Come scegliere correttamente le piantine di melanzane? È assolutamente necessario e quando viene eseguito? Piccole sfumature della procedura per piantine forti

La melanzana è una cultura molto capricciosa, difficile per i giardinieri principianti. Le piantine sono particolarmente tenere.

Affinché si sviluppi normalmente e in tempo per formare le ovaie, è importante seguire le regole di irrigazione, condimento superiore e, naturalmente, raccolta.

Il trapianto tempestivo consentirà alle piantine di iniziare rapidamente a crescere, accumulando vitalità.

Oggi l'argomento dell'articolo è la melanzana: coltivazione di piantine, raccolta di piantine. Come immergere le melanzane per le piantine? È possibile approfondire la melanzana durante le immersioni?

Una scelta di piantine di melanzane: è necessaria?

Molto spesso, la piantagione di melanzane inizia con la semina di semi in contenitori riempiti con un substrato nutritivo. Dopo che le piante hanno aperto le vere foglie, vengono accuratamente trasferite in singoli contenitori. Maggiori informazioni sulla preparazione dei semi prima della semina.

La fase successiva è un trapianto in una serra o in un giardino . Questo schema è adatto per la maggior parte delle varietà, è stato testato molte volte e dà buoni risultati.

AIUTO! Tuttavia, alcuni giardinieri preferiscono coltivare piantine di melanzane senza immergersi, piantare semi testardi in singoli vasi, cassette di plastica o compresse di torba.

Tra gli argomenti degli avversari dell'immersione :

  • il trapianto indebolisce le piante, molte piantine non riescono a riprendersi e muoiono;
  • ci sono varietà che non tollerano la raccolta;
  • la procedura provoca ulteriori inconvenienti, allungando il processo di crescita delle piantine.

I sostenitori del metodo classico sottolineano che la scelta presenta molti vantaggi :

  • blocca la crescita delle piantine, permettendo loro di accumulare nutrienti per lo sviluppo delle ovaie;
  • quando si semina in contenitori e successiva raccolta, è possibile rifiutare le piante deboli, risparmiando spazio per piantine forti;
  • il trapianto in tenera età tempera le piante, aumentandone l'immunità;
  • il movimento ti permetterà di valutare le condizioni delle radici e di prendere misure urgenti se necessario.

Affinché la procedura tragga beneficio, è importante eseguirla attentamente, cercando di non danneggiare le radici delicate. Uso obbligatorio di farmaci che supportano l'immunità delle piantine e guariscono rapidamente i microtraumi accidentali.

date

Quando immergere le piantine di melanzane? La maggior parte dei giardinieri preferisce immergere le piante quando aprono la prima coppia di foglie vere . In questo momento, le piantine sono abbastanza forti e vitali, sopravvivono al trapianto senza problemi.

Inoltre, in questo momento è chiaro quali melanzane si stanno sviluppando più velocemente, sono loro che possono essere preferiti rifiutando i fragili germogli. Questo approccio è importante per il successivo trapianto in piccole serre con spazio limitato.

Alcuni esperti raccomandano che l'operazione venga eseguita prima, immediatamente dopo il pieno spiegamento delle foglie di cotiledone. In questo momento, le radici delle piantine sono molto corte, è più difficile danneggiarle.

Le giovani melanzane vengono eliminate insieme a un pezzo di terra, che consente loro di adattarsi rapidamente a un nuovo posto.

Quando una piantina viene rimossa, i suoi vicini non vengono danneggiati . L'accoglienza è ideale per la coltivazione di varietà particolarmente pregiate.

La raccolta precoce non danneggia le piante, ma le giovani melanzane non possono stare in contenitori per piantine. Le radici possono intrecciarsi, dopo di che le piantine non possono essere divise senza lesioni. Le radici germogliate si staccano facilmente, dopo di che le piante possono morire.

Regole per le immersioni

Come immergere le piantine di melanzane? Per le giovani piantine, il terreno nutriente leggero viene preparato da una miscela di terreno da giardino con humus. Il terreno deve essere leggero, nutriente, con una reazione neutra o leggermente alcalina. Si consiglia di utilizzare lo stesso terreno che ha riempito i contenitori per la semina.

Per le giovani melanzane, sono adatti piccoli vasi di plastica o carta spessa, è possibile utilizzare contenitori piegati indipendentemente dal film. Non puoi prendere vasi troppo grandi, il terreno in essi rapidamente zuppe, le piantine possono ammalarsi.

Neanche le tazze di torba funzionano, le fragili e deboli radici di melanzane non possono sfondare le pareti dense di una miscela di torba con cartone pressato. Inoltre, un eccesso di torba aumenta l'acidità del terreno, alle melanzane non piace questo.

Prima della raccolta, le melanzane in un contenitore devono essere ben annaffiate . Quindi ogni piantina viene delicatamente colpita da un piolo o da una speciale spatola stretta.

Si consiglia di ispezionare le radici, dovrebbero essere bianche, abbastanza ben sviluppate, non danneggiate.

Se il dorso centrale è troppo lungo, puoi pizzicarlo delicatamente. Vale la pena considerare che una tale procedura ritarderà leggermente la crescita delle piantine, quindi il pizzico viene mostrato solo a piantine alte, forti e ben sviluppate .

In una pentola piena di terra, viene praticato un buco dove viene posizionata una giovane pianta. È importante che il buco sia abbastanza profondo, le radici non dovrebbero essere piegate.

