Ortaggi a foglia durante la gravidanza o È possibile mangiare basilico, quali sono i suoi benefici e danni? Ricette di cucina

Una dieta sana e adeguatamente composta durante la gravidanza è la chiave del suo flusso senza problemi, del parto sicuro e della salute del nascituro.

Pertanto, durante questo periodo, è necessario costruire attentamente la tua dieta, specificando cosa è possibile, cosa non è desiderabile e cosa assolutamente non può essere inserito nel menu di una futura madre.

Molte verdure, che sono state a lungo famose per le loro proprietà benefiche, durante la gravidanza possono causare danni irreparabili a una donna e al suo bambino.

Posso mangiare durante la gravidanza?

Il basilico durante la gravidanza è possibile, ma in quantità limitata, poiché può portare ad aborto spontaneo nelle prime fasi a causa delle sue proprietà toniche. Inoltre, il basilico contiene molte sostanze che si riflettono male nello sviluppo del feto - causano vari difetti e anomalie. Ecco perché molti medici spesso consigliano di escludere il basilico dal menu durante il periodo di gestazione.

Se improvvisamente incinta, beh, il basilico voleva davvero, mangiarlo non è affatto proibito (a condizione che la gravidanza proceda facilmente e senza complicazioni). Ad esempio, puoi aggiungerlo al piatto come condimento. Negli ultimi mesi di gravidanza, il basilico può compromettere la digestione e irritare le mucose. Inoltre, spesso a causa dell'uso di questo ortaggio a foglia, la pressione sanguigna può aumentare.

A volte i medici prescrivono rimedi popolari a base di basilico, ma solo se non è possibile sostituirlo con un farmaco. E qui la cosa principale da ricordare è che è severamente vietato prendere infusi, decotti o succo di basilico all'interno - solo come collutori, bagni, lozioni, ecc.

Va bene o no?

  1. Il basilico è un ottimo immunostimolante.
  2. Ha un effetto curativo sulla ferita.
  3. Aiuta con gonfiore.
  4. Uno strumento eccellente per il trattamento dei morsi di vari insetti.
  5. Ha effetti antibatterici e antinfiammatori.
  6. Migliora la digestione
  7. Migliora la traspirazione.
  8. Salva con mal di testa.
  9. Aiuta a combattere l'anemia.
  10. Protegge dalle convulsioni.
  11. Ha un effetto benefico sul sistema nervoso.
  12. Aiuta con l'urolitiasi.
  13. Cura le malattie fungine.
  14. Aiuta a far fronte alla nausea, che è importante per la tossicosi.

Leggi i benefici e i danni del basilico qui.

In che modo influisce sul feto?

Uno dei principali vantaggi del basilico è il suo alto contenuto di acido folico. È semplicemente indispensabile per molti processi di formazione e sviluppo del feto, compresa la sua crescita e divisione cellulare. Inoltre, il basilico contiene calcio, che è semplicemente necessario quando si forma il sistema scheletrico del bambino.

Indicazioni per l'uso

  • Stanchezza, tensione nervosa.
  • Insonnia.
  • Mal di denti.
  • Cistite e altre malattie associate al sistema genito-urinario.
  • Tosse.
  • Mal di gola
  • Stomatite.
  • Raffreddori, temperatura.
  • Ferite.
  • Punture di insetti
  • Congiuntivite.
  • Nausea, vomito
  • Bassa pressione in forma cronica.
  • Costipazione e gonfiore.
  • Carenza di vitamina

Composizione chimica

vitamine

Vitamina A264 mcg
Beta carotene3, 142 mg
Beta criptoxantina46 mcg
Luteina + Zeaxantina5650 mcg
Vitamina B 1, tiamina0, 034 mg
Vitamina B 2, Riboflavina0, 076 mg
Vitamina B 4, colina11, 4 mg
Vitamina B 5 acido pantotenico0, 209 mg
Vitamina B 6, Piridossina0, 155 mg
Vitamina B 9, Folati68 mcg
Vitamina C Acido ascorbico18 mg
Vitamina E, Alfa tocoferolo, TE0, 8 mg
gamma tocoferolo0, 16 mg
Vitamina E, fillochinone414, 8 mcg
Vitamina PP, NE0, 902 mg
betaina0, 4 mg

Traccia elementi:

Ferro, Fe3, 17 mg
Manganese, Mn1.148 mg
Copper, Cu385 mcg
Selenio, Se0, 3 mcg
Zinco, Zn0, 81 mg

macronutrienti:

Potassio, K295 mg
Calcio Ca177 mg
Magnesio, Mg64 mg
Sodio, Na4 mg
Fosforo, Ph56 mg

Controindicazioni

Basilio non è consentito con :

  • problemi con il sistema cardiovascolare;
  • ipertensione;
  • diabete mellito;
  • epilessia;
  • tono uterino;
  • bassa coagulazione del sangue;
  • intolleranza individuale.

Il basilico aumenta il tono dell'utero, che può successivamente portare ad aborto spontaneo o parto prematuro. Molte varietà di questa pianta contengono composti tossici nocivi del mercurio. Una reazione allergica può andare agli olii essenziali che compongono la pianta. Possono anche causare disturbi gastrointestinali, irritazione delle mucose. Pertanto, anche se una donna incinta non ha controindicazioni, con un uso eccessivo, il basilico può persino causare gravi avvelenamenti.

Precauzioni di sicurezza

Prima di introdurre il basilico nella dieta di una futura madre, devi:

  1. Consultare un medico, assicurarsi che non vi siano controindicazioni.
  2. Assicurati che la donna incinta non abbia intolleranza individuale: mangiare solo un po 'per iniziare e guardare la reazione del corpo. Se tutto è normale, puoi aumentare gradualmente la dose.
  3. Per qualsiasi reazione negativa (tono uterino, allergia, ecc.), Escludere immediatamente dalla dieta.

