Di che tipo di terra ha bisogno la begonia, dove trovarla, come preparare da soli il terreno?

Una condizione importante per la coltivazione di successo di qualsiasi pianta d'appartamento è la scelta corretta del terreno in cui crescerà e si svilupperà.

Puoi preparare tu stesso il mix di terracotta per le begonie oppure puoi acquistare uno speciale substrato già pronto nel negozio.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si selezionano i componenti per una miscela? Come si cucina? Ne vale la pena per acquistare un prodotto finito o è meglio cucinarlo da soli?

A quali aziende vale la pena prestare attenzione? Troverai la risposta a queste e altre domande in questo articolo dedicato alla selezione del suolo per la begonia.

Quanto è importante?

La miscela di terra è un terreno fertile per l'apparato radicale della pianta, quindi deve soddisfare tutti i suoi bisogni di oligoelementi. Ogni fiore richiede la propria composizione del suolo, a seconda delle caratteristiche della sua crescita e sviluppo. Solo in un terreno adatto contenente tutte le sostanze benefiche è possibile la formazione sana di radici forti che nutrono il resto della pianta. Quando selezionano il suolo, prestano attenzione agli indicatori di acidità, correlandoli con i numeri necessari per la begonia.

Le ricette per preparare la terra differiscono a seconda del tipo di begonia: per begonie sempre fiorite, reali, tuberose e radicali, vengono preparati diversi substrati con l'aggiunta proprio di quelle sostanze chimiche necessarie per una particolare varietà. Ad esempio, alcune sostanze provocano un germogliamento attivo e una fioritura prolungata, mentre altre provocano la crescita di una lussureggiante massa verde.

Se scegli il terreno sbagliato, puoi interrompere l'intero processo di sviluppo di fiori sani e degradare in modo significativo le qualità decorative della pianta. Per questo motivo, per le begonie a foglia decorativa, il terreno progettato per le varietà a fioritura non funzionerà affatto.

Quale terra è necessaria?

La begonia è caratterizzata da un apparato radicale debole, sensibile all'eccessiva umidità del suolo. La pianta si sente a suo agio in terreni sciolti arricchiti con sostanze nutritive. Il terreno deve essere permeabile all'aria e all'acqua. Il pH ottimale è compreso tra 6, 1 e 7, 5.

Quando si autocompila il substrato, si deve tenere presente che non dovrebbero esserci tannini nel terreno del foglio che sono contenuti nelle foglie di salice e quercia. I terreni argillosi pesanti non sono adatti per la coltivazione di begonie.

Assicurati di utilizzare il drenaggio, che si trova sul fondo della pentola prima di posare lo strato di terreno.

Composizione corretta

I giardinieri con esperienza spesso preparano la terra da soli, tenendo conto di tutte le esigenze della begonia. Nonostante il fatto che le ricette per preparare il terreno per diversi tipi siano diverse, quasi tutti gli elenchi di ingredienti contengono foglie e terra, humus e torba.

Additivi speciali, come la perlite, la vermiculite e la sabbia fluviale, aiuteranno a liberare il terreno. Il terreno diventa un campo traspirante e umido con l'aggiunta di muschio di sfagno e fibra di cocco. Regola il livello di acidità aggiungendo humus, torba e lime.

Per la germinazione dei tuberi di begonia, il terreno viene preparato da parti uguali di muschio di sfagno, terreno fogliare e perlite. Per radicare le talee delle piante durante le talee, si mescolano sabbia fluviale e torba macinata. La begonia reale si sviluppa in modo eccellente in una miscela di terra composta da una parte di terreno erboso, due parti di terra frondosa, due parti di torba e la stessa quantità di humus.

Per far crescere la begonia tuberosa, viene preparato un substrato da due parti di terreno frondoso, sabbia fluviale e una parte di terreno turbolento. La begonia sempreverde si sviluppa bene in torba, terreno frondoso, humus e sabbia fluviale, mescolati in un rapporto di 1: 2: 1: 1.

Opzioni del negozio

L'acquisto di terreno semplifica il compito, poiché non è necessario impegnarsi molto per estrarre componenti per l'auto-preparazione.

Fondamentalmente, il substrato del negozio contiene torba di erba mescolata con additivi minerali. Tale terreno è adatto per la coltivazione di molte piante, ma il suo utilizzo implica un aumento del numero di irrigazioni, poiché l'umidità evapora dalla torba pura molto più velocemente.

Tutti i nutrienti vengono facilmente e rapidamente eliminati dal substrato, quindi la begonia, che cresce nel terreno acquistato, necessita di frequenti medicazioni.

È facile scegliere un substrato adatto nel negozio: sulla confezione a grandi lettere verrà indicato che è adatto per le begonie.

