Le ragioni per lo sviluppo di un'allergia all'aglio negli adulti e nei bambini, oltre a come affrontare la malattia?

Potrebbe esserci un'allergia in un adulto o in un bambino a un prodotto così naturale e sano come l'aglio? La risposta è sì, alcune persone sono allergiche a questa verdura e dovrebbero stare attenti quando la usano.

Nel nostro articolo, puoi conoscere i sintomi della malattia e vedere nella foto come si manifesta la reazione allergica all'aglio.

Nonostante il fatto che con l'aiuto dell'aglio sia possibile curare molte malattie, le persone allergiche al prodotto devono sapere come prevenirlo e curarlo.

Succede e quali sono le ragioni?

La causa principale dell'allergia all'aglio è l'effetto sul corpo dell'aplicina in esso contenuto. È un potente antiossidante naturale che svolge un ruolo biologico attivo nei tessuti di questa pianta. L'aplicina può entrare nel corpo quando si consuma aglio nel cibo o quando si inala i suoi aromi (sia fiori che frutti).

Un sistema immunitario sano non reagisce in alcun modo alle sostanze contenute nell'aglio. Ma il funzionamento del sistema immunitario di una persona allergica è interrotto e percepisce i componenti della pianta quando entra nel corpo come estraneo. Inizia una reazione specifica, lo sviluppo di anticorpi verso le sostanze in arrivo - questo si chiama processo allergico.

I fattori predisponenti per le allergie includono:

  1. Disturbi digestivi, a causa dei quali l'aglio viene digerito troppo a lungo o non viene completamente digerito, il che contribuisce al rilascio di aplicina nel sangue in quantità maggiori.
  2. Prodotto in eccesso.
  3. Predisposizione genetica alle allergie.
  4. Mancanza di vitamine e minerali nel corpo.
  5. Effetto concomitante sull'immunità di altri allergeni.

Leggi di più su chi può e chi è controindicato a mangiare aglio bianco, leggi qui e da questo articolo imparerai quanto è efficace nel trattamento delle malattie e in quale forma è meglio prenderlo.

Sintomi in bambini e adulti

I sintomi della malattia possono variare a seconda che l'aglio entri nel corpo attraverso il sistema digestivo o attraverso il naso (inalando il suo aroma). Quando l'aglio entra attraverso il sistema digestivo, si sviluppano i classici sintomi dell'allergia alimentare:

  • La presenza di eruzioni cutanee sul corpo sotto forma di piccole papule o vesciche acquose.
  • Si nota un dente forte nell'area delle eruzioni cutanee.
  • Pelle secca
  • Starnuti frequenti e lacrimazione, mal di gola.
  • Sensazione di formicolio sulla lingua, in gola.
  • Diarrea, flatulenza e bruciore di stomaco.
  • Nelle allergie gravi si notano gonfiore della lingua e del tratto respiratorio superiore ed edema di Quincke. Questa condizione richiede il ricovero in ospedale e la rianimazione di emergenza.
Quando si inala l'aroma dell'aglio, si sviluppano principalmente sintomi di allergia respiratoria: rinite, lacrimazione, starnuti, mal di gola, raucedine, secrezione di muco, respiro corto.

Non ci sono praticamente differenze nei sintomi negli adulti e nei bambini, ma le manifestazioni di allergia all'aglio nei bambini sono più gravi : disturbi dispeptici, gonfiore delle vie respiratorie o edema di Quincke sono più comuni e dosi molto piccole di allergene sono sufficienti per i bambini a sviluppare sintomi caratteristici.

Foto della malattia

Nelle foto seguenti puoi vedere come il sintomo della malattia si manifesta nella pelle, in un adulto e in un bambino.

trattamento

La terapia farmacologica prevede l'assunzione di antistaminici, come:

  • Claritin.
  • Aerius.
  • Zyrtec.
  • Tsetrin.

Questi farmaci hanno un minimo di effetti collaterali, con una lieve allergia, l'assunzione di 1-2 compresse al giorno è sufficiente.

Importante: l'esatto dosaggio del farmaco è determinato da un allergologo.

Se l'attacco è acuto, si notano problemi di deglutizione, difficoltà respiratorie, quindi vengono iniettati farmaci come Suprastin e Diazolin. Con lo sviluppo dell'edema di Quincke, la diffusione di un'eruzione cutanea in tutto il corpo, una grave insufficienza respiratoria, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza per la rianimazione.

  1. Per pulire il tratto gastrointestinale dagli allergeni, utilizzare Polysorb, Enterosgel o Atoxil.
  2. Per alleviare il prurito, vengono utilizzati unguenti e creme locali: desitin, Solkoresil.
  3. Con sintomi gravi, vengono prescritti corticosteroidi come idrocortisone, prednisolone. Questi sono farmaci ormonali abbastanza potenti con molti effetti collaterali, quindi dovrebbero essere usati con cautela e solo dopo aver consultato un medico.

È possibile integrare la terapia farmacologica con l'uso di rimedi popolari. Ecco le ricette:

  • 1 cucchiaio di un decotto di camomilla, 1 cucchiaio di un decotto di ortica, un bicchiere d'acqua. Tutti e tre gli ingredienti vengono miscelati e utilizzati per impacchi nell'area del prurito.
  • 1 cucchiaio di spago viene preparato in un bicchiere d'acqua e bevuto come il tè. Un decotto della corda può essere aggiunto al bagno come rimedio per il prurito.
  • Il luppolo, le ortiche e le bacche di sambuco vengono versati con acqua bollente, infusi e quindi utilizzati come lozioni.

Gli ingredienti dei rimedi popolari possono agire da soli come allergeni, quindi prima di prendere un'infusione completa o un decotto, è necessario controllare la reazione del corpo ad esso, usando una piccola porzione.

Vuoi saperne di più su cos'è l'aglio nero e selvaggio e come mangiarlo? Guarda anche i nostri altri materiali sulla forma più comune - bianco:

  • Come coltivarlo?
  • Qual è la differenza tra inverno e primavera?
  • Quali sono le regole per la cura invernale e quali sono le migliori varietà di esso?

prevenzione

Vale la pena abbandonare l'uso dell'aglio in qualsiasi forma, nonché dai prodotti che lo contengono. Devi stare lontano dall'odore dell'aglio, quindi è meglio rimuovere questa pianta dalla casa e dal frigorifero e ventilare bene tutte le stanze (puoi scoprire come rimuovere l'odore dell'aglio dalla bocca e dalla pelle delle mani qui).

Se un'allergia all'aglio si manifesta a causa di problemi digestivi, è necessario seguire una dieta che li eliminerà e prevenga la costipazione. Devi anche abbandonare le cattive abitudini, ridurre al minimo le situazioni stressanti e monitorare lo stato della tua immunità.

conclusione

L'allergia all'aglio è comune nelle persone a causa della sua potente aplicina antiossidante. I sintomi della reazione sono simili ai sintomi di un'altra allergia alimentare, i metodi di trattamento sono simili: antistaminici, unguenti topici, corticosteroidi. Il contatto del paziente con l'allergene deve essere escluso.

Articoli Correlati