Conservazione delle barbabietole per l'inverno in cantina, cantina e casa utilizzando solo sabbia e segatura

Preservare la durezza e il gusto eccellente delle barbabietole in inverno è un compito fondamentale durante la conservazione. Nonostante gli alti tassi di mantenimento delle barbabietole, ad es. la shelf life, quando il feto non si deteriora, richiede comunque condizioni favorevoli in cui non verrà infettato da altri prodotti da malattie e non sarà influenzato da parassiti, roditori o muffe.

Molti proprietari di cantine e cantine credono che il freddo e l'oscurità saranno sufficienti, a causa dei quali commettono il primo errore. Anche se le radici raccolte sono coltivate in modo sano e soddisfano i migliori standard, non sono immuni al deterioramento. Di seguito risponderemo alla tua domanda principale: "Come conservare le barbabietole in cantina in inverno?"

Preparazione della camera?

Per non perdere il prezioso raccolto di barbabietole e fornirti vitamine utili per tutto l'inverno, dovresti tenere conto di molte sfumature e raccomandazioni per la conservazione competente delle barbabietole in cantina.

Assicurarsi che la cantina abbia un grado di ventilazione sufficientemente elevato e che l'aria fresca si muova liberamente attorno al perimetro. Posiziona i contenitori per le radici a 10-15 cm dal pavimento per una migliore resistenza agli agenti atmosferici.

Il pavimento, le pareti e le altre superfici devono essere pulite e asciugate da detriti in eccesso. Per affidabilità, a volte viene utilizzata la candeggina e il bianco viene prodotto per la sterilizzazione .

temperatura

In media, dovrebbe essere intorno a 0 o +2 ° C. Se questi indicatori vengono superati, i frutti inizieranno a germogliare, si ricoprono di condensa, marciscono e contraggono lo sviluppo di malattie .

umidità

Le stanze sature di aria calda e umidità influenzeranno negativamente la qualità del raccolto. È meglio se l'umidità della cantina regna non superiore all'80-90% .

Combinazione con altre verdure

La combinazione più vantaggiosa era lo stoccaggio congiunto di barbabietole per l'inverno in cantina con patate. Puoi cospargere le barbabietole sulla parte superiore o inferiore dei tuberi di patata, proteggendo così le patate dall'umidità eccessiva e fornendo loro barbabietole.

Nessun problema durante la conservazione delle barbabietole con cipolle o aglio. Al contrario, quest'ultimo avrà un effetto positivo sulla protezione delle colture da radice dai parassiti.

Funzionalità di archiviazione condivisa

Ora scopriamo come conservare carote e barbabietole per l'inverno in cantina o nel seminterrato, senza danneggiare le verdure. Entrambi i tipi di radici non tollerano umidità troppo elevata e sono vulnerabili al congelamento. Se le barbabietole possono essere impilate in modo sicuro in una scatola insieme alle patate, le carote devono essere conservate separatamente e in un ambiente leggermente diverso.

Per lei, è meglio fare "stratificazione", cambiando successivamente gli strati di sabbia e carote nel contenitore. La sabbia per le carote deve essere satura di umidità al 20-35% . Occasionalmente, ricorrono alla lavorazione con argilla liquida, che servirà le verdure come ulteriore strato di protezione.

Come la maggior parte dei prodotti destinati allo stoccaggio a lungo termine in cantina, le barbabietole acquisiranno un'altra copertura protettiva se vengono arrotolate in briciole di cenere o gesso. Si consiglia di setacciare la cenere di legno molto prima di questo.

Termini e condizioni

Scegli una varietà

Quindi, sollevando il tema di come conservare le barbabietole in una cantina in inverno, vale la pena avvicinarsi responsabilmente alla scelta di una varietà, perché l'ulteriore successo dell'intero processo dipende da questo. Le seguenti varietà sono considerate le più resistenti alla conservazione a freddo e a lungo : "Palla rossa", "Renova", "Podzimnaya", "Gribovskaya flat A473", "Mulatka", "Nosovskaya flat", "Bravo", "Incomparable", "Bordeaux 237 ", " Libero ", " One-sprout ", " Pablo F1 ".

