Considera i motivi per cui muoiono le piantine di melanzane? Cosa fare se cresce male e punta nel caso in cui muoia completamente

La melanzana è una cultura piuttosto lunatica. Le piantine sono difficili da covare e crescere lentamente, richiedendo un'attenta cura, aderenza alla temperatura e all'umidità.

In modo che, al momento del trapianto nei letti, le piantine abbiano acquisito le dimensioni giuste, diventino forti e sane, è importante monitorare attentamente le sue condizioni.

Se le piantine hanno rallentato, è importante prendere le misure necessarie il prima possibile.

Il tema del nostro articolo oggi: le piantine di melanzane crescono male, cosa fare in una situazione del genere? Scopri perché muoiono le piantine di melanzane?

Perché muoiono le piantine di melanzane? Cosa fare

Le piantine sane dovrebbero essere verdi basse, ben frondose, forti e ricche . Germogli sottili troppo cresciuti segnalano una mancanza di luce.

Ma a volte rallentare la crescita diventa un problema. Piantine come se si congelassero, non aumentando di dimensioni. Spesso il problema si aggrava: le foglie appassiscono e appassiscono, i gambi si piegano, le macchie appaiono sulle piantine.

La ragione del rallentamento della crescita delle piantine può essere una varietà di fattori. Perché le piantine di melanzane scompaiono:

  • raccolta errata ;
  • contenitori troppo piccoli ;
  • terreno scarsamente composto ;
  • abbassando la temperatura del suolo e dell'aria;
  • irrigazione troppo intensa ;
  • mancanza di nutrienti ;
  • aumento della reazione acida del suolo;
  • sconfitta da parte di parassiti ;
  • malattie
! IMPORTANTE Spesso la ragione del rallentamento è tutta una serie di ragioni. La loro eliminazione tempestiva ti consente di correggere la situazione, le piantine stanno di nuovo iniziando a crescere.

Problemi di trapianto

Il motivo più comune per un rallentamento della crescita delle piantine è una scelta errata . Molti giardinieri generalmente escludono questa procedura, temendo per la conservazione delle radici. Il minimo danno provoca lo shock della pianta e lo sviluppo. Con lesioni gravi, le piantine possono morire .

Come misura preventiva, si consiglia di seminare melanzane in singoli contenitori : compresse di torba, bicchieri di plastica o di carta, contenitori, piegati indipendentemente da un film. In tali vasi, le piante si sviluppano prima di essere trasferite nella serra e le radici vengono mantenute intatte.

Se la raccolta è già stata eseguita e le melanzane hanno rallentato, puoi provare a salvarle annaffiandole con un farmaco stimolante (ad esempio, Kornevin). Questo agente non tossico cura i microtraumi, dà forza allo sviluppo delle radici e migliora la nutrizione del suolo. Il farmaco viene diluito secondo le istruzioni sulla confezione, l'irrigazione viene eseguita sotto la radice.

Domande per contenitori e terreno

Gran parte del motivo del rallentamento è il suolo scarsamente composto .

Le melanzane preferiscono un substrato leggero e nutriente da una miscela di terra da giardino o tappeto erboso con humus, torba, sabbia.

La reazione del suolo dovrebbe essere neutra o leggermente alcalina. Troppa torba può renderla troppo acida. In un tale terreno, le radici possono marcire, rallentando la crescita di steli e foglie.

L' odore sgradevole del marciume proveniente dalle piantagioni contribuirà a garantire che l'ipotesi sia corretta. Le piante devono essere accuratamente rimosse dai vasi, ispezionare le radici. Le radici sane dovrebbero essere bianche, uniformi, forti. Se sono diluiti o marroni, è necessario cambiare il terreno .

L'opzione ideale è una miscela di terreno del giardino con humus e sabbia fluviale. Il terreno in eccesso viene accuratamente rimosso dalle radici, dopo di che la pianta si sposta in un contenitore riempito con substrato fresco.

Una parte molto piccola della pianta viene fermata da un contenitore troppo piccolo . Questo può accadere con piantine coltivate in compresse. Se le radici sono apparse dal vaso, è necessario trasferire immediatamente la pianta in un contenitore più spazioso, senza violare l'integrità del coma di terra.

Una quantità sufficiente di terreno viene versata nel nuovo serbatoio. Le pentole dovrebbero essere di medie dimensioni, in un terreno troppo spazioso rapidamente le zuppe.

Irrigazione e alimentazione

Le melanzane non amano l'umidità eccessiva, ma non amano la siccità . Fornire umidità normale aiuterà il terreno adeguatamente composto. Nei vasi è necessario praticare fori di drenaggio, dopodiché i contenitori vengono installati sul pallet.

L'irrigazione delle piantine è necessaria quando il terriccio si asciuga. Viene utilizzata solo acqua dolce e calda, il freddo interrompe immediatamente la crescita delle piantine.

Se il terreno sotto le piantine è bagnato, è possibile salvare la situazione pulendo ed espandendo i fori di drenaggio. La superficie del terreno è cosparsa di cenere di legno tritata (preferibilmente betulla). La cenere attira l'umidità e nutre il terreno, creando un ambiente favorevole per le piante.

