Quali sono i pericoli dell'aglio cinese? Proprietà e descrizione del prodotto importato

Molto spesso puoi trovare aglio cinese sugli scaffali di molti negozi, che sembra insolitamente bianco, e a volte può anche essere germogliato, e quindi il suo gusto non deve essere confrontato con il gusto del raccolto che viene coltivato su un letto da giardino o acquistato in un negozio da agricoltori domestici.

Ma a causa dei prezzi bassi, gli acquirenti preferiscono la cultura che ci viene proposta dalla Cina. Per ulteriori informazioni su quali vantaggi e svantaggi ha questo ortaggio importato e quali precauzioni devi seguire quando lo usi, consulta questo articolo.

Cos'è questo?

L'aglio cinese (jusai, cipolle cinesi) - una pianta appartenente alla famiglia delle cipolle, viene utilizzato come verdura (aglio) e i suoi fiori - come condimento negli alimenti. Inoltre, l'uso di questa cultura è molto popolare nella medicina tradizionale cinese.

Hai sentito parlare di aglio nero e selvaggio? Su come usarli, così come le ricette per cucinare con loro, leggi nei nostri articoli.

aspetto

Questa varietà di aglio differisce dalle altre per la forma rotonda e l'assenza di un nucleo nella testa, che è una caratteristica distintiva delle specie primaverili, motivo per cui viene definita tale. I denti che compongono la testa sono piatti e lisci, hanno un colore bianco, a volte si trasformano gradualmente in una tonalità viola chiaro ai bordi, che indica la loro giovinezza e forza.

La differenza è che durante la sua crescita, l'aglio cinese ha una tonalità verdastra, che quando è completamente matura scompare e l'aglio diventa bianco.

Come appare nella foto?

Ti consigliamo di familiarizzare con una foto di aglio cinese.

Come distinguere le importazioni dalla Cina dalla Russia?

Sugli scaffali dei negozi, la cultura attira l'attenzione con il suo aspetto pulito e fresco, senza segni di putrefazione o danni meccanici, mentre quello domestico non ha un aspetto così attraente e quindi la domanda è inferiore. Questa è la principale differenza tra la cultura importata da quella russa.

Quindi, le varietà invernali che sono state raccolte a luglio già a novembre perdono la loro bellezza esterna: iniziano gradualmente ad asciugarsi o germinare. La stessa situazione è con la primavera: a metà marzo, perdono la loro presentazione. Leggi di più su come l'aglio invernale differisce dall'aglio primaverile, leggi qui e da questo articolo imparerai i 6 migliori tipi resistenti al gelo di questo ortaggio e consigli per la sua coltivazione e cura.

L'attrattiva esterna dell'aglio cinese è dovuta al basso contenuto di olii essenziali e ad alti solidi secchi in esso, ed è per questo che non si asciuga rapidamente o non si congela. Inoltre, questa cultura importata può essere acquistata in qualsiasi momento dell'anno ea un prezzo basso, che non si può dire della Russia, la cui qualità, vale la pena notare, è di un ordine di grandezza superiore.

Una quantità minore di oli essenziali nell'aglio cinese non significa che abbia meno nutrienti rispetto a quelli domestici.

Benefici e danni: può essere mangiato o no?

Cosa è dannoso e pericoloso?

L'aglio importato dalla Cina presenta i seguenti svantaggi :

  1. L'aglio dalla Cina non può essere definito sicuro, perché quando viene coltivato nelle fattorie cinesi, usano vari pesticidi dannosi, che sono considerati illegali in molti paesi. Tutto ciò al fine di aumentare i profitti e ridurre il lavoro che deve essere speso per la "produzione".
  2. Anche il terreno delle aziende agricole in cui l'aglio viene coltivato in Cina è un motivo di particolare preoccupazione, perché secondo i rapporti degli scienziati dopo l'analisi lì, è diventato chiaro che si sta mescolando con arsenico, cadmio e altre sostanze nocive.
  3. Anche l'acqua nei fiumi della Cina ti preoccupa: è contaminata dai rifiuti domestici e dai prodotti chimici dannosi che ci arrivano durante il lavoro attivo delle imprese industriali.

