Erba perenne - aglio selvatico. Caratteristiche dettagliate e caratteristiche d'uso

L'aglio selvatico è una pianta erbacea perenne della famiglia delle cipolle, con un leggero sapore e aroma di aglio. In un altro modo è anche chiamato aglio selvatico o, in casi più rari, il suo nome è "arco dell'orso".

A causa del suo gusto e delle proprietà curative, questa pianta è stata a lungo utilizzata con successo sia in cucina (per preparare insalate, decapaggio, ecc.) Sia per scopi medici (trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale, dell'apparato respiratorio, della ghiandola tiroidea, ecc.) .

Anche se l'aglio selvatico ricorda l'aglio nel gusto e nell'olfatto, la pianta è ancora riferita alla famiglia delle cipolle. Pertanto, l'aglio selvatico può essere chiamato sia cipolla che aglio, o in altre parole, cipolla selvatica con un odore di aglio. Nell'articolo descriveremo le caratteristiche di questa pianta e le proprietà utili, oltre a mostrarne la foto.

Aspetto e altre caratteristiche

Lo stelo della pianta ha una forma tredrica e raggiunge un'altezza di 15-50 cm . In questo caso, le foglie crescono dalla base stessa e hanno una forma allungata (in un confronto distante, che ricorda in qualche modo un mughetto). La dimensione del bulbo non è superiore a 1 cm di diametro. All'inizio di maggio, l'aglio selvatico inizia a fiorire, formando fiori leggeri (o bianchi) di piccole dimensioni, raccolti nel cosiddetto. "Ombrelli".

L'aglio selvatico cresce nel Caucaso, in Europa, in Turchia, in Bielorussia e in alcune regioni occidentali della Russia, situate principalmente in foreste ombrose o vicino ai fiumi.

Differenze caratteristiche

Nonostante il gusto e l'aroma simili all'aglio normale, la pianta ha ancora alcune caratteristiche distintive, ad esempio:

  • A forma di foglia - in foglie di aglio verde sono sottili e lunghe (a forma di "frecce"), e in aglio selvatico - espanso, come nel mughetto.
  • Sapore e olfatto - l'aglio normale, a differenza dell'aglio selvatico, ha un gusto e un aroma più pronunciati.
  • La dimensione del porro selvatico, a differenza dell'aglio, ha un tubero molto piccolo (alcuni sostengono che sia praticamente assente).

L'aglio selvatico e l'aglio normale sono piante completamente diverse, la prima delle quali cresce principalmente in natura, la seconda è una specie coltivata domestica.

vantaggio

Tra le proprietà utili dell'aglio selvatico si possono distinguere le seguenti:

  • Migliora la digestione (favorisce la produzione di succo gastrico).
  • Aumenta l'appetito
  • Ha un potente effetto battericida.
  • Stimola l'attività cardiaca.
  • Migliora il metabolismo (incluso aiuta a perdere peso).
  • Ha un effetto di rafforzamento generale (migliora le funzioni protettive del corpo).
  • Previene la formazione di placche di colesterolo.
  • È usato esternamente per il trattamento di malattie della pelle (ulcere, verruche, ecc.).
  • Riduce la pressione sanguigna (con uso regolare).
  • È usato per raffreddori, reumatismi, infezioni intestinali.
  • Carica il corpo con energia ed energia.
  • Ha un effetto antiparassitario.

Ma oltre a questo, l'aglio selvatico nutre il corpo con una massa di sostanze utili, tra cui:

  • Acido ascorbico.
  • Vitamine del gruppo B.
  • Acido nicotinico
  • Acidi organici.
  • Carotene.
  • Volatile.
  • Fiber.

Per ottenere il massimo effetto terapeutico, si consiglia di utilizzare la pianta fresca.

Ti suggeriamo di guardare un video sui benefici dell'aglio selvatico:

Danno e controindicazioni

Come ogni prodotto, l'aglio selvatico ha alcune caratteristiche negative, cioè non è adatto a tutti . In particolare, il succo delle foglie della pianta ha un effetto aggressivo sulla mucosa dello stomaco, quindi non dovrebbe essere consumato a stomaco vuoto. Per il resto (ad eccezione delle controindicazioni), l'aglio selvatico non rappresenta una minaccia per il corpo se viene aggiunto al cibo in piccole quantità.

L'aglio selvatico è controindicato nei seguenti casi:

  1. Con malattie dello stomaco (gastrite, ulcera).
  2. Con pancreatite
  3. Durante la gravidanza e l'allattamento.
  4. Con intolleranza individuale al prodotto.
Potrebbe essere interessante familiarizzare con altri materiali dei nostri esperti su chi può e non deve mangiare aglio normale, nel trattamento di quali malattie dovrebbe essere preso e come. Perché c'è un odore sgradevole dalla bocca e dalle mani e una reazione allergica dopo il suo utilizzo? E anche sui vantaggi e gli svantaggi dell'aglio cinese.

