È possibile coltivare bacche di goji da sole nella corsia centrale?

Le bacche di Goji sono chiamate una vera panacea, perché possono ripristinare la salute perduta e ripristinare la forza.

Ma da dove provengono questi straordinari frutti e quali sono?

Incontra goji!

In effetti, il goji è un tipo di dereza comune e cresce in Tibet e in Cina.

Esternamente, le bacche sono simili al crespino, che è fuorviante per molti giardinieri .

Allo stesso tempo, la pianta appartiene alle specie di wolfberry, ma è completamente sicura per l'ingestione.

Inoltre, i frutti di goji rosso brillante hanno un effetto positivo sul corpo, guarendolo, stimolando il metabolismo, migliorando la circolazione sanguigna e saturando con nuove forze.

Contengono molti aminoacidi utili, acido ascorbico, vitamina B e minerali necessari per il corretto funzionamento del corpo.

Di recente, il goji ha iniziato a essere usato come mezzo per perdere peso. Gli studi hanno dimostrato che il loro uso corretto può ridurre il peso in breve tempo.

I frutti della pianta hanno un effetto benefico sulla pressione sanguigna, riportandola alla normalità, riducono la quantità di colesterolo nel sangue, proteggono i muscoli del cuore.

È impossibile non notare il forte effetto antiossidante delle bacche di goji e la loro capacità di rafforzare il sistema immunitario. È anche uno strumento eccellente per la prevenzione del cancro.

In che modo i goji mettono radici in Russia?

Nonostante il fatto che la patria di goji sia la Cina e il Tibet, la pianta convive bene sulla nostra terra.

Quindi, i caucasici, i residenti in Ucraina e Kuban, così come i russi che vivono nella zona centrale del paese sono impegnati nella sua coltivazione.

Gli arbusti possono essere piantati in quasi tutte le regioni della Russia.

Se il clima è mite, caldo, il goji può essere mantenuto sul sito tutto l'anno .

Se la regione è caratterizzata da un clima freddo, in inverno è meglio coprire la pianta o portarla in una stanza dove è sempre fresca e fresca, dopo averla ripiantata in un contenitore profondo.

Il periodo di fioritura di Goji va dall'inizio dell'estate fino a ottobre. I fiori possono essere rosa brillante, viola, viola, brunastro. Trasmettono un aroma gradevole. Ci sono spine sui rami, quindi è necessario piantare con cura il cespuglio e raccogliere i frutti da esso.

È interessante notare che il goji viene coltivato non solo per bacche sane, ma anche allo scopo di decorare il giardino.

Scegliere un posto dove piantare e coltivare segreti

Il posto migliore per coltivare goji è ben illuminato dal sole. Gli arbusti necessitano di terreno arricchito con fertilizzanti, ottima permeabilità all'acqua. All'inizio della coltivazione del goji, dovrebbe essere periodicamente annaffiato e "nutrito", ma quando la pianta è forte, non è più necessario prendersene cura.

La propagazione di Goji viene effettuata utilizzando talee o semi .

Questi ultimi sono piantati nella serra nella stagione primaverile.

Dopo che la piantina è stata estesa, la sua corona deve essere accuratamente rimossa manualmente e la pianta trapiantata nel terreno all'aperto.

Goji può essere propagato per talea molto più velocemente.

Per fare questo, sono necessari ritagli lignificati di dieci centimetri (o più). L'atterraggio viene effettuato di nuovo in primavera. Ciò è necessario affinché l'autunno cresca e dia radici forti.

Piantare talee in autunno è pericoloso perché in inverno una pianta può semplicemente congelare. Tuttavia, i test hanno dimostrato che i rischi sono ridotti a zero in alcune delle regioni più calde del nostro paese.

Il giardiniere non accontenterà immediatamente i frutti. Di solito i primi due o tre anni non porta frutti, ma solo allora non mancano le bacche. Dovrebbero essere raccolti solo quando la strada è chiara e asciutta.

Non è consigliabile toccare la frutta fresca con mani non protette, poiché il loro succo è pericoloso per la pelle: può provocare una reazione allergica.

Per rendere davvero utili le bacche di goji per il corpo, devono essere adeguatamente essiccate. L'essiccazione viene eseguita fino a quando la buccia del frutto inizia a staccarsi e il frutto può essere facilmente separato dallo stelo.

Se la bacca non è ancora matura, il suo uso può causare gravi avvelenamenti tossici. Il colore indica maturità: dovrebbe essere rosso vivo.

Il livello di acidità del suolo più adatto per la coltivazione di arbusti di goji su di esso è il livello da leggermente acido a fortemente alcalino. Tuttavia, fatte salve le regole di semina e cura delle piante, attecchirà su qualsiasi terreno.

Articoli Correlati