Molto spesso si tratta di specie tardive di mezza stagione. Le colture di radici coltivate su terreni fertili, specialmente nei tipi sabbiosi e argillosi, si sentiranno bene in cantina e nel seminterrato . Sono meno inclini a malattie ed erosione, come crepe e escrescenze, ad esempio, che appaiono a causa della crosta.

Esegui un accurato smistamento delle verdure, scegliendo con cura solo frutti interi e integri: nelle ulcere e nelle rientranze si possono facilmente sviluppare malattie virali o fungine.

Eventuali esemplari sospetti dovrebbero essere distrutti, ad esempio, se fossero stati trovati vuoti nella polpa e macchie nere indurite sui lati. Sarà molto conveniente ordinare le barbabietole per dimensione - conservare i piccoli prodotti separatamente dal mezzo, ecc.

Evita le radici troppo grandi o troppo piccole. Concentrati sul gusto dei futuri stock invernali: è più saggio lasciare nel seminterrato solo barbabietole dolci, non troppo fibrose o dure. Se durante la coltivazione delle barbabietole lo hai fertilizzato attivamente con fosforo e azoto, allora c'è una piccola possibilità che durante lo stoccaggio compaiano marcio bianco o grigio.

Come si prepara?

Per conservare le barbabietole per l'inverno nel seminterrato, è adatto un fresco appena raccolto dalla trama, quindi non appena le verdure vengono raccolte dall'orto, procedere alla preparazione. Per cominciare, tutti i frutti dovranno essere accuratamente ripuliti dai grumi di terra . Per rendere questo processo più semplice e veloce, le colture di radici possono essere disposte per un breve periodo al sole - dopo essersi riscaldate sotto i raggi, si asciugheranno presto.

In nessun caso non preoccuparti di lavare le barbabietole : lasciale con uno strato protettivo naturale di terra sottile. È conveniente pulire le barbabietole con tovaglioli asciutti o un asciugamano.

Preparare con guanti da giardino e un paio di forbici o un coltello affilato. Lasciare le code di cavallo nelle verdure così come sono e tagliare accuratamente le cime, lasciando letteralmente 1-1, 5 centimetri.

Il prossimo passo sarà la pre-conservazione in un luogo buio e asciutto con un buon accesso all'aria aperta. Quindi per circa una settimana le barbabietole possono essere conservate nell'estensione del capannone, nel ripostiglio o nella soffitta.

Naturalmente, con tempo soleggiato e asciutto, le verdure possono essere lasciate asciugare lì, nei letti, per le quali saranno sufficienti un paio d'ore. Lo stoccaggio nella stanza è più lungo, ma affidabile : non devi aver paura che i frutti diventino umidi, mangiati dagli insetti o cadano sotto la pioggia.

Non appena le barbabietole saranno completamente asciutte, saranno pronte per la conservazione a lungo termine in inverno.

Il punto principale su come conservare le barbabietole per l'inverno in cantina per un lungo periodo di tempo è il suo breve trattamento con una soluzione salina debole. Dopotutto, diventerà una protezione aggiuntiva per le barbabietole da influenze dannose. Dopo aver tenuto gli ortaggi a radice in una tale soluzione per un paio di minuti, dopo averli asciugati al sole senza fallo.

Per la soluzione salina necessaria per la lavorazione delle barbabietole, si consumano uno o due cucchiai di sale per litro d'acqua. Questo è di circa 200-250 grammi.

Cosa è meglio conservare?

Certo, è molto più facile usare un normale terrapieno e conservare i raccolti delle radici sul pavimento, ma in questo modo saranno privati ​​del pieno accesso all'aria e rischieranno la muffa. Usa bidoni spaziosi con pareti abbastanza alte (fino a 1 m) attraverso le quali le barbabietole non strisciano attraverso le assi.

Per il pallet, scegliere anche un rivestimento in legno con spazi vuoti. I bidoni non devono toccare le pareti della stanza : è meglio posizionarli a una piccola distanza.

