Fiore della morte: l'ibisco può essere tenuto a casa?

L'ibisco, o rosa cinese, è un fiore incredibilmente bello e sano nel giardino di casa. Questa è una delle poche piante da fiore che sono estremamente difficili da mantenere: possono resistere alla mancanza di luce solare, correnti periodiche e improvvisi sbalzi di temperatura nella stanza.

L'ibisco non morirà, anche se periodicamente dimentichi di annaffiarlo in tempo. Ma molti hanno paura di tenere questo meraviglioso fiore a casa a causa del suo nome informale - "fiore della morte".

Quindi vale la pena iniziare una rosa cinese a casa? Queste superstizioni sono giustificate? Imparerai questo e molto altro in questo articolo.

È possibile crescere in un appartamento?

I fiori di ibisco contengono molte sostanze utili (leggi di più sulle proprietà utili e dannose qui):

  • acidi - malico, tartarico, ascorbico e citrico;
  • antociani e flavonoidi;
  • polisaccaridi e pectine;
  • acido gamma-linoleico, che dissolve le placche grasse e combatte attivamente i depositi di colesterolo nei vasi sanguigni.

I fiori sono usati sotto forma di pappa, decotti, infusi, ma fondamentalmente producono solo petali secchi come il tè. Il tè all'ibisco è in grado di:

  1. Pulisci le navi.
  2. Alleviare la pressione.
  3. Ha una pronunciata proprietà diuretica.
  4. Tonifica.
  5. Pulisce il corpo dai batteri patogeni.

Noduli di foglie e steli trattano l'acne giovanile, l'infiammazione, gli ascessi.

L'ibisco è anche usato nell'aromaterapia, il suo odore è dolciastro, estremamente piacevole, lenitivo. Si ritiene che il fiore secerne sostanze speciali che aumentano la libido e viene spesso acquistato da coppie che vogliono avere figli nel prossimo futuro.

La rosa cinese, cresciuta in casa, con annaffiature regolari arricchisce l'aria nella stanza con volatile e la idrata attivamente. L'aria umida contiene molta meno polvere. Piante come l'ibisco, più volte riducono il rischio di sviluppare raffreddori in inverno e contribuiscono alla guarigione dell'intero organismo. Una caratteristica del fiore è la sua capacità di assorbire e decomporre il tricloroetilene, che fa parte delle vernici per mobili ed è considerato cancerogeno.

Fiore interno velenoso o no?

Senza dubbio, l' ibisco può e deve essere conservato nel giardino di casa : la sua bellezza e i suoi benefici sono innegabili. Il suo aroma e il suo bell'aspetto ti rallegrano; i fiori possono essere usati nella fitoterapia.

In alcune fonti, puoi trovare una menzione che le foglie della rosa cinese sono velenose. Questo è lo stesso mito del presagio che il "fiore della morte" porta la negatività in casa e si nutre di energia negativa, quindi non devi pensare al problema dell'ibisco velenoso o no.

Le foglie con uso attivo possono causare piccola diarrea o coliche nei bambini a causa della grande quantità di acidi in essa contenuti. Inoltre, spesso fiori e foglie possono causare una pronunciata reazione allergica sia nei bambini che negli animali domestici.

L'aroma di un fiore provoca allergie estremamente raramente, ma se ci sono reazioni negative del corpo a una pianta in fiore, è meglio liberarsene.

Pianta all'interno: descrizione

  1. La rosa cinese può essere conservata sia in camera da letto che in soggiorno. La luce solare è necessaria per il fiore, quindi le stanze buie, come un ingresso o un bagno, non sono adatte a questo.
  2. L'ibisco in fiore luminoso sembra migliore su un davanzale, circondato da piante più tenui.
  3. Se ci sono bambini o animali domestici in casa, è meglio mettere un fiore più in alto, dove anche il suo aroma e la bellezza piaceranno all'occhio e non ci sarà alcun rischio che il gatto si regala sulla pianta.
  4. Non dimenticare che la migliore rosa cinese cresce e fiorisce in stanze spaziose e ben illuminate, quindi non mettere la pianta in un piccolo ufficio o in una piccola stanza angusta.

foto

Sotto vedrai una foto di una pianta d'appartamento:

Perché a volte non puoi comprare?

Se non ci sono superstizioni, non ci sono controindicazioni all'acquisto dell'ibisco. L'unico problema che può sorgere è un'allergia a un aroma forte in un momento in cui la rosa cinese sta fiorendo (leggi di più sulla fioritura di questa pianta qui).

Anche se non c'è reazione allergica all'odore, può verificarsi in futuro, se ci sono troppi fiori in casa e iniziano a fiorire allo stesso tempo. Pertanto, dovresti prima comprare un ibisco e vedere come tutti i membri della famiglia reagiscono ad esso. Ti sarà utile leggere altri articoli interessanti sull'ibisco:

  • Malattie e parassiti dell'ibisco.
  • Tipi e varietà di ibisco.
  • Ibisco in crescita e propagazione.
  • Differenze tra ibisco e ibisco.

Pertanto, la rosa cinese è un fiore molto bello, utile ed estremamente senza pretese da curare, che può non solo pulire l'aria nella stanza da sostanze nocive e idratarla, ma può anche servire come eccellente materia prima per la fitoterapia - tè e lozioni. Non ci sono praticamente controindicazioni al suo acquisto.

Articoli Correlati