È importante sapere: sedano e prezzemolo sono la stessa cosa o no? Tabella comparativa

Prezzemolo e sedano sono piante ben note ampiamente utilizzate in cucina e medicina tradizionale. Sono coltivati ​​volentieri in cottage estivi e persino su davanzali da appassionati di giardinaggio. E sebbene queste siano piante completamente diverse, sono spesso confuse.

Successivamente, descriveremo in dettaglio queste due piante e qual è la loro differenza, i metodi di coltivazione e quali metodi di consumo esistono.

È anche utile leggere le proprietà benefiche di queste radici e come vengono utilizzate nella medicina tradizionale.

Definizione e descrizione botanica

Il prezzemolo (genere Petroselinum) è in genere una pianta di due anni appartenente alla famiglia Umbrella o Sedano. In totale, sono noti due tipi di prezzemolo. Vengono coltivate varietà di prezzemolo a foglia e radice.

Aiuto. Nel 2011, il prezzemolo, o meglio i semi, è stato aggiunto all'elenco delle piante contenenti sostanze narcotiche.

Sedano (genere Apium) - piante erbacee, il genere appartiene alla famiglia Umbrella e ha 17 specie. Dal nome di questo genere deriva l'intero nome della famiglia Umbrella o Sedano, Apiaceae. Vengono coltivate tre forme di sedano:

  • radice;
  • staminali;
  • foglio.

In apparenza, queste varietà di sedano sono chiaramente distinguibili. Alla radice, il raccolto di radice lascia un po 'la terra ed è chiaramente visibile, il sedano picciolato ha steli succosi pieni densi, mentre il sedano fogliare si distingue per una lama fogliare sviluppata e un picciolo cavo.

Come puoi vedere, queste non sono le stesse piante e sembra difficile confonderle. Tuttavia, hanno una forma di foglia molto simile e spesso scegliendo i verdi per il tavolo al supermercato, non riesci a vedere che tipo di erba piccante si è imbattuta. E poi a casa per essere sorpreso che questo prezzemolo in qualche modo profuma di strano.

Quali sono le differenze?

Esistono diverse differenze principali tra prezzemolo e sedano, che riguardano non solo l'aspetto, ma tengono conto anche di sottigliezze come la composizione chimica e la regione di origine:

  1. La prima e principale differenza è l'odore. Entrambe le piante contengono oli essenziali, ma le sfumature dell'aroma sono completamente diverse.
  2. Il prezzemolo non ha forma di picciolo.
  3. I rappresentanti selvatici di queste erbe si trovano in diverse regioni. Il prezzemolo cresce in Grecia, Macedonia, Algeria, Spagna. Il sedano si trova nei paesi del Mediterraneo, in luoghi ben umidi, ad esempio lungo le rive del fiume.

Ora diamo un'occhiata all'ambito della loro applicazione.

Lo scopo in cucina è molto simile. Il prezzemolo è una delle erbe più comuni, le foglie fresche vengono aggiunte alle insalate e viene utilizzato anche in forma secca e congelata. Viene aggiunto a vari piatti di verdure, carne e pesce, ampiamente utilizzato nelle conserve domestiche.

Il sedano viene anche aggiunto ai piatti di carne (si abbina bene con l'anatra), ai piatti di verdure e funghi. Una ricetta così semplice con radice di sedano è ben nota: grattugiate le carote di sedano e una mela, aggiungete il condimento per l'insalata, ad esempio l'olio.

Le radici secche di prezzemolo e sedano sono utilizzate in varie miscele piccanti, aggiunte a brodi e salse. Ogni casalinga usa il prezzemolo, quindi abbiamo un articolo sulla conservazione di questo verde in inverno. Leggi anche le differenze tra prezzemolo e coriandolo, il divieto di varietà riccia e l'alimentazione degli animali con prezzemolo.

Cosa è più utile?

Entrambe le erbe contengono vitamine e minerali, si consiglia di usarle per bilanciare la dieta e renderla più completa.

Tabella - Il contenuto di oligoelementi per 100 g di pianta

Traccia elementiPrezzemolo (verdure)Sedano (radice)
Ferro mg6.20.7
Magnesio mg5020
Potassio mg554300
Calcio mg13843
Manganese, mg0.160, 158
Sodio, mg56100
Rame mg01490, 07
Fosforo mg58115
Zinco mg1.070, 33
Selenio, mcg0.10.7

Il potassio e il magnesio sono essenziali per la normale funzione cardiaca e la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Il sedano contiene più sodio del calcio. Pertanto, il sedano aiuta a sciogliere i sali nel corpo ed è molto utile per le articolazioni. Questo lo distingue dal prezzemolo.

! importante Limitare il sedano durante la gravidanza, soprattutto per periodi più lunghi. Il sedano può causare contrazioni uterine e portare alla nascita prematura.

Nella medicina popolare, entrambe le piante sono ampiamente utilizzate. Quindi, il prezzemolo viene utilizzato per migliorare l'appetito e l'intero sistema digestivo. Il prezzemolo riduce la sudorazione, rinfresca la cavità orale, è molto utile per la pelle, ha un effetto tonico e schiarente. È utile per gli uomini, poiché aumenta la potenza e per le donne, poiché aiuta a normalizzare il ciclo mestruale. Leggi le proprietà curative del prezzemolo qui.

Il sedano normalizza il metabolismo del sale d'acqua, è utile per il normale funzionamento del tratto gastrointestinale e ha un effetto calmante. Il sedano, come il prezzemolo, fa bene alla salute degli uomini. È anche utile per le donne, in quanto allevia il dolore delle mestruazioni ed è indicato per la menopausa.

Quando si utilizza il succo di sedano, fare attenzione. Poiché dilata le pareti dei vasi sanguigni ed è controindicato nelle vene varicose.

Il sedano è utile se vuoi perdere peso. Questa meravigliosa pianta è notevole in quanto il corpo, quando viene digerito, spende più energia di quella che riceve. Questa proprietà è anche chiamata "contenuto calorico negativo".

Come puoi vedere, sia il prezzemolo che il sedano beneficiano della salute, come indica ancora una volta il proverbio. "Vuoi correre più veloce, mangia più sedano!"

Articoli Correlati