I vantaggi di tale recinzione rispetto ai sacchetti di plastica e ai cestini è che l'aria circola facilmente all'interno e non si può temere che l' eccesso di umidità rovini le riserve . Alcuni giardinieri esperti insistono sulla necessità di tagliare le radici laterali insieme alla coda. Quindi i proprietari di colture aumentano il rischio di infezione solo attraverso le aree tagliate. Cerca di mantenere le radici di barbabietola se non sono troppo lunghe.

Il tempismo

Il periodo di conservazione standard è di 7-9 mesi . Riempi le barbabietole con la sabbia, aumenterai questa volta a un anno. Questo è soggetto a tutte le regole di conservazione ponderata.

Metodi di archiviazione

Ora che hai familiarizzato con alcune delle sfumature di come conservare le barbabietole in inverno in uno scantinato o in una cantina, è tempo di passare ai metodi di conservazione più popolari. Uno di questi è la conservazione delle verdure nella segatura. Sul fondo della scatola viene posato uno strato sciolto di trucioli e segatura, quindi uno strato di barbabietole, di nuovo segatura e così via fino a riempire la scatola o il sacco.

È importante monitorare periodicamente se il materiale protettivo per le colture di radici è umido e quindi sostituirlo con uno nuovo. Ora sai come conservare le barbabietole in inverno in una cantina o seminterrato con segatura e sabbia.

Conservazione delle barbabietole nella sabbia, vedere la foto sotto.

Un altro metodo di archiviazione è la sabbia. Le barbabietole intere vengono caricate in grandi casse di legno o cestini densi, iniziando con medie e finendo con quelle più grandi.

Dopo che il frutto è completamente coperto di sabbia. Per questi scopi, è meglio fare scorta di sabbia fluviale per cambiare occasionalmente da crudo a fresco.

È molto conveniente conservare le barbabietole in sacchetti di plastica densi. L'importante è non cospargere troppi frutti per non strappare la confezione. Il peso ottimale per ogni lotto sarà di circa 35 kg di barbabietole.

I sacchetti con verdure in cantina vengono sempre lasciati aperti in modo che le barbabietole non "sudino" o non si blocchino. Allo stesso tempo, puoi aggiungere loro sabbia, torba o trucioli di legno tenero.

Se decidi di tenere le barbabietole da tavola all'aperto, l'aiuto di alcune piante come felce, quercia o pino non farà male. Le loro foglie sono ricche di sostanze volatili, che distruggono in modo affidabile alcuni microbi dannosi e funghi parassiti.

Quindi, posando le foglie di felce sotto le barbabietole, oltre a coprire la parte superiore, proteggerai il raccolto da alcuni agenti patogeni delle malattie delle piante.

Il sale darà quasi lo stesso effetto di protezione. Per fare questo, è sufficiente cospargere le barbabietole intere con una piccola quantità di sale.

Nel caso in cui non vi sia alcuna possibilità di costruire un bunker, affronta braccia o scaffali larghi. Tutte le barbabietole vengono posate su di esse con uno scivolo costante.

conclusione

Di tutte le opzioni considerate, la più comoda e comprovata è il metodo aperto. Quindi le barbabietole rosse hanno libero accesso all'aria fresca e l'umidità in eccesso non si accumula né sulle pareti né sui raccolti delle radici .

La lavorazione di verdure con soluzione salina o cenere è altamente consigliabile se si desidera che le barbabietole rimangano a lungo in cantina senza soffrire di alcun tipo di malattia.

È importante ricordare la compatibilità di frutta e verdura. Le barbabietole non sono troppo stravaganti in questo senso, ma il miglior "vicino" per lei sono le patate, ma non le carote.

Oltre ai sacchetti di plastica e agli scaffali, un buon posto per conservare i raccolti delle radici può essere una scatola con ampi spazi tra gli scaffali. Una struttura in legno, appena sopra il pavimento, sarà una garanzia affidabile di ventilazione e protezione per l'intero raccolto.

Affinché non abbiate domande su come conservare le barbabietole per l'inverno nella cantina o nel seminterrato e cosa, vi consigliamo di guardare il video introduttivo.

Articoli Correlati