Come salvare le carote? Conservazione nella sabbia: asciutta o bagnata?

Le carote sono ortaggi a radice, che sono più difficili da conservare durante l'inverno. È molto capricciosa e stravagante per le condizioni esterne. Il fungo appare spesso sui frutti, causando la decomposizione, a causa della quale non è possibile mantenere il raccolto.

Cosa fare per mantenere la radice fresca e gustosa fino alla prossima stagione? La sabbia dovrebbe essere bagnata o asciutta per questo? In quali condizioni e temperature dovrebbero essere conservate le carote nella sabbia?

Considereremo le risposte a queste domande in dettaglio nel nostro articolo. Ti consigliamo anche di guardare un video utile e interessante su questo argomento.

Cos'è questa pianta?

Carote - una pianta di due anni che nel primo anno di vita forma una rosetta di foglie e raccolti di radici, nel secondo anno di vita - un cespuglio di semi e semi. Distribuito ovunque, anche nei paesi del Mediterraneo. Vengono utilizzate sia le radici (per il cibo) che i semi, da cui vengono ricavati infuso ed estratti.

Proprietà utili

Le carote sono molto ricche di vitamine e minerali . Il contenuto di alcuni di essi è superiore ad altre verdure, latte e persino carne.

Contiene:

  • Vitamine del gruppo B;
  • Vitamina C.
  • carotenoidi;
  • flavonoidi;
  • antociani;
  • olio grasso;
  • olio essenziale.

I benefici delle carote non diminuiscono dopo il trattamento termico, al contrario, compaiono nuove proprietà uniche. Durante la cottura, la quantità di lipidi, proteine ​​e fibre alimentari viene ridotta. Questo facilita il lavoro del corpo durante la digestione. Le vitamine del gruppo B e i carotenoidi rimangono invariati. Con l'uso regolare di verdure bollite, l'intestino e il sistema immunitario migliorano.

Le carote crude hanno poche calorie, il che le rende indispensabili per varie diete. Per mantenere una buona visione, è necessario mangiare 200 grammi di carote al giorno.

Lunga durata

Sfortunatamente per molti giardinieri, questo ortaggio ha una pelle molto sottile e delicata . Il raccolto di radice inizia a deteriorarsi e marcire alla minima violazione della sua integrità a causa dell'ingestione di batteri e funghi. Una delle regole importanti per una buona conservazione è l'assenza di danni alla buccia e la scelta di carote di varietà speciali, a maturazione tardiva e a maturazione media.

Attenzione : Rosal, Samson, Typhoon, Gribovchanin F1, Monanta, Canada F1, Mango F1 e molte altre varietà simili sono perfettamente conservati.

In condizioni di conservazione inadatte, le carote marciranno o germoglieranno. Per evitare la perdita delle colture, è importante preparare una stanza adatta prima di posare le radici. Alcuni dei prerequisiti sono:

  1. rimozione preliminare del vecchio raccolto;
  2. disinfezione del ripostiglio;
  3. pareti imbiancate;
  4. messa in onda.

La temperatura ideale per conservare le carote va da 0 a +3 gradi . L'umidità non è superiore al 96%. Per pulire il seminterrato o le scatole, hai bisogno solo di verdure ben essiccate senza cime e segni di deterioramento. Quando si salvano le cime delle radici, si perdono umidità e vitamine.

Le varietà con colture di radici accorciate si guastano più rapidamente.

È possibile salvare in un ambiente sabbioso in un seminterrato o una cantina?

Lo stoccaggio di carote nella sabbia è uno dei modi più popolari tra i residenti estivi che hanno cantine indipendenti, cantine fresche e box per garage. Il metodo è così diffuso che piuttosto, sorge la domanda, come salvare un vegetale senza sabbia? Questo metodo è popolare grazie alla capacità dell'ambiente sabbioso di ridurre l'evaporazione dell'umidità dalle carote, prevenendo così lo sviluppo del marciume.

Viene inoltre fornita una temperatura costante, che contribuisce all'eccellente conservazione delle radici. Pertanto, l'uso della sabbia non è solo possibile, ma è necessario anche se si desidera godere di un ricco raccolto di sane radici per tutto l'inverno.

Quale dovrebbe essere: asciutto o bagnato?

Quale sabbia è necessaria ed è più adatta per lo stoccaggio in cantina - asciutta o bagnata? È possibile sperare che nelle carote bagnate rimarranno fino alla primavera?

