipendenza dalla varietà?

Tutte le varietà di aglio invernale sono adatte per la semina in primavera. L'aglio Sofievsky attecchisce particolarmente bene. La sua buccia è viola e nella cipolla ci sono 8-10 chiodi di garofano.

Pro e contro

Molti giardinieri preferiscono piantare aglio invernale invernale in primavera. Le ragioni possono essere diverse: qualcuno non ha avuto il tempo di piantare una verdura in autunno, ma qualcuno l'ha fatto apposta.

Questo metodo ha diversi vantaggi:

  • Raccolto con una lunga shelf life. La verdura è adatta per l'uso durante l'inverno.
  • Resistenza dell'aglio a parassiti e malattie.
  • Tiri amichevoli e uniformi.
  • Crescita sicura

Ma ci sono anche degli svantaggi:

  • Bassa produttività rispetto all'autunno.
  • La mancanza di gusto brillante.
  • Lunga maturazione

Quali sono le implicazioni?

Lo svantaggio principale nella semina dell'aglio invernale in primavera è un cattivo raccolto. Anche se un giardiniere fa tutto bene, non vi è alcuna garanzia che l'aglio piantato diventerà gustoso. L'evento più comune sono piccoli capi e chiodi di garofano. La verdura non ha il tempo di formarsi, quindi non cresce alla dimensione desiderata.

Come salvare una verdura dall'autunno?

Se l'aglio è stato deciso di piantare in primavera, allora sorge la domanda sulla sua conservazione. Esistono molti modi semplici:

  • Raffreddamento. Ciò include la conservazione dell'aglio ovunque a bassa temperatura. Può essere un frigorifero o una dispensa.
  • Dormire troppo. Puoi cospargere l'aglio con sale, farina, bucce di cipolla e persino vermiculite espansa. È meglio conservare tale aglio in un barattolo o in una casseruola. Si alternano strati di aglio e granelli. L'aglio superiore dovrebbe essere cosparso di 2 cm Durante l'inverno, il contenuto delle lattine dovrebbe essere smistato, rimuovendo le verdure avariate e cambiando l'aspersione.
  • Splicing in trecce. Usando una corda, le teste sono attaccate l'una all'altra secondo il principio delle trecce. Tale aglio può diventare una decorazione naturale e insolita della cucina.
  • Conservazione in scatole, reti, calze di nylon. Solo le teste forti e dure che hanno almeno tre strati di buccia possono essere conservate. Le piante vengono raccolte ed essiccate per un mese. Quindi, se non si pianifica l'intrecciatura, l'aglio viene tagliato. È necessario tagliare il gambo, lasciando 5 cm e le radici, lasciando 1 cm.

    La temperatura di conservazione ottimale va da +2 a +20 gradi. L'umidità dovrebbe essere al livello del 70-80%. Non conservare l'aglio vicino a batterie, stufe, fornelli o altri dispositivi di riscaldamento. Quindi si asciugherà rapidamente e perderà l'umidità. Tenere l'aglio a casa non è raccomandato per più di 4-5 mesi.

Istruzioni dettagliate per la crescita

Per l'aglio molto brutto, è importante non solo scegliere la varietà e il tempo giusti, ma anche seguire rigorosamente la procedura per la semina.

inventario

Uno strumento che facilita la semina manuale dell'aglio è chiamato "marker" (per come automatizzare la semina dell'aglio usando una "piantatrice di aglio, leggi qui). È necessario per la marcatura e la preparazione accurate dei fori, in cui vengono quindi inseriti gli spicchi d'aglio. Lo strumento è costituito da una tavola e "denti" inchiodati su di essa (separazione dal vino, piccoli pezzi di legno, coni di metallo).

Per comodità, una maniglia può essere attaccata al marcatore grande. I marcatori possono essere in metallo o in legno. Puoi acquistarli in un negozio specializzato di giardinaggio o farlo da soli.

