Ospite piccante dai bordi caldi. Piantare basilico in piena terra

Il basilico è una pianta erbacea speziata utilizzata con successo in cucina. È possibile piantare semi di piante in piena terra?

Il basilico proviene da regioni calde, quindi coltivare erbe piccanti in piena terra in alcune regioni della Russia è difficile, ma del tutto possibile. La cosa principale è conoscere le regole e le condizioni per crescere.

Da questo articolo imparerai quali varietà di basilico sono adatte per la coltivazione in piena terra, come scegliere i semi giusti, acquistarli e prepararli per la semina in primavera.

Le migliori varietà per la coltivazione

Il basilico ha molte varietà e varietà, ma non tutte sono adatte per la coltivazione all'aperto. Per le regioni centrali e settentrionali della Russia, si consiglia di selezionare varietà resistenti al freddo, precoci, a metà precoce o a maturazione media. Soprattutto, ai giardinieri russi sono piaciute le seguenti varietà.

"Clove"

Cresce fino a 60 cm Il cespuglio è denso, con grandi foglie verdi . Ha un aroma e un gusto caratteristici.

"Caramel"

Varietà precoce matura e ad alto rendimento. Le foglie sono grandi, succose, hanno un piacevole odore di caramello e frutta.

"Prandiale"

Varietà alta Le foglie sono grandi, succose, verdi, hanno un sapore delicato e un aroma pronunciato.

"Cannella"

Cespugli di medie dimensioni, foglie verdi con striature viola. Ha un leggero sapore di cannella .

Il filosofo

Varietà precoce di medie dimensioni. Le foglie sono grandi, ondulate, viola. Ha un aroma forte con un sapore di chiodi di garofano.

"Anice"

I cespugli sono semi-sparsi, di medie dimensioni. Il gambo è ramificato, le foglie sono succose, con un forte aroma di anice.

"Limone"

I cespugli sono bassi, il fogliame è verde pallido. La pianta ha un sapore e un aroma rinfrescanti di limone .

Come scegliere e organizzare un posto?

Per ottenere un ricco raccolto di basilico, il terreno deve essere selezionato nutriente, ricco di sostanza organica. Il basilico cresce meglio dopo le colture orticole che sono state fertilizzate con letame, torba o humus - melanzane, cetrioli, peperoni, ecc. È adatto anche il terreno dopo pomodori e legumi.

Il letto è nella posizione migliore in un luogo soleggiato, al riparo dal vento. Il terreno migliore è leggero, traspirante e con acidità neutra . Se il terreno è argilloso, si consiglia di diluirlo con sabbia, se acido - con calce.

Riferimento : per evitare il fusarium, non è consigliabile piantare basilico nello stesso posto per diversi anni consecutivi.

Come preparare il terreno?

  1. Si consiglia di preparare il terreno in anticipo, in autunno: è bene scavare, concimare, rimuovere le erbacce. Compost o letame sono sufficienti per nutrire il terreno, circa mezzo secchio per m².
  2. Per aumentare la produttività, puoi applicare fertilizzanti minerali, ma è consigliabile farli già in primavera, immediatamente prima della semina. I fertilizzanti di potassio e azoto sono sufficienti per 15-20 g / m², perfosfato 30-40 g / m².
  3. Non meno utile è la cenere di legno: serve sia da fertilizzante che da protezione contro la maggior parte dei parassiti; è necessario farlo almeno 500 g / m² (circa una lattina da un litro).
  4. In primavera, puoi di nuovo scavare e concimare il terreno.

Piantare semi

Il basilico può essere coltivato direttamente nel terreno o tramite piantina. I giardinieri più esperti preferiscono piantare piantine, poiché questo metodo è più affidabile.

È possibile seminare immediatamente?

Per determinare il metodo di piantare semi di basilico, è necessario fare affidamento sul clima locale e sul tempo desiderato per il primo raccolto. Nelle regioni settentrionali non è consigliabile piantare immediatamente i semi in piena terra, poiché alla fine dell'estate si osserva già un significativo calo delle temperature dell'aria e del suolo. In questo caso, semplicemente non puoi avere il tempo di raccogliere. Il metodo di semina delle piantine è favorevole per qualsiasi pianta amante del calore e nella maggior parte delle regioni russe è estremamente desiderabile.

Quando eseguire la procedura in primavera?

Quando piantare semi e piantine di basilico? La semina in piena terra viene effettuata in primavera, dopo che il raffreddamento notturno è terminato e il clima caldo si è costantemente stabilizzato. Il basilico cresce attivamente ad una temperatura di almeno 20 ° C, di solito questa temperatura è fissata a fine maggio o inizio giugno. I tempi di semina per le piantine iniziano all'inizio di aprile e di solito durano fino alla metà del mese. Puoi scoprire di più sulle piantine di basilico in questo materiale, sui tempi di coltivazione del basilico leggi qui.

Come scegliere i semi, come appare il materiale sano nella foto?

I semi di basilico sani sono piccoli, neri, a forma di semi di sesamo. Sono ricoperti da un guscio igroscopico a film sottile, quindi se si riempiono i semi con acqua, il guscio si gonfierà e i semi diventeranno come uova .

Prima di piantare, è consigliabile verificare l'idoneità dei semi.

