Forniamo supporto per la clematide da soli

La clematide è una liana dalla fioritura incredibilmente bella e delicata che può creare un'atmosfera accogliente in qualsiasi giardino e riempirla di energia positiva.

Poiché la clematide è una pianta rampicante, ha bisogno di un sostegno adeguato per una crescita adeguata e una fioritura rigogliosa.

Il primo requisito per un supporto è la forza.

La clematide cresce rapidamente e aumenta molto di peso, e dopo la pioggia la massa di ghirlanda di fiori aumenta più volte.

Le foglie e i piccioli di clematide hanno la peculiarità in giovane età di coprire il supporto. Le foglie vecchie non hanno questa capacità. Questa sfumatura dovrebbe essere presa in considerazione quando si sceglie un supporto: le parti di esso per cui le piante si aggrappano non dovrebbero superare 1-2 cm di diametro, altrimenti la clematide semplicemente non sarà in grado di coprirle. Inoltre, la clematide preferisce supporti grezzi .

Un criterio importante per la scelta di un giardiniere di supporto considera il gruppo di rifilatura della clematide. Le piante del secondo gruppo sono legate, rimosse con cura dal supporto e coperte prima dell'inverno. La clematide del terzo gruppo di rifilatura viene tagliata in autunno e rimossa dal supporto.

Puoi acquistare un supporto o un traliccio già pronto oppure puoi farlo tu stesso.

La clematide a fiore fine sembra bellissima sui pergolati.

Scopri qui come piantare correttamente la clematide.

Uno spaventapasseri fai-da-te decorerà il giardino e allontanerà gli uccelli: //rusfermer.net/postrojki/sadovye-postrojki/dekorativnye-sooruzheniya/delaem-ogorodnoe-chuchelo-svoimi-rukami.html

Materiali necessari per la fabbricazione del supporto

Nella produzione di un supporto per la clematide, i fai-da-te di solito usano metallo, legno o mezzi improvvisati, come pali e rami.

Per realizzare un supporto metallico (ad esempio un arco) avrai bisogno di:

  • aste di metallo con un diametro di 1 cm .;
  • tubo con un diametro di 3 cm;
  • e concreto.

Per fornire un supporto da un albero, è utile:

  • trave di legno lunga 22-23 cm .;
  • doghe in legno 25 × 60 cm. (nella quantità di 8 pezzi) 25 × 180 cm. (4 pezzi), 25 × 15 cm. (2 pezzi);
  • così come chiodi, un martello, colla e un seghetto.

Per creare un supporto da mezzi improvvisati, è necessario preparare:

  • pali alti (4 pezzi);
  • bacchette o vite flessibili;
  • spago e ascia.

Come fornire supporto?

Piedistallo in legno

Per creare un supporto in legno per la clematide, le barre delle dimensioni sopra sono scavate nel terreno ad una profondità di 40-50 cm, mantenendo una distanza tra loro di 60 cm.

La distanza tra le barre è cucita con una striscia di montaggio, a seconda dell'immaginazione e dei desideri dell'autore: figurato o una gabbia classica.

Le due stecche più piccole (25 × 15 cm.) Sono utilizzate per formare la cornice interna, le restanti dodici - per la fabbricazione di grigliati.

Per una migliore rigidità e stabilità della struttura, vengono realizzati elementi di fissaggio tra i telai e anche una barra orizzontale è inchiodata sulla parte superiore. Infine, il supporto è verniciato o verniciato.

Otterrai un buon pergolato nel paese, se formerai correttamente la vite.

Quando si impostano le trappole per le api, leggere facendo clic sul collegamento: //rusfermer.net/bee/info/newbie/kak-pojmat-pchelinyj-roj-vybor-vremeni-mesta-i-sredstv.html

Supporto di utilità

La costruzione di un supporto a partire da mezzi improvvisati non richiederà né una notevole quantità di tempo né costi finanziari.

I pali sono bloccati nel terreno con estremità appuntite e montati verticalmente a forma di cerchio.

Intorno a loro ci sono barre o viti strettamente intrecciate. È necessario realizzare due di questi anelli e, se si suppone che il supporto abbia la forma di un vaso, gli anelli sono realizzati con diametri diversi.