Per aiutarli a raddrizzare, puoi versare delicatamente la pianta con acqua calda lungo lo stelo. L'approfondimento è moderato, a foglie di cotiledone. Il buco è riempito di terra, la superficie del suolo è leggermente schiacciata con le dita.

L'ultima fase è l' irrigazione misurata . L'acqua dovrebbe essere calda, preferibilmente bollita. È possibile utilizzare acqua stabilizzata o piovana, nonché una soluzione di epina. Un farmaco speciale migliora l'immunità delle piantine, consentendo loro di adattarsi rapidamente a un nuovo posto.

Il terreno viene abbondantemente spruzzato dallo spray, puoi usare un annaffiatoio a maglia fine . Dopo l'irrigazione, il terreno viene cosparso con un sottile strato di torba. Vasi con piantine vengono posizionati su un pallet e collocati in un luogo caldo e ben illuminato. All'inizio, devono essere protetti dalle correnti d'aria e dalla luce solare diretta.

Dopo 10 giorni, le piantine in salamoia possono essere alimentate con una soluzione acquosa di un fertilizzante minerale complesso (una miscela di nitrato di ammonio, solfato di potassio, superfosfato).

Si consiglia di combinare il condimento superiore con l'irrigazione in modo da non bruciare le delicate radici delle piantine.

Trapianto nel terreno: piccoli trucchi

Quando le piantine acquisiscono 6-7 foglie vere, arriva il momento di trapiantare in un luogo di residenza permanente. Le giovani melanzane possono essere trasferite nella serra a metà maggio; vengono piantate nel terreno sotto il film più vicino a metà giugno . Molto dipende dalle condizioni climatiche.

Il terreno dovrebbe riscaldarsi bene, le melanzane capricciose non tollereranno nemmeno un leggero calo della temperatura.

La temperatura ideale per il suolo è di 15 gradi, l'aria dovrebbe riscaldarsi fino a 18-20 gradi durante il giorno. Le melanzane possono essere ripiantate in serre riscaldate in qualsiasi momento.

Prima di spostare le piantine, è importante preparare il terreno . Viene completamente allentato, i resti di piante e altre inclusioni estranee vengono selezionati dal terreno. Viene introdotta una generosa porzione del vecchio humus. Se il terreno è troppo acido, puoi neutralizzarlo con farina di dolomite.

La sabbia fluviale lavata o la torba aiuteranno ad alleviare terreni argillosi pesanti. Per la disinfezione, il terreno viene versato con una soluzione calda di permanganato di potassio o solfato di rame.

La superficie del terreno è livellata, i fori con una profondità di circa 12-15 cm sono contrassegnati. La distanza tra le piante non dovrebbe essere inferiore a 45 cm. Per i cespugli più grandi e tentacolari, questo intervallo può essere aumentato.

Per comodità della cura delle melanzane, rimangono corridoi larghi 60-70 cm e una manciata di frassino di legno (preferibilmente betulla) è posta in ogni foro. Il giorno prima della semina, le piantine devono essere abbondantemente annaffiate .

È meglio trapiantare le melanzane al mattino, quando fa caldo . Le piante vengono alternativamente estratte dai singoli contenitori insieme a un pezzo di terra.

! IMPORTANTE Non è necessario scuotere il terreno dalle radici, non è possibile estrarre le piantine dagli steli. Il vaso deve essere girato con cura, rimuovendo senza sforzo la pianta.

È possibile tagliare vetri in cartone o plastica per facilitare lo scavo.

Piantine con un pezzo di terra sono incastonate nel buco. Un forte approfondimento danneggia le melanzane, devono essere coperte di terra appena sopra la superficie delle pentole. Il terreno intorno alle piantine è leggermente compattato. Le piante vengono annaffiate con acqua calda da un annaffiatoio poco profondo.

È impossibile versare acqua sugli steli, si consiglia di inumidire abbondantemente il terreno attorno alle melanzane. Dopo l'irrigazione, il terreno è coperto di torba. Tale pacciamatura manterrà un normale livello di umidità, le erbacce non si moltiplicheranno.

All'inizio, le piante hanno bisogno di essere ombreggiate dal sole caldo. Le piante piantate nel terreno sono coperte da un film plastico montato su archi.

Puoi annaffiare le giovani melanzane una settimana dopo il trapianto, la prima alimentazione sarà richiesta non prima di 2 settimane dopo.

Piantine correttamente trapiantate e tempestive sono la chiave per il normale sviluppo di melanzane e un raccolto abbondante. È importante prendersi cura con cura delle piante sfollate in modo che sopravvivano senza problemi ai primi giorni più difficili, senza ritardare la crescita a lungo.

Quindi, abbiamo esaminato come marinare le piantine di melanzane a casa? Sono state fornite le regole di base e alcune caratteristiche delle piantine di melanzane da sub.

ATTENZIONE! Scopri a quali malattie sono soggette le melanzane: cosa fare se le piantine cadono, si allungano o muoiono completamente? Cause di macchie bianche, ingiallimento e arricciamento delle foglie. E anche quali parassiti possono attaccare le giovani piantine?

Materiali utili

Leggi altri articoli sulla coltivazione e la cura delle piantine di melanzane:

  • Diversi metodi di coltivazione: in compresse di torba, in una lumaca e persino su carta igienica.
  • Tutte le caratteristiche della semina secondo il calendario lunare.
  • Regole d'oro per crescere dai semi.
  • Caratteristiche della coltivazione in varie regioni della Russia: negli Urali, in Siberia e nella regione di Mosca.

Articoli Correlati