  1. In un bicchiere pieno d'acqua aggiungere 1 cucchiaino. sale da tavola, mescolare fino a completa dissoluzione, quindi coprire i semi.
  2. Attendi 3 minuti, rimuovi i semi pop-up: non sono adatti.
  3. Rimuovere il resto, sciacquare accuratamente e asciugare prima con un tovagliolo di carta, quindi all'aria aperta in un luogo fresco e ombreggiato.

Dove acquistare e cosa cercare quando si acquista?

I semi di basilico possono essere acquistati in negozi agricoli specializzati, nonché nei normali supermercati o via Internet. La cosa principale è prestare attenzione alle date di scadenza dei semi : nel basilico, non è più di un anno. Più freschi sono i semi, maggiore è la percentuale di somiglianza delle piantine. Il prezzo dei semi di basilico per confezione da 0, 3-0, 5 g a Mosca è di 9-32 rubli, a San Pietroburgo - 2-29 rubli.

Come si prepara?

  • Prima di seminare in primavera, si consiglia di conservare i semi acquistati per 2 settimane in un luogo caldo, preferibilmente vicino alla batteria. Ciò aumenterà la somiglianza del basilico.
  • Immediatamente prima della semina, i semi vengono disinfettati in una soluzione di manganese concentrata per 2 ore.
  • Per una germinazione più rapida, i semi possono essere immersi in soluzione con uno stimolatore della crescita di zirconio.

Leggi qui come preparare i semi di basilico prima di piantare e perché.

Come piantare?

Qual è il modo migliore per piantare il basilico dai semi, ad esempio, in una casa di campagna?

  1. Per piantare semi in piena terra, vengono preparate piccole trincee profonde 1-2 cm e la terra deve essere inumidita.
  2. Cospargi i semi di terra e calpesta.
  3. Se il terreno è umido, non è necessario annaffiare i semi piantati.
  4. Pizzica il punto più alto della crescita della pianta, è possibile con un paio di foglie: consentirà al basilico di crescere in larghezza e non in alto.
  5. Piantine allungate o ricoperte di vegetazione possono essere approfondite con foglie di cotiledone.

Schema: a quale distanza le piante dovrebbero essere posizionate tra loro nei letti?

Come piantare correttamente i semi di basilico? I semi di basilico sono piantati in file a una distanza di 35-40 cm l'uno dall'altro . È possibile approfondire i semi durante la semina? I semi vengono seminati singolarmente, a una distanza di 2-3 cm l'uno dall'altro, ad una profondità di 1-1, 5 cm.

Su un letto misto con pomodori, si consiglia di piantare il basilico tra i cespugli di pomodoro e ad una distanza di 40-50 cm tra i cespugli di basilico. Tra patate e melanzane, il basilico può essere piantato un po 'più spesso - 30-40 cm.

Come seminare per salire rapidamente?

Il basilico può crescere molto, quindi piantare in file suggerisce una distanza desiderata di 30 cm, mentre nella fila stessa puoi stendere 2 semi con una distanza di 5-6 cm.

Se tutti i semi germogliano, è possibile rimuovere più germogli pigri . Affinché i semi possano germogliare più velocemente, il letto del giardino viene coperto con un film e dopo la germinazione viene rimosso.

Consigli pratici per la coltivazione di basilico in serra sono disponibili sul nostro sito Web. È anche importante sapere quando e come raccogliere.

Come prendersi cura?

Fino a quando la pianta non diventa più forte e inizia a crescere vigorosamente verso l'alto, è necessario diserbare regolarmente dalle erbacce.

  • Dopo circa un paio di settimane, dovrebbero apparire delle piantine che devono essere assottigliate periodicamente (non appena puoi afferrare la pianta dalla cima). Al primo assottigliamento, le piante vengono lasciate a una distanza di 10 cm, al secondo già 20-30. Ulteriore cura per i cespugli viene effettuata come quando si piantano piantine.

  • È importante monitorare l'umidità del suolo: non dovrebbe seccarsi o essere troppo bagnato. L'elevata umidità del suolo minaccia le giovani piante con una gamba nera. Se è apparso all'improvviso, le piante devono essere urgentemente trattate con una soluzione di solfato di rame - 1 cucchiaino / 2 l di acqua. Il basilico dovrebbe essere annaffiato moderatamente, dopo l'essiccazione dello strato superiore del terreno.

    Innaffiato con acqua calda, a circa 25 ° C, preferibilmente infuso per tutto il giorno. Periodicamente, sarà necessario allentare la superficie del terreno prima dell'irrigazione, circa 8 volte per stagione. Per una migliore ramificazione, si consiglia di rompere con attenzione i peduncoli che sono apparsi.

  • Per stimolare la crescita attiva delle erbe, il basilico dovrebbe essere nutrito regolarmente, circa una volta ogni 28 giorni. La prima alimentazione con soluzione di Nitrofoski viene effettuata 2 settimane dopo la semina in piena terra. Si prendono circa 3-4 cucchiai di nitrophoska per 2 litri di acqua; sono necessari circa 1–4 litri di malta per 1 m² di terreno.

Coltivare il basilico è abbastanza semplice sia a casa che in piena terra (sulla coltivazione del basilico a casa, in campagna e sul balcone, leggi qui). La pianta non richiede cure eccessive e, se piantata su letti misti, il basilico è in grado di proteggere altre piante coltivate da parassiti come formiche e scarabeo di patata del Colorado.

Articoli Correlati