Come candidarsi

Non importa quanto sia buono il basilico, non puoi abusarne durante la gravidanza. L'opzione migliore è di usarlo come condimento in piccole quantità. Inoltre, puoi utilizzare foglie di basilico fresco nelle insalate, la sua combinazione con formaggio e pomodori è particolarmente gustosa. Ma prima di sbriciolarlo in un piatto, è meglio cospargere le foglie con acqua bollente - questo ridurrà gli effetti dannosi del basilico.

Ma non è consigliabile cucinare le foglie di basilico; durante il processo di cottura, perde il suo gusto e i suoi nutrienti. Se vuoi mettere il basilico nella zuppa, allora è meglio farlo alla fine. Si consiglia di mangiare basilico in piccole porzioni non più di 2 volte a settimana.

Nel terzo trimestre di gravidanza, puoi lasciarti andare e aumentare leggermente la quantità di basilico sul menu se vuoi, ma nei primi mesi questa pianta è meglio escludere dalla dieta.

Ricette utili

decotto

  • Basilico secco - 15 grammi;
  • Acqua - 1 tazza.
  1. Macina il basilico e aggiungi acqua.
  2. Cuocere il brodo a bagnomaria per circa mezz'ora.
  3. Successivamente, deve essere filtrato.

Il brodo raffreddato può essere utilizzato per lozioni e lavaocchi con congiuntivite. Puoi anche fare un bagno con un decotto: è molto efficace nell'eczema.

succo

Il succo di basilico appena spremuto può essere usato per curare varie ferite o per curare i funghi. Ma dal succo, puoi anche fare un collutorio :

  • succo di basilico - 1 cucchiaio;
  • acqua - mezzo bicchiere.

Per cucinare, devi solo mescolare il succo e l'acqua calda. Tale soluzione aiuterà perfettamente con l'angina. Inoltre, aiuta a rafforzare le gengive e tratta varie infiammazioni della cavità orale.

Inalazione con olio

Le inalazioni sono raccomandate per le infezioni del tratto respiratorio superiore. Facilitano notevolmente la respirazione, aiutano a liberarsi della tosse e aiutano con il naso che cola cronico.

Inalazione secca :

  • Olio di basilico - 2 gocce.
  • Olio di limone - 3 gocce.
  • Olio di rosmarino - 4 gocce.

Applicare questi ingredienti su un panno pulito. Respirare l'aroma risultante più volte al giorno.

Inalazione calda per facilitare la respirazione:

  • Olio di basilico - 5 gocce.
  • Olio di lavanda - 5 gocce.
  • Olio di limone - 5 gocce.

Aggiungi gli ingredienti indicati nel serbatoio dell'acqua calda. Inclina la testa sui piatti, copri con un asciugamano e respira vapore per circa 10 minuti.

Questa bevanda tonica aiuta perfettamente con qualsiasi mal di testa. Per preparare il tè, puoi prendere basilico fresco e secco . Tuttavia, le foglie fresche devono essere accuratamente risciacquate in acqua fredda prima della preparazione e quindi asciugate.

Per preparare il tè al basilico, devi solo versare le foglie con acqua bollente e lasciare fermentare la bevanda per circa mezz'ora. Puoi berlo caldo o freddo come un normale tè. Ma non abusarne: dovresti bere tale tè non più di 3 settimane e quindi devi fare una pausa per almeno una settimana.

Infuso fogliare

  • Basilico secco - 1 cucchiaio.
  • Acqua - 1 tazza.

Preparare l'infusione è molto semplice. Fai bollire l'acqua e versaci sopra delle foglie di basilico. Il medicinale verrà infuso per circa 30 minuti, quindi potrà essere tranquillamente utilizzato per il trattamento. Questa infusione può sciacquare la bocca - questo aiuterà a curare la tosse, ad alleviare il mal di denti e anche a migliorare le condizioni delle gengive con malattia parodontale. Inoltre, possono lavare le ferite che si consumano, fare lozioni per gli occhi in caso di infiammazione e affaticamento.

Leggi come cucinare, usare il basilico, qual è il danno e il beneficio per le donne qui, sulla preparazione e l'uso del basilico qui.

Sul nostro portale ci sono informazioni non solo sulla basilica per le donne, ma anche per gli uomini, nonché sull'olio essenziale della pianta.

Quali altri ortaggi a foglia sono utili?

Gli ortaggi a foglia sono ricchi di acido folico, calcio, ferro, magnesio e altre sostanze utili durante la gravidanza.

  • 1 trimestre - spinaci, sedano e insalata verde . È in queste verdure a foglia che la più alta percentuale di acido folico, che contribuisce al corretto sviluppo della placenta e riduce il rischio di anemia. E le vitamine contenute in queste verdure aiuteranno ad affrontare la tossicosi ed evitare l'aborto spontaneo.
  • 2 trimestre - crescione . Contiene iodio e calcio, necessari durante la gravidanza, normalizza la pressione sanguigna e migliora l'appetito.
  • 3 trimestre - spinaci e acetosa . Queste piante contengono le sostanze necessarie durante questo periodo: acido ascorbico e ferro. L'acetosa, a sua volta, contribuisce al normale funzionamento del fegato.

Quindi, anche un basilico così apparentemente utile richiede cure speciali in uso durante la gravidanza . Anche se una donna ama davvero questo ortaggio a foglia, quindi durante il periodo di gravidanza, vale comunque la pena abbandonarlo, se possibile. Un'eccezione è l'uso del basilico per il trattamento. Tuttavia, vale la pena ricordare che dovresti prendere un rimedio popolare a base di basilico solo dopo aver consultato un medico.

Articoli Correlati