Quindi viene determinata la posizione degli anelli e vengono fissati con lo spago. Se necessario, regolare l'altezza dei poli.

Un'altra opzione per un supporto semplice è un design a forma di cono. Un quadrato è segnato sul terreno, agli angoli dei quali sono attaccati lunghi bastoncini forti.

Alcuni più degli stessi bastoncini vengono aggiunti lungo il perimetro del quadrato, tutte le parti superiori sono collegate e collegate. Con l'aiuto di piccoli bastoncini, viene creata una griglia sui lati del cono. Tale supporto viene utilizzato per più varietà in miniatura di clematide.

Un eccellente supporto per la clematide può essere fornito da reti a maglie grosse .

Per fare questo, alla distanza richiesta l'uno dall'altro, due colonne vengono scavate nel terreno e tra loro una rete a maglie viene allungata e fissata con filo o ganci.

Il collegamento a catena è meglio usare zincato o plastificato.

Presto, la clematide arriccia completamente la griglia e la nasconde alla vista, formando un muro di fiori viventi.

Non è necessario inventare alcuna struttura, ma semplicemente decorare la parete del pergolato, dello stabilimento balneare o della cucina estiva con la clematide, che servirà da supporto per la pianta.

Per fare questo, i chiodi vengono spinti nella parte superiore del muro o i ganci vengono fissati e le clematidi che crescono sotto sono legate con spago e fissate a loro.

Le piante devono essere legate a 20 cm da terra, perché è in questo luogo che possono fratturarsi in condizioni climatiche avverse.

Va anche notato che la clematide dovrebbe essere piantata a 50 cm dagli edifici in modo da non surriscaldare le piante e proteggerle dall'acqua che scorre dai tetti.

Fai da te Clematis Arch

La gamma di diverse strutture di supporto per la clematide è impressionante, ma l'arco merita il titolo di migliore. L'arco all'inizio del percorso del giardino sembra particolarmente splendidamente decorato con fiori.

Per realizzare un arco sono necessarie un'asta di metallo con un diametro di 1 cm e quattro sezioni di tubo di 3 cm di diametro.

Inizialmente, vengono saldate due metà che, dopo la costruzione dell'arco, vengono avvitate insieme.

Le sezioni di tubo destinate alla costruzione di supporti ad arco sono installate nel terreno e colate con cemento. Archi simili sono installati lungo il binario a una distanza di metro l'uno dall'altro.

Per creare supporti aggiuntivi per i fiori tra gli archi, vengono saldati i bordi trasversali con una distanza di 50 cm. Dopo aver installato l'arco, si consiglia di dipingerlo di verde.

Leggi sul nostro sito Web le caratteristiche di piantare e prendersi cura di bruner.

Guarda una foto di un bellissimo fiore - una canoa: //rusfermer.net/sad/tsvetochnyj-sad/vyrashhivanie-tsvetov/badan-znakomyj-neznakomets-na-priusadebnom-uchastke.html

Come legare la clematide in modo che si arriccia magnificamente su un supporto?

La scelta di vari materiali per il fissaggio degli steli di clematide è illimitata. Regolarmente è necessario controllare le condizioni della giarrettiera: se è marcito, se abbassa i germogli e se è in posizione.

Il materiale più popolare per la giarrettiera clematide è lo spago (corda).

Un'ottima alternativa al normale spago è lo spago colorato, che consente di nascondere perfettamente i punti di attacco delle piante al supporto.

Spago e rafia sono ideali per giarrettiere soffici. Per gli steli legnosi, è meglio un passante per filo.

Il cavo rivestito di carta è ottimo per la clematide coltivata in container. È conveniente in quanto può essere facilmente rimosso quando scompare il bisogno.

Gli steli Clematis sono legati in modo uniforme e in un unico strato ai supporti per fornire loro una buona illuminazione e una ricca fioritura. La clematide correttamente legata soffre meno di malattie e delizia i proprietari con una lussuosa ghirlanda di fiori.

Quando si sceglie un supporto, è necessario ricordare che deve essere non solo comodo e resistente, ma anche estetico.

Inoltre, è necessario prestare attenzione alle caratteristiche biologiche di varie varietà di clematide.

Articoli Correlati