Forewarned - significa armato! Trattamento e prevenzione del fusarium nelle orchidee, foto del fiore interessato

Le orchidee si sentono bene in condizioni tropicali. Affinché una pianta attecchisca nelle nostre condizioni, deve fornire cure adeguate.

A volte gli errori del floricoltore portano alla comparsa di malattie. Fusarium è uno dei più comuni. L'articolo descrive i motivi della comparsa del marciume del fusarium, come trattare la pianta con l'aiuto di rimedi popolari e sostanze chimiche e anche come prendersi cura del fiore dopo il trattamento.

Definizione della malattia e lesioni foto

Fusarium è una malattia fungina causata da un fungo chiamato Fusarium. La malattia è considerata infettiva, viene rapidamente trasmessa da una pianta colpita a una sana. L'infezione entra nella pianta attraverso il rizoma o la parte vicino alla radice del germoglio. A volte semi o piantine possono già essere infetti.

Le orchidee hanno due tipi di Fusarium. Il primo è la radice, che colpisce tutte le parti delle radici. E il secondo - lo stelo, ma colpisce non solo gli steli, ma anche le foglie con gemme. Per questo motivo, la pianta si attenua gradualmente.

Leggi di più sul motivo per cui la foglia marcisce sull'orchidea e su quali misure aiuteranno a preservare la pianta, leggi qui e da questo articolo imparerai cosa fare se il nucleo è marcito.

Il fungo si propaga per spore multicolori (ci sono bianco, rosa o viola). Non appena compaiono minuscole chiazze rosa pallide sulle parti della pianta, la cultura deve essere immediatamente isolata da altre orchidee.

Puoi salvare un'orchidea dal fusarium solo nelle prime fasi dello sviluppo della malattia.

Segni di Fusarium:

  • quando il fungo è interessato, parti della radice diventano gialle (ciò è dovuto all'ingresso di spore dannose);
  • durante lo sviluppo della malattia, appaiono delle rientranze sulle radici;
  • il prossimo stadio di sviluppo è l'oscuramento delle radici e la manifestazione del marciume;
  • sulle sezioni delle piante, puoi notare macchie marrone scuro (ecco come si manifesta il blocco dei vasi sanguigni);
  • il gambo diventa più sottile;
  • i piatti fogliari acquisiscono una tinta gialla (di solito l'orchidea inizia a ingiallire dall'alto).

La malattia può svilupparsi nel sistema radicale per un tempo molto lungo: da 0, 5 a 1, 5 anni.

Sotto sono le foto delle orchidee colpite dal marciume di Fusarium.

Cause di Fusarium Rot

Le condizioni più favorevoli per lo sviluppo del fusarium:

  • quantità eccessive di azoto;
  • basse temperature del suolo;
  • danno meccanico all'apparato radicale durante il trapianto;
  • ristagno d'aria, irrigazione abbondante;
  • una grande quantità di torba nel terreno;
  • carenza o completa assenza nel substrato di microrganismi corrispondente a una maggiore immunità delle orchidee;
  • cattiva circolazione dell'aria nella stanza o sua totale assenza;
  • alto contenuto di sale nel terreno.

Puoi saperne di più sulle cause dell'aspetto del nero e di altri marciume sulle orchidee qui.

Come trattare una pianta?

La prima cosa da fare è isolare l'orchidea da altre colture. Puoi usare rimedi popolari o sostanze chimiche per trattare il fusarium. Ma la preparazione all'eradicazione della malattia è la stessa e consiste nel seguente:

  1. dopo l'isolamento della pianta interessata, tenerlo in quarantena per almeno 2 settimane;
  2. rimuovere i rizomi dal vaso di fiori, rimuovere tutta la terra e sciacquare con acqua stagnante a temperatura ambiente;
  3. tagliare tutte le parti interessate della radice - per questo, vengono utilizzate una potatrice o forbici igienizzate (cosa devo fare se l'orchidea ha radici marce?);
  4. trattare i luoghi dei tagli con carbone tritato;
  5. metti il ​​fiore su un tovagliolo di carta, attendi che si asciughi completamente e poi trapiantalo in un nuovo terreno (è importante assicurarsi che non vi siano gocce d'acqua sulle parti della pianta).
Un vaso di una pianta infetta può essere riutilizzato. Ma prima, deve essere trattato con una soluzione di solfato di rame.

