Pomodori in una serra in policarbonato: semina, modello di semina, distanza, preparazione del terreno, date di semina ed età della piantina, foto

Il processo di coltivazione dei pomodori in una serra ha alcune caratteristiche, se li prendi in considerazione, puoi ottenere un risultato eccellente. Molti giardinieri sono preoccupati per la domanda: piantare un pomodoro in una serra in policarbonato, da dove iniziare?

Preparazione del terreno

Preparare il terreno in serra per i pomodori in primavera è un evento molto importante, perché se il terreno viene preparato in modo improprio, le piante non daranno un buon raccolto e danneggeranno costantemente. Sarà meglio se rimuovi il terriccio (circa 10 cm) e versi il terreno rinnovato per i pomodori nella serra con solfato di rame (1 cucchiaio per secchio d'acqua). Successivamente, è necessario ventilare la stanza.

Quindi dovresti scavare i letti dello scorso anno con l'humus e chiudere la serra prima di piantare i pomodori. Tale elaborazione prima di piantare i pomodori è semplicemente vitale.

! importante Il concime fresco non può essere usato come fertilizzante!

Piantare pomodori nella stessa serra per più di 2 anni consecutivi non è affatto possibile! La maggior parte delle infezioni rimane ancora nel terreno, questo comporterà l'infezione di nuove piante.

A causa della scarsa resistenza al gelo, i pomodori hanno bisogno di sedersi a quote più elevate . I letti, la cui altezza dovrebbe essere di circa 40 cm, devono essere formati circa 1, 5 settimane prima che le piantine vengano piantate su di loro.

Aiuto. L'età massima accettabile per il trapianto è di circa un mese e mezzo, al termine di questo periodo le piantine hanno un sistema di radici perfettamente maturo.

foto

Sotto nella foto: piantare un pomodoro in una serra.

Regole generali di sbarco

Quindi, come piantare correttamente i pomodori in una serra in policarbonato? La cosa principale è seguire alcune semplici regole.

    • scelta del giorno;

Una buona giornata per l'atterraggio è considerata una giornata nuvolosa. Se il giorno è soleggiato, è meglio piantarlo nel tardo pomeriggio per ridurre lo stress del sole caldo. Il terreno quando si piantano piante dovrebbe essere ben riscaldato.

    • profondità di atterraggio;

La radice dovrebbe essere completamente nel terreno, ma il punto di crescita non dovrebbe essere chiuso: ha una profondità di circa 15 cm, sarà bene inserire humus o altri fertilizzanti nei recessi.

Prima di piantare, rimuovere le foglie gialle e cotiledone a livello del suolo. È necessario compattare il terreno intorno alla pianta e cospargere di terreno. Per prevenire malattie come la peronospora, ogni pianta può essere spruzzata con cloruro di rame (40 g di rame per secchio d'acqua).

    • irrigazione.

Dopo il trapianto, devi annaffiare i pomodori abbondantemente, sotto ogni cespuglio. Inoltre, è meglio non innaffiare le piante durante la settimana, altrimenti tutto lo sviluppo andrà alla crescita dello stelo: in futuro vale la pena innaffiare i pomodori raramente, ma abbondantemente è meglio al mattino.

È molto importante scegliere un ordine specifico per piantare piantine di pomodoro, a seconda della varietà. E anche decidere quali pomodori piantare, quando piantare e a quale distanza.

! importante Le culture dopo le quali è impossibile piantare un pomodoro sono tutte belladonna: pomodori, melanzane, peperoni, physalis e, ad esempio, dopo cetrioli e patate, al contrario, è necessario.

Pomodori in una serra in policarbonato: schema di impianto

  • doppia fila, quindi la larghezza del letto dovrebbe essere di circa 1, 5 metri e la lunghezza - quanto vuoi, dato che la distanza tra le piante dovrebbe essere di circa 30-60 cm.
  • scacchiera - piantare cespugli in 2 file, con un intervallo di circa 50 cm, ad una distanza di 30-40 cm l'uno dall'altro con la formazione di 2-3 steli. Questo schema è adatto per varietà a bassa maturazione precoce.
  • sfalsato, ma per le specie alte, ogni 60 cm con una distanza di 75 cm tra le file.

