Incontra un fiore delicato - una gerbera bianca!

La gerbera bianca è un magnifico esempio di fiore progettato dalla natura stessa per creare composizioni floreali. È adatto a quasi tutti i bouquet, dal pomposo aristocratico al più modesto. Fino a poco tempo fa, veniva utilizzato principalmente come fiore "industriale" per composizioni floreali, ma ora la gerbera è diventata attraente per i giardinieri dilettanti.

La gerbera è al quinto posto tra i fiori coltivati ​​per i mazzi di fiori, dopo rose, garofani, crisantemi e tulipani. Un altro nome per questo meraviglioso fiore è "Camomilla del Transvaal", dal nome della località Transvaal in Sudafrica, dove è stato scoperto.

Descrizione e storia botanica

La gerbera appartiene alla famiglia degli astri e allo stesso tempo ricorda aster, camomilla e persino un piccolo girasole. Ha ricevuto il suo nome dal nome dell'eccezionale medico e biologo tedesco Traugott Gerber. Dopo le spedizioni nelle terre selvagge del Sudafrica, le foreste subtropicali del Madagascar divennero note agli europei solo tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo.

Il fiore della "Camomilla del Transvaal" è una complessa infiorescenza (altrimenti definita "cestino"). Il diametro dell'inflorescenza è compreso tra 4 e 30 centimetri.

Tale "paniere" è costituito da:

  • fiori bianchi molto delicati lungo il bordo dell'infiorescenza;
  • fiori medi, che sono piccoli tubi gialli.

In totale, il "cestino" può includere fino a 100 singoli fiori. Le foglie della gerbera sono bianche graziose, di colore verde scuro, con depressioni fogliare seghettate lungo i bordi, lunghe fino a 30 centimetri, a volte coperte da una peluria biancastra. L'altezza degli steli è fino a 60 centimetri. Rhizome è ben sviluppato.

Gerbera è una pianta perenne. Attualmente, grazie al lavoro degli allevatori, sono già state allevate circa 70 varietà di gerbera bianca.

Aspetto e caratteristiche

La gerbera bianca è sorprendentemente simile a una camomilla. Il gambo dei fiori degli ospiti dalla subtropicale è sempre solitario, è circondato da foglie, attaccato ai germogli. La "camomilla del Transvaal" è un fiore che ama il calore, quindi non è consigliabile coltivarlo nelle nostre condizioni in pieno campo (se vuoi sapere come la gerbera è ancora coltivata in giardino, leggi questo articolo).

Sebbene la gerbera ami la luce del sole, è consigliabile nasconderla all'ombra a mezzogiorno in estate. È interessante notare che le piante da fiore richiedono un'ora di luce diurna di 12 ore. Se c'è troppa luce solare, così come se ce n'è un eccesso, non puoi assolutamente aspettare i fiori (maggiori informazioni sul perché le gerbere potrebbero non fiorire e su come prendersi cura di loro in questo caso possono essere trovate qui).

foto

Sotto vedrai una foto di una gerbera bianca:

Dove e come piantarla?

Come notato sopra, la coltivazione della gerbera bianca in campo aperto è difficile. Nella Russia centrale, le "margherite transvaal" devono essere scavate prima dell'inizio del freddo. Si consiglia di coltivare questa varietà di piante in serra o a casa.

Illuminazione e posizione

La gerbera è una "femminuccia" e ha paura delle correnti d'aria e dei forti venti. Se decidi ancora di farlo atterrare in piena terra, la posizione migliore sarebbe un posto vicino a una recinzione vuota o a un muro dell'edificio con la massima insolazione.

Si consiglia di piantare la pianta in un piccolo foro, ma solo in modo che l'acqua non si accumuli al suo interno - questo sarà dannoso per la gerbera. In casa, si consiglia di posizionare la gerbera in un vaso di fiori, un posto tranquillo e luminoso (per come prendersi cura della gerbera in una pentola, leggere qui). Il davanzale rivolto verso la finestra sud-est è più adatto per questa pianta capricciosa. Inoltre, si consiglia ai coltivatori di fiori di mettere una pentola di gerbera in un vassoio con muschio di sfagno, ghiaia o argilla espansa.

Presta attenzione! Un serbatoio troppo spazioso sarà un ostacolo alla fioritura! In effetti, in questo caso, tutte le forze della pianta andranno alla formazione del sistema radicale, ma non i fiori.

Requisiti del suolo

La gerbera preferisce il terreno allentato attraverso il quale l'aria fresca scorre facilmente. Per preparare il substrato, dovrai mescolare in proporzioni uguali:

  1. torba;
  2. sabbia fine;
  3. tappeto erboso fogliare.