Ecco perché si consiglia di acquistare aglio dagli agricoltori locali o da qualsiasi altro allevato in Russia, ma è meglio piantarlo nel proprio giardino di casa, perché solo allora si può essere sicuri della sua qualità e degli eccezionali vantaggi che porterà (sulle caratteristiche della coltivazione dell'aglio che abbiamo qui è stato detto, e da questo articolo imparerai le sfumature della cura dell'aglio invernale, le sue malattie e le caratteristiche dell'alimentazione).

Utile o no?

Nonostante i suddetti svantaggi della crescita, l'aglio cinese è utile, ma in misura minore rispetto al russo .

Può anche aiutare a ridurre il colesterolo, prevenire alcuni dei sintomi del diabete e sarà molto utile per l'ipertensione.

Quando mangi l'aglio cinese, dovresti stare attento . È necessario osservare la norma del consumo di aglio negli alimenti, il cui eccesso è irto di nausea, mal di testa, irritazione della pelle, tra l'altro, come con l'uso eccessivo di qualsiasi altra varietà di questa coltura.

Perché è verde?

Durante l'inscatolamento o la cottura di qualsiasi piatto, le hostess notano cautamente che l'aglio diventa verde e diventa blu, dopo di che si liberano dei prodotti viziati, come ciò non ispira fiducia e nemmeno li spaventa, ma, a loro volta, gli scienziati hanno scoperto la causa di questo fenomeno e hanno fornito una semplice spiegazione. Quando viene violata l'integrità dell'aglio, i suoi oli essenziali escono ed entrano in varie reazioni con l'ambiente in cui si trovano. Molto spesso questo accade quando si decapano o si conservano le verdure, che possono anche macchiare.

La sostanza principale responsabile del cambiamento di colore è allil solfuro cisteina solfossido, o semplicemente alliina. Nel processo di tali reazioni, l'alliina si decompone in solfati e solfuri. Il tiolo, l'acido piruvico e l'ammoniaca si formano dal primo, e dal secondo compaiono pigmenti speciali, grazie ai quali l'aglio assume colori non standard.

Tuttavia, tutto l'aglio usato non deve macchiare. L'intensità del colore o la sua presenza dipendono dal grado di maturità dell'aglio, dalla temperatura alla quale si è verificata la reazione e dall'alto contenuto di aminoacidi nel mezzo. Pertanto, la probabilità che l'aglio giovane diventi estremamente piccola rispetto a quella del "più vecchio"

Se consideriamo l'aglio cinese, vale la pena notare che la Cina si trova più a sud del nostro paese, e quindi il raccolto ha il tempo di maturare al massimo, e in questo momento si accumula una grande quantità di sostanze (principalmente alliine), a causa della quale si verificano le macchie . Questa semplice spiegazione è la ragione di un così strano cambio di colore, non solo dell'aglio cinese, ma anche di qualsiasi altra varietà, se usato in cucina, in scatola e in salamoia.

Il colore verde o blu non significa che l'aglio è diventato improvvisamente velenoso o dannoso, quindi può essere tranquillamente consumato senza alcun danno al corpo. Nonostante una serie di controindicazioni, l'aglio è usato per trattare molte malattie. Ma devi ricordare che dopo aver mangiato questa verdura c'è un alito sgradevole e un odore di mano, oltre a una reazione allergica. Suggerimenti su come usare correttamente l'aglio in modo che non ci siano conseguenze spiacevoli, li troverai in articoli separati sul nostro portale.

Indubbiamente, l'aglio cinese, che appare nei negozi prima del russo, attira i compratori . Ma è importante sapere che il suo uso può essere dannoso, quindi vale la pena osservare la norma e, ancora meglio, coltivare questa cultura da soli per essere sicuri della sua sicurezza.

Articoli Correlati