Rimedi popolari

  • Tintura per irrorazione. Prendi una barra di sapone da bucato, grattugia su una grattugia grossa. Versare trucioli con 2 litri di acqua calda. Sciogli completamente il sapone in acqua. Aggiungi un paio di gocce di iodio. Effettuare 2-3 trattamenti con un intervallo di 4-5 giorni.
  • Tintura di sopraccigli neri. Prendi 3 cucchiai di fiori secchi, versa 2 litri di acqua calda. Lasciare in infusione per 48 ore. Spruzza le orchidee fino al completo recupero con una pausa di 3-4 giorni.
  • Frassino Prendi un cucchiaio di cenere e versa un litro di acqua bollente. Raffreddare e mettere in un luogo caldo per 2 giorni. Durante questo periodo, la soluzione si infonderà. Devono innaffiare l'orchidea.
  • Tintura con sapone e cenere. Un cucchiaio di trucioli di sapone e mezzo cucchiaio di cenere di legno versano 2 litri di acqua leggermente riscaldata. Insistere per 24 ore. Spruzza la coltura interessata ogni due giorni fino a quando il fungo non viene completamente eliminato.

Se dopo una settimana di elaborazione di metodi popolari risultati impercettibilmente positivi, vale la pena passare alla lotta con mezzi chimici.

prodotti chimici

I fungicidi sono adatti per la distruzione del fusarium. Possono essere utilizzati solo dopo aver stretto i punti di taglio. Di solito questo accade già 3-4 ore dopo la rimozione delle parti marce.

Il farmaco più comunemente usato è Fundazole. Istruzioni per l'uso:

  1. Sciogliere 1 g di polvere chimica in 1 litro di acqua a temperatura ambiente;
  2. spruzzare tre volte con una pausa di 10 giorni.

Dopo aver acquistato un'orchidea, si consiglia di trapiantare il fiore in un nuovo vaso. E prima ancora, trattare la cultura con la soluzione di Fundazole come una profilassi. Dopo l'elaborazione, non mettere un fiore su altre orchidee per un altro mese. In questo caso, la pianta dovrebbe trovarsi in un luogo ben illuminato.

Durante la quarantena, non dimenticare l'umidità del suolo. Allo stesso tempo, è importante assicurarsi che le gocce d'acqua non cadano sulla parte verde dell'orchidea.

Solo il terreno deve essere inumidito. Come profilassi, viene utilizzata una soluzione più debole: 0, 5 g di Fundazole sono sufficienti.

Cura dei fiori dopo il trattamento

Si noti che anche se trattato con sostanze chimiche, può rimanere fino al 30% dei funghi. Vanno in letargo per molto tempo e si attivano quando si creano condizioni favorevoli. Pertanto, dopo la distruzione, la nebulizzazione preventiva viene eseguita per 3 mesi. Frequenza: una volta ogni due settimane.

Per fare in modo che la pianta si riprenda più rapidamente dopo la malattia, usa una pasta che includa l'ormone citochinina. Il vaso di fiori è collocato in una stanza luminosa e calda. Si consiglia di trapiantare l'orchidea in un vaso trasparente - questo eviterà il surriscaldamento dei rizomi.

  1. Assicurati di praticare dei fori per la circolazione dell'aria sul fondo del serbatoio e stendi uno strato di drenaggio per evitare il ristagno di acqua.
  2. È importante resistere all'irrigazione.
  3. In estate - una volta ogni tre giorni e in inverno - una volta ogni 10 giorni. Il momento migliore è la mattina presto. Quindi l'umidità avrà il tempo di evaporare.

prevenzione

Per evitare l'infezione da Fusarium, seguire queste linee guida:

  • ventilare la stanza e allentare il terreno;
  • evitare di abbassare la temperatura al di sotto di -15 gradi;
  • disinfettare il terreno prima di piantare;
  • rispettare la norma di torba e polistirolo nel terreno - non più di 1/5 della massa totale;
  • osservare il regime di irrigazione - non consentire umidità frequente;
  • trapiantare un'orchidea ogni 6 mesi;
  • scegliere solo complessi di alimentazione speciali per orchidee;
  • posizionare il vaso di fiori in un luogo luminoso, ma allo stesso tempo evitare la luce solare diretta;
  • ispezionare regolarmente la cultura per infezioni e parassiti.

L'orchidea è una pianta molto lunatica che richiede cure costanti. Altrimenti, la cultura inizia a ferire. Ma se fornisci al fiore condizioni ottimali per lo sviluppo, si diletterà con la sua magnifica fioritura per lungo tempo.

Articoli Correlati