Esistono tre tipi di marcatori:

  1. ago;
  2. lamella;
  3. marcia.

Differiscono per dimensioni e principio di creazione di buchi. Per un lettino, è sufficiente un marcatore ad ago e per grandi aree è meglio usare un marcatore dentato.

Abbiamo anche bisogno di altri dispositivi che si trovano in ogni cottage:

  • pala a baionetta;
  • rastrelli;
  • chopper;
  • taglierina manuale dell'aereo;
  • forcelle;
  • secchi;
  • annaffiatoio.

chiodi di garofano Elaborazione

Prima di piantare chiodi di garofano nel terreno, è necessario elaborarli. Ci sono due modi semplici.

  1. L'aglio dovrebbe essere messo in una ciotola piena di muschio. Strati di aglio e muschio dovrebbero alternarsi. La verdura dovrebbe essere lì fino alla comparsa di radici lunghe 3-5 mm. Quindi questo contenitore deve essere riempito di neve e portato in un luogo freddo (cantina o ripostiglio).
  2. La testa d'aglio deve essere divisa in chiodi di garofano senza rimuovere la buccia da loro. Quindi è necessario immergerli in una soluzione debole di permanganato di potassio per due ore. L'acqua dovrebbe essere rosa pallido. Successivamente, i singoli chiodi di garofano devono essere piantati nel terreno. Come contenitore, è adatta una scatola o tazzine. È meglio farlo a febbraio o marzo.

Preparazione del terreno

Quando si pianta l'aglio in primavera, è necessario scegliere un posto aperto su una collina. La pianta ha bisogno di umidità costante, ma non dovrebbe allagarsi. I letti su cui crescevano patate, cipolle o pomodori erano meglio esclusi. Terra adatta dopo legumi, cavoli e cetrioli. Abbiamo parlato di più sulla compatibilità dell'aglio e delle varie verdure, nonché dopo quali colture può essere piantato nel nostro materiale.

I fertilizzanti devono essere applicati in autunno. Questo vale sia per i prodotti organici che per i minerali. Se li fai in primavera, non avranno il tempo di decomporsi e potrebbero danneggiare la pianta. In primavera puoi solo aggiungere la cenere. Inoltre, prima di piantare, devi allentare lo strato superiore della terra e rimuovere i detriti delle piante.

Metodi di atterraggio

Esistono due modi principali per piantare l'aglio: piantine e piantine.

  1. Piantina. Consiste nel fatto che le piantine vengono dapprima coltivate in casa in piccoli contenitori e solo successivamente piantate in giardino (maggiori informazioni sulle regole per coltivare l'aglio in casa, nonché sulla varietà da scegliere, possono essere trovate qui).
  2. Bezrassadnoj. Denti immediatamente piantati nel terreno. Prima di piantare l'aglio, devi praticare dei buchi. Un marcatore è usato per questo. La profondità dovrebbe essere di circa 2-3 cm e la distanza tra i fori - 6 cm Il terreno deve essere umido. Nel foro metti chiodi di garofano o piantine e addormentati con uno strato di terra.

Ulteriore cura

Prendersi cura di questa pianta è abbastanza facile: non è necessario possedere particolari abilità da giardiniere. La cosa più importante è mantenere il terreno umido in modo che l'aglio non si asciughi.

Ma se la primavera si è rivelata piovosa, devi allentare la terra più spesso. Dopo l'emergenza, puoi aggiungere fertilizzanti minerali. Due settimane prima della raccolta, smettere di annaffiare.

Possibili problemi e difficoltà

Le difficoltà che un giardiniere può incontrare durante la semina dell'aglio invernale in primavera sono molte:

  • Terra cattiva.
  • Mancanza o eccesso di umidità.
  • Fertilizzanti non idonei.
  • Materiale di piantagione difettoso.
  • Non il tipo.

Devi fare attenzione a tutte le fasi della semina dell'aglio per ottenere un buon raccolto.

Articoli Correlati