In linea di principio, per la gerbera è adatta anche la miscela di terreno per le rose, che è ampiamente rappresentata nelle catene di negozi.

Humus e compost sono molto dannosi per le radici di gerbera. Evitare di aggiungere questi componenti al terreno.

Cura e malattie comuni e parassiti

Malattie e parassiti comuni "Transvaal Daisy" - una pianta delicata. Come già notato, non le piacciono le correnti d'aria e la luce solare eccessivamente brillante.

Con estrema cautela, è necessario avvicinarsi all'irrigazione. Gocce d'acqua non dovrebbero cadere sulle foglie e sul rosone basale (per lo stesso motivo, alla pianta non piace spruzzare), la quantità di acqua dovrebbe essere piccola in modo che non ristagni in alcun modo nello strato radicale della terra. Solo l'acqua addolcita e leggermente riscaldata è adatta per l'irrigazione.

L'aria che la bellezza bianca “respira” deve essere ben inumidita, ad una temperatura di 20 - 22 gradi Celsius. Inoltre, sul serio, è necessario avvicinarsi all'introduzione della concimazione nel terreno:

  1. i complessi fertilizzanti con un alto livello di azoto devono essere utilizzati dalla fine dell'inverno a metà primavera;
  2. i complessi arricchiti con potassio sono adatti per il periodo di fioritura, che, per inciso, cade nel periodo da agosto a novembre.

Qualche parola sulle malattie e sui parassiti delle gerbere che colpiscono la pianta. Questi includono:

  • Muffa della polvere Un sintomo esterno è la placca sulla parte superiore delle foglie di una pianta malata, il loro oscuramento.
  • Fusarium e verticillosi. In presenza di una malattia simile, i rizomi e la base dei peduncoli sono dipinti in un intenso colore marrone.
  • Phytophthora. I suoi sintomi sono pigmentazione sudata su tutte le parti della gerbera, suppurazione del marciume.
  • Marciume grigio. Foglie e germogli sono ricoperti da un rivestimento grigio.

Puoi prevenire l'infezione da queste malattie ventilando regolarmente la stanza in cui "vive" la pianta. Ma attenzione alle bozze! Possono facilmente distruggere l'ospite dei loro umidi subtropici.

Gerbera è anche vulnerabile ai parassiti, tra cui:

  • acaro ragno;
  • mosche bianche;
  • afidi;
  • scudo anticalcare.

Puoi sbarazzartene lavando accuratamente la pianta in una soluzione di sapone o applicando un insetticida.

Puoi leggere di più su come prendersi cura della gerbera qui, e qui abbiamo parlato del perché le foglie possono diventare gialle nella gerbera e come trattarla.

riproduzione

Esistono tre modi per allevare la gerbera bianca:

  1. semi (raramente);
  2. dividendo il cespuglio;
  3. talee.

I semi vengono piantati nel terreno all'inizio della primavera, coperti con uno strato minimo di terreno, dopo aver lasciato il bagno per 3-4 ore.

I semi possono essere piantati non prima di 6 mesi dopo il raccolto, dopo un'essiccazione completa.

Dopo che le prime foglie appaiono sulle giovani piante, vengono trapiantate, tagliando delicatamente la punta della radice principale.

L'allevamento di divisione viene spesso praticato quando si coltivano gerbere a casa.

  1. La divisione viene eseguita alla fine della fioritura, di solito in estate.
  2. Quando si divide la gerbera, il terriccio viene rimosso, la parte superiore del rizoma nudo viene accuratamente tagliata a metà (è più conveniente usare un bisturi chirurgico).
  3. Entrambe le parti sono lasciate in una pentola.
  4. Si consiglia di cospargere il luogo del taglio con carbone tritato (ma è anche adatta solo la terra asciutta).
  5. Dopo l'emergere di nuove radici nelle piante, vengono estratte e piantate in diversi contenitori. Un altro metodo di propagazione della bellezza bianca sono le talee.
  6. Una parte dello stelo con una foglia e un nodo viene tagliata dalla gerbera e posta in un terreno caldo e umido.
  7. Entro circa una settimana, appariranno nuovi germogli, da cui cresceranno nuove "margherite del Transvaal".

Presta attenzione! Le talee possono essere applicate solo a piante non più vecchie di 3 anni.

conclusione

Le gerbere sono fiori molto belli ed eleganti, alla moda, spettacolari, impeccabili nella loro rigorosa bellezza squisita. Sono in grado di ravvivare l'interno di ogni stanza, per portare note di allegria e ottimismo nella vita di tutti i giorni. Puoi presentare Gerbera a una persona a cui hai un profondo rispetto sincero e un sentimento di gratitudine.

Articoli Correlati