Naturalmente, l'ambiente di stoccaggio sabbioso è meglio inumidito . Ciò preserverà la succosità della verdura per un lungo periodo. Aiuta anche a mantenere la temperatura ottimale.

Vantaggi e svantaggi

Tra le caratteristiche di questo metodo, va notato che la sabbia non dovrebbe essere troppo bagnata. Puoi verificarlo schiacciandolo nella tua mano - l'acqua non dovrebbe fluire da esso e non dovrebbe disperdersi. Mentre si asciuga, lo strato di sabbia è leggermente inumidito.

I vantaggi indiscutibili dell'uso della sabbia sono:

  • "Riscalda" le carote in una cantina fredda o raffredda quando penetra una grande quantità di aria calda.
  • L'umidità non viene eliminata, al fine di evitare la formazione di marciume.
  • Lunga durata - da 6 a 8 mesi.

Gli svantaggi includono la necessità di lavare a fondo i raccolti prima dell'uso . Inoltre, ci sono spese abbastanza significative di tempo e fatica.

formazione

Per utilizzare questo metodo di posa delle radici per l'inverno, sarà necessario acquisire contenitori e acqua adeguati. Per questi scopi, sono adatti contenitori di legno, scatole con una capacità di 15-17 kg o secchi ordinari. Il volume di acqua dipende dalla quantità del raccolto: per 1 scatola - 1, 5-2 litri, per 1 secchio - 1 litro.

Per tale metodo di conservazione, è adatta esclusivamente sabbia argillosa . River è meglio non usare affatto.

Come salvare una verdura?

Per una migliore conservazione delle colture a radice, è necessario rispettare i seguenti punti:

  1. Prima di conservare le carote per la conservazione, è necessario asciugarle all'ombra, mantenendole in aria per 2-3 giorni.
  2. Le parti superiori devono essere tagliate a filo con la testa per evitare la germinazione.
  3. Per la conservazione, vale la pena scegliere frutti di medie e grandi dimensioni, senza danni e crepe.
  4. È importante non conservare le carote con difetti. Le colture di radici guastate sono meglio utilizzate prima per il decapaggio di cavoli o alimenti.
  5. Se conservato in una scatola, il fondo deve essere coperto con cellophane o film. In esso, in precedenza, praticare diversi fori per la presa d'aria.
  6. Riempi il fondo della scatola con uno strato di sabbia in 2-3 centimetri.
  7. Distribuire le carote in modo che le radici non si tocchino. Questo è importante perché le carote devono respirare.
  8. Versare uno strato di sabbia sulla parte superiore di circa 10 centimetri.
  9. Alternare in questo modo fino a quando il serbatoio non è completamente utilizzato.
  10. La parte superiore si chiude meglio con un coperchio.

Se conservato in un secchio, è meglio versare sabbia asciutta sul fondo, con uno strato di circa 10 centimetri . Attacca le carote con il taglio rivolto verso l'alto. Riempire la sabbia già umida dall'alto.

Guarda un video sulla conservazione delle carote nella sabbia:

Un riempitivo alternativo quando si conservano le carote in scatole può essere segatura o muschio.

Possibili problemi

Possono sorgere problemi se la coltura è stata coltivata nel terreno con un alto contenuto di azoto e fertilizzanti organici. Anche un'abbondante irrigazione è dannosa, la raccolta tardiva - tutto ciò influenzerà la qualità dello stoccaggio delle carote. Delle possibili malattie, il marciume bianco e nero può causare gravi danni ai frutti.

Il principale segno di infezione:

  • decadimento dell'apice;
  • la comparsa di macchie scure e strisce trasversali sulla buccia con la formazione di vuoti sotto di esse.

Per questi motivi, la polpa si marcisce e le carote si deteriorano rapidamente. La fonte della malattia è il materiale vegetale infetto o un vecchio raccolto nel seminterrato .

Vale la pena notare che l'infezione si diffonderà più rapidamente con elevata umidità e temperatura elevata nel seminterrato o nella cantina. Il marciume si sviluppa dai fuochi e passa rapidamente dalle colture di radice malata a quelle sane.

Importante : è necessario notare i primi segni in modo tempestivo e scartare i frutti infetti.

conclusione

Lo stoccaggio di carote in un ambiente sabbioso è una tecnologia che è stata testata nel tempo e ha caratteristiche importanti . La sabbia in realtà annulla il rischio di iniziare i processi di decomposizione, mantiene una temperatura ottimale, preserva la succosità e il gusto dei frutti.

Fatte salve tutte le raccomandazioni, le colture a radice rimarranno fresche per 6-8 mesi.

Articoli Correlati