Negli intervalli tra l'irrigazione, il terreno deve essere accuratamente allentato, cercando di non toccare le radici. La densa crosta formata sulla superficie della terra blocca l'accesso dell'ossigeno alle radici e impedisce alle piantine di svilupparsi normalmente.

Un terreno inadeguatamente nutriente inibisce la crescita di melanzane. Dopo aver aperto la prima coppia di foglie della pianta, si consiglia di nutrire un fertilizzante complesso per piantine, tra cui urea, superfosfato, solfato di potassio.

Un'altra alimentazione viene effettuata prima di trapiantare giovani melanzane nel terreno.

È importante garantire che i componenti contenenti azoto non predominino nel complesso. Causano una rapida crescita della vegetazione, ma influiscono negativamente sulla produttività futura.

Modalità di temperatura

Le melanzane non crescono bene in ambienti troppo freddi o troppo caldi . Il regime ideale dopo l'emergenza è di mantenere la temperatura diurna a 24-25 gradi e di abbassarla di notte a 15-16 gradi.

Tale differenza garantisce il normale sviluppo delle piantine, non si allungano, ma non smettono di crescere. Per la salute delle piantine , è necessaria una frequente ventilazione senza correnti d'aria .

Il raffreddamento eccessivo del terreno non dovrebbe essere consentito . La differenza tra la temperatura del suolo e l'aria influisce negativamente sullo stato delle radici. Se le piantagioni sono sulla finestra, puoi separarle dalla fonte del freddo appendendo il vetro con un involucro di plastica.

Un'altra opzione è quella di sollevare la padella con le pentole in modo che l'aria fredda passi sotto di essa. Le piantine possono essere installate su stampi di legno o altri supporti.

Malattie e parassiti

Un disturbo molto frequente e pericoloso che colpisce le piantine di melanzane è una gamba nera . Gli steli delle piantine si stanno scurendo, un evidente ponticello appare su di loro. La pianta non riceve nutrienti, appassisce e presto muore. È impossibile salvare i germogli interessati .

Tuttavia, l'aspetto delle piantine interessate sarà un segnale per l'adozione di misure espresse. Le piantine malate vengono immediatamente rimosse, il terreno è abbondantemente cosparso di cenere di legno. L'irrigazione per un po 'viene interrotta, successivamente viene eseguita con molta attenzione, usando un cucchiaio, un annaffiatoio a maglia fine o una pistola a spruzzo.

Nell'aria calda e asciutta, le piantine possono essere colpite da tripidi, mosche bianche o acari di ragno . I parassiti succhiano i succhi dagli steli e dalle foglie, inibendo notevolmente la crescita delle piantine.

SUGGERIMENTO! La presenza di parassiti può essere rilevata da microdamaggi alle foglie, leggere ragnatele sui piccioli.

Vale la pena guardare sotto i fogli, sul retro a volte si trovano intere colonie di larve. Uccidi gli ospiti non invitati aiuteranno gli insetticidi industriali . Le piantine vengono processate 2-3 volte fino alla completa scomparsa degli insetti.

A scopo preventivo, è necessario aumentare l'umidità dell'aria spruzzando lo spazio attorno alle piantine dalla pistola a spruzzo. È importante assicurarsi che le gocce d'acqua non ristagnino sulle foglie.

Tripidi o piccoli moscerini saranno spaventati dal peperoncino macinato sparso sulla superficie del terreno . Non è tossico, non influenza lo sviluppo di melanzane. Il topping deve essere aggiornato almeno 1 volta a settimana. Per lavare gli afidi o le larve di acari, è possibile utilizzare una soluzione saponosa calda che pulisca delicatamente gli steli e le foglie.

Rallentare la crescita delle piantine è un'occasione per risolvere con cura le cause e riprenderne l'immediata eliminazione. Le misure tempestive adottate aiuteranno a correggere la situazione. Le piantine restituiranno rapidamente la forma persa, un breve arresto nella crescita non influirà sulla piantagione di boccioli di fiori e sulla produttività futura.

Quindi, abbiamo scoperto perché le piantine di melanzane non crescono, cosa dovrei fare? Hanno fornito le ragioni per cui le piantine di melanzane stanno crescendo male e hanno descritto quali misure dovrebbero essere prese.

ATTENZIONE! Scopri a quali malattie sono soggette le melanzane: cosa fare se le piantine cadono o si allungano? Cause di macchie bianche, ingiallimento e arricciamento delle foglie. E anche quali parassiti possono attaccare le giovani piantine?

Materiali utili

Leggi altri articoli sulla coltivazione e la cura delle piantine di melanzane:

  • Diversi metodi di coltivazione: in compresse di torba, in una lumaca e persino su carta igienica.
  • Tutte le caratteristiche della semina secondo il calendario lunare.
  • Regole d'oro per crescere dai semi.
  • Caratteristiche della coltivazione in varie regioni della Russia: negli Urali, in Siberia e nella regione di Mosca.
  • Leggi di più sulla preparazione dei semi prima di piantare.

Articoli Correlati