È possibile crescere in modo indipendente o è meglio raccogliere in natura?

L'aglio selvatico può essere coltivato nel paese, solo il giardiniere deve prendere in considerazione una circostanza: l'aglio selvatico cresce abbastanza lentamente, raggiungendo dimensioni normali solo nel terzo anno dopo la semina.

Tuttavia, in questo caso, puoi essere sicuro della purezza e del rispetto per l'ambiente del prodotto.

La raccolta di aglio all'aperto è consigliata lontano da autostrade, piante e fabbriche . L'opzione ideale è una zona boschiva selvaggia (ad esempio, una zona taiga) o un prato della foresta. Il momento migliore per riunirsi è da aprile a giugno.

Nel caso in cui il giardiniere decida di coltivare aglio selvatico nell'infield, è consigliabile considerare i seguenti fattori prima di piantare:

  • È meglio propagare la pianta non con il bulbo, ma con i semi (quindi attecchisce più rapidamente).
  • La semina dovrebbe essere fatta in inverno (i semi devono sdraiarsi per almeno tre mesi per ottenere buone piantine).
  • Ma soprattutto, il porro selvatico cresce in un ambiente umido e ombreggiato.

Come usare?

La pianta viene consumata nel suo insieme e aggiunta ai piatti culinari . Inoltre, vengono preparati vari rimedi curativi.

In cucina

Insalate, salse, farciture di torta vengono preparate dalla pianta, salate ed essiccate per l'inverno. Ecco alcuni dei fast food che puoi cucinare.

Insalata di prosciutto e uova

ingredienti:

  • aglio selvatico (200 g);
  • prosciutto (150 g);
  • uova sode (3 pezzi);
  • panna acida densa (3 cucchiai. l.).

Cottura :

  1. Macinare uova e prosciutto.
  2. Tritare finemente l'aglio e il sale.
  3. Unire tutti gli ingredienti, condire con panna acida, aggiungere sale e pepe a piacere.

Insalata di vitamine, primavera

ingredienti:

  • aglio selvatico (500-700 g);
  • uova fresche (2 pezzi);
  • 2 cetrioli freschi;
  • panna acida grassa - 2 cucchiai. l .;
  • maionese - 2 cucchiai. io ..

Cottura :

  1. Macinare aglio selvatico e sale.
  2. Unisci delicatamente le verdure con le uova.
  3. Tagliare i cetrioli non molto finemente.
  4. Aggiungi panna acida e maionese e mescola bene.
Una massa di aglio selvatico con uova e panna acida può essere utilizzata per fare una torta o torte.

Ti offriamo un video su come cucinare l'insalata di aglio selvatico primaverile:

Nella medicina popolare

I seguenti medicinali possono essere preparati con aglio selvatico.

Impacco per ferita purulenta

Cosa serve?

  • aglio selvatico fresco in piccola quantità;
  • bendaggio sterile.

Applicazione :

  1. Macina la pianta (fino a quando si forma il succo).
  2. Attaccare all'area interessata e bendare.
  3. Dopo 2-3 ore, rimuovere la benda (senza lavare, asciugare la pelle).

Si consiglia di utilizzare lo strumento 1-2 volte al giorno (a seconda della gravità dell'infiammazione). Durata della terapia: 5-7 giorni.

Con l'uso esterno della pianta, sono possibili reazioni allergiche (eruzione cutanea, arrossamento, prurito). Se sulla pelle compaiono segni simili, il trattamento deve essere sospeso.

Tintura fredda

Cosa serve?

  • foglie e gambi di aglio orsino (300 g);
  • foglie di lampone (100 g);
  • vodka (200 ml).

Cottura :

  1. Mescolare l'aglio selvatico con foglie di lampone.
  2. Aggiungi la vodka, chiudi il contenitore con un coperchio e agita bene.
  3. Pulire in un luogo buio per 2 settimane.
Si consiglia di prendere 1 cucchiaio. l. 20 minuti prima dei pasti. Frequenza d'uso: 2-3 volte al giorno.

Il corso del trattamento: 7 giorni (o fino al completo recupero).

Se stai già coltivando aglio o stai pianificando di iniziare, ti consigliamo di leggere i nostri altri articoli su quali sono le regole per la cura delle specie invernali e su come differisce dalla primavera, nonché quali sono le migliori varietà resistenti al gelo di questo ortaggio.

conclusione

L'aglio selvatico, o aglio selvatico, è una fonte naturale di sostanze indispensabili per il corpo e può essere utilizzato non solo per il cibo ma anche per scopi medici. Tuttavia, il suo uso deve essere affrontato con cautela, poiché la pianta ha un effetto irritante sulla mucosa gastrica. La pianta potrebbe anche non essere sicura in caso di reazioni allergiche (con uso esterno).

Altrimenti, l'aglio selvatico può diventare un condimento fragrante nella preparazione di piatti culinari e un componente curativo con immunità indebolita.

Articoli Correlati