Nella foto sotto: pomodori in un modello di piantagione in serra

! importante Devi piantare piantine preparate nella serra. La preparazione avviene mediante indurimento - portando le piantine in strada nel momento caldo della giornata per circa 2 ore.

2-3 giorni prima della semina, le piantine, se si trovano in contenitori separati, devono essere annaffiate, sarà più conveniente estrarre le piantine durante il trapianto. E le piantine che crescono nella capacità totale, al contrario, smettono di annaffiare per 2-3 giorni e vengono annaffiate abbondantemente prima del trapianto.

Come piantare i pomodori in una serra: distanza

Piantare piantine di pomodoro ha il suo algoritmo specifico. Per non commettere un errore nella distanza tra le piante, studia l'imballaggio dai semi, dove verrà descritta con precisione la semina nel terreno. In ogni caso, non piantare più spesso di 30 cm l'uno dall'altro e non oltre 80 cm. Se la distanza è troppo breve, i pomodori appassiranno a causa della mancanza di sostanze nutritive e se la distanza è troppo grande, il raccolto sarà piccolo e i frutti cresceranno e matureranno più lentamente .

Piantagione di serre

Per un raccolto migliore, si dovrebbe considerare non solo il posizionamento dei pomodori, ma anche la data corretta di semina dei pomodori. Prima di tutto, devi aspettare il clima caldo più costante.

  • Le piante possono essere piantate in una serra riscaldata dal 29 aprile;
  • in una serra non riscaldata, ma con un doppio strato di pellicola - dal 5 maggio;
  • in una serra non riscaldata e non isolata - dal 20 maggio;
  • in piena terra, ma con un rivestimento in pellicola - dal 25 maggio.

La temperatura dell'aria, in media, quando si pianta in una serra dovrebbe essere di circa 25 ° C.

Aiuto. Per migliorare la qualità della resa, le piante dovrebbero essere alimentate con fertilizzanti minerali ogni 20 giorni e dopo il trapianto, dopo 10 giorni, dovrebbe essere effettuata la prima medicazione superiore (mezzo litro di verbasco liquido, 1 cucchiaio di nitrophoska per 10 litri di acqua) e circa un litro di fertilizzante per ogni cespuglio .

Quale serra scegliere?

Il fattore non importante per migliorare la produttività è il materiale con cui è realizzata la serra.

Ora i materiali di rivestimento più popolari sono il film in polietilene e il policarbonato.

Policarbonato : il materiale non è economico, ma resistente e non si consuma immediatamente, a differenza del film. Sebbene protegga perfettamente le piante dalle radiazioni ultraviolette, è più adatto per le serre riscaldate in inverno a causa delle sue proprietà termoisolanti, ma per le serre estive il policarbonato non è particolarmente necessario e non pagherà.

E la temperatura in tali strutture sarà semplicemente insopportabile per le piante nei giorni caldi e anche le aperture di ventilazione non aiuteranno. Dovrai anche riscaldare il terreno nella serra per l'inverno, altrimenti si congela.

Il rivestimento del film presenta notevoli vantaggi rispetto al policarbonato.

  • è più facile coprire la serra con un film e in caso di svolta è facile da sostituire;
  • in inverno, poiché il film viene rimosso, non dovresti pensare di coprire il terreno, i cumuli di neve faranno un ottimo lavoro di riscaldamento;
  • il film è un materiale economico, anche se in rapido deterioramento.

La differenza fondamentale tra questi due materiali è il numero di raccolti, in una serra in policarbonato puoi piantare pomodori prima e più volte, e quindi puoi raccogliere più spesso.

Aiuto. Le piante come i pomodori hanno bisogno di terreno argilloso neutro o leggermente acido che sia ben ventilato.

In conclusione

Coltivare pomodori non è un compito facile nemmeno per i giardinieri esperti; piantare pomodori in una serra richiede un approccio competente. Tuttavia, se aderisci alle regole e ai suggerimenti di base, puoi ottenere un buon risultato anche per un principiante.

Articoli Correlati