  • I substrati dell'azienda "Giardino dei miracoli" sono famosi. Il terreno è costituito da torba di alta qualità mista a sabbia fluviale e agroperlite. Biohumus e fertilizzanti minerali sono usati come integratori alimentari. Per un pacchetto da 2, 5 litri, dovrai pagare 30 rubli.
  • La società "Soil World" produce suoli composti da torba superiore e inferiore, gesso, farina di dolomite, sabbia e vermiculite.
  • L' azienda Respect vende substrati per begonie con fertilizzante complesso chiamato Sapropel, che consiste di torba, segatura, sabbia di fiume e additivi di origine organica.
  • Il terreno prodotto da Vermion è costituito da torba, ghiaia e vermicompost. Un pacchetto contenente 2 litri di terreno costa circa 27 rubli.

Vantaggi e svantaggi del suolo autoprodotto

Non è così difficile preparare il terreno a casa, soprattutto se c'è una foresta o un campo nelle vicinanze. Il terreno auto-miscelato ha i suoi pro e contro.

vantaggi:

  • puoi preparare il terreno che soddisfa pienamente i requisiti della begonia;
  • l'autocucina dà fiducia nella qualità dei componenti utilizzati;
  • un'opportunità per salvare il bilancio familiare.

svantaggi:

  • il suolo della foresta può contenere erbacce, parassiti, vermi e infezioni che causano lo sviluppo di malattie;
  • perdita di tempo nella raccolta di componenti.

Istruzioni dettagliate per la preparazione della miscela a casa

Per prima cosa devi raccogliere tutti i componenti del futuro mix di terra.

  1. La terra frondosa viene presa in foreste, parchi o sotto un albero in crescita, prestando attenzione alla varietà di alberi (evitando salici e querce). Per raccogliere il terreno, selezionare l'area illuminata sotto l'albero, da cui viene rimosso lo strato superiore di foglie cadute nell'ultima caduta delle foglie.
  2. Lo strato di terra esposto viene raccolto in un contenitore.
  3. La terra zolla è prelevata da prati e radure, che si trovano a una distanza considerevole dalle strutture industriali. Questo tipo di terreno è chiamato "molehill", quindi l'opzione ideale è quella di raccogliere il terreno direttamente dalla collina della tana degli animali. Se non è possibile trovare una talpa, la terra viene raccolta da un'area ben illuminata ricoperta di erba piccola, rimuovendo uno strato di erba da dieci a quindici centimetri.
  4. Il compost o l'humus viene sostituito con terreno nutriente dal giardino o preparato in modo indipendente, tenendo presente che l'humus rende il terreno più acido e contiene una grande quantità di sostanze nutritive.

    ! importante La terra raccolta deve essere passata attraverso un setaccio per sbarazzarsi di grandi frammenti e parassiti.
  5. Quando tutto è assemblato, inizia a miscelare, misurando la quantità esatta di ciascun componente.
  6. La risultante miscela di terra viene accuratamente miscelata in un grande contenitore.

Preparare la terra per piantare un fiore al coperto

Il terreno raccolto nella foresta, nel campo o nel prato deve essere disinfettato per eliminare i batteri patogeni e uccidere i microrganismi viventi intrappolati nel terreno. Insieme alla terra, puoi portare con te vermi, insetti e altri parassiti, che inizieranno a banchettare sul sistema radicale. Si consiglia inoltre di disinfettare la miscela di terreno finita acquistata nel negozio per neutralizzare completamente il terreno. Sono noti diversi metodi di disinfezione:

  • Ricottura in forno ad una temperatura di cento gradi. Il terreno viene distribuito su una teglia con uno strato di cinque centimetri, il forno viene riscaldato, dopo di che viene posizionata la teglia per trenta minuti.
  • Congelamento nel congelatore. Il terreno viene avvolto in un sacchetto di stoffa e posto in frigorifero per cinque giorni, dopo di che viene riportato in un luogo caldo per una settimana. Questo viene fatto per "svegliare" le uova dei parassiti. L'esposizione al freddo si ripete, rimettendo la terra in frigorifero.
  • Riscaldando nel microonde.
  • Versare acqua bollente.
  • Riscaldando a bagnomaria per un'ora e mezza. Un secchio d'acqua viene messo a fuoco, sopra il quale viene posizionata una griglia. Sulla griglia giaceva la terra avvolta in un panno.

Il terreno disinfettato deve essere raffreddato, dopodiché è sicuro iniziare a utilizzare il terreno. Il drenaggio viene necessariamente versato sul fondo della pentola per prevenire il ristagno di umidità e il decadimento delle radici. Uno strato di substrato preparato viene posato sopra il drenaggio, dopo di che iniziano a piantare begonie.

Per coltivare con successo la begonia, devi non solo essere in grado di scegliere il terreno giusto, ma anche conoscere tutte le sfumature di propagazione di questa pianta, tra cui foglie e semi.

Il debole apparato radicale del fiore richiede un atteggiamento attento, quindi è necessario scegliere la composizione del terreno ottimale per la pianta, in cui crescerà attivamente e si diletterà con fiori o foglie decorative.

Articoli Correlati