Quanto aneto di solito germoglia e come accelerare la germinazione dei suoi semi?

L'aneto è un'erba speziata che ha ottenuto un ampio riconoscimento grazie alla sua versatilità, sia in termini di coltivazione che di applicazione.

Puoi ottenere il raccolto di aneto in piena terra, una serra, una serra e persino sul davanzale della finestra. Puoi usarlo sia fresco, aggiungendo insalate, sia come condimento per tutti i tipi di piatti caldi.

Affinché il raccolto di aneto sia ricco, è necessario prestare particolare attenzione alla procedura di preparazione delle sementi prima della semina.

Germinazione del materiale di semina: cos'è e perché è necessario?

I semi veloci non richiedono ulteriore stimolazione . Ma le piantine di aneto emergono abbastanza a lungo e, al fine di evitare sorprese inaspettate sotto forma di ritardi, è meglio contribuire alla sua germinazione in modo tempestivo.

La procedura di pre-germinazione consente di valutare realmente la percentuale di germinazione. Spesso durante la semina a secco direttamente nel terreno, sui letti compaiono “macchie calve”, luoghi in cui i semi non germogliano mai.

Dai semi già germogliati, puoi scegliere i germogli più grandi e più forti, caratterizzati da una forte immunità. Una pianta cresciuta da un tale seme sopravviverà più costantemente ai possibili problemi meteorologici del terreno aperto e sarà anche in grado di resistere più efficacemente alle malattie e agli attacchi di parassiti.

Quanti germogli di erbe piccanti e come appaiono i suoi scatti nella foto?

Gli oli essenziali, che fanno parte dei semi di aneto, non consentono all'umidità di penetrare rapidamente all'interno, per questo motivo, germinano asciutti dopo 20-25 giorni.

L'emergere di piantine dipende dalla temperatura e dall'umidità del suolo durante il periodo di semina. Nonostante il fatto che l'aneto sia una coltura resistente al freddo, ama calorosamente e le piantagioni primaverili, con la loro mancanza di calore o persino il congelamento del terreno, possono ritardare in modo significativo o addirittura arrestare completamente il processo di germinazione dei semi.

Le colture estive con irrigazione regolare danno le piantine più veloci . Ecco come appaiono nella foto:

Abbiamo parlato di quanto velocemente emerge l'aneto e da cosa questo processo può dipendere.

Opzioni per scatti rapidi

Esistono diversi modi per germinare i semi in modo che germogliano più velocemente.

Metodo numero 1:

  1. Avvolgi i semi in un panno umido e mettili in un contenitore di vetro.
  2. Mettilo in frigorifero sullo scaffale inferiore per tre giorni. Questa fase imita il freddo primaverile.
  3. Dopo il tempo impostato, trasferisci i semi nella stanza. Sentendosi caldi, inizieranno a germogliare rapidamente e in due giorni saranno pronti per la semina in un luogo permanente.

Metodo numero 2:

  1. Avrai bisogno di un secchio di plastica con un coperchio, un volume di 300-500 ml. In base al diametro interno, è necessario creare un telaio di filo, approssimativamente a livello del centro del secchio, e coprire con materiale.
  2. Versare acqua calda in modo che il materiale non sia immerso in esso.
  3. Metti i semi su una piattaforma di tessuto, chiudi il coperchio, metti il ​​contenitore in un luogo buio.
  4. Dopo un giorno, rimuovere i semi gonfi dal contenitore, asciugarli e ventilarli. Da ora in poi, sono pronti a sbarcare.

Metodo numero 3:

  1. Immergi i semi in 200 ml di acqua, a una temperatura di circa 60 gradi.
  2. Ne uscirà un olio essenziale in più, inibendo il processo di germinazione.
  3. Quando l'acqua si è raffreddata, deve essere drenata e sciacquata con acqua fredda.
  4. Resta solo da asciugarli e puoi piantarli in un luogo permanente.

Metodo numero 4:

  1. Semi di aneto per 15 minuti versare 50 g di vodka. Gli olii essenziali si dissolvono bene nell'alcool. La cosa principale non è sovraesporre, altrimenti puoi bruciare il seme.
  2. Dopo 15 minuti, sciacquare i semi in acqua e asciugarli.

Metodo numero 5:

  1. I semi vengono immersi in acqua arricchita di ossigeno. Questo metodo, chiamato gorgogliamento, è più laborioso, per la sua implementazione avrai bisogno di un microcompressore dall'acquario.
  2. I semi di aneto vengono posti in un barattolo, un volume di 1 litro con acqua, una temperatura di 20 gradi.
  3. Un tubo con una punta di spruzzo serve aria lì, soffiando uniformemente l'intero spessore dell'acqua. I semi dovrebbero mescolarsi bene in acqua con correnti d'aria.
  4. La procedura deve essere eseguita per 18 ore. L'ossigeno serve come stimolante per l'inizio dei processi biochimici nei semi e la loro germinazione è accelerata in modo significativo.
  5. Puoi seminare i semi immediatamente dopo la procedura, basta asciugarli. Gli scatti dovrebbero apparire già per 3-4 giorni.

Metodo numero 6:

  1. Mescola i semi di aneto con sabbia bagnata, segatura o torba. Per 1 parte dei semi devi prendere tre parti di sabbia o torba.
  2. Versare il substrato in modo che l'acqua fuoriesca. Di solito, 100-150 ml sono sufficienti per questo. Non è necessario compilare troppo per non provocare processi di decadimento.
  3. Dopo 2-3 giorni, il materiale di semina è pronto per la semina nel terreno. Deve essere rimosso dal supporto e asciugato.

Metodo numero 7:

  1. Bricchetta di substrato di cocco, volume 300 g, immergere in acqua.
  2. Metti dentro i semi di aneto. Nella stanza in cui avviene la germinazione dei semi, la temperatura deve essere mantenuta +20 +23 gradi.
  3. Il substrato si asciugherà gradualmente. È necessario aggiungere acqua, circa 100 ml alla volta per cinque giorni
  4. Dopo che i semi sono piegati, sono pronti per essere piantati in un luogo permanente. Vengono rimossi dal substrato e trasferiti nel terreno nutritivo.
  5. Il substrato di cocco può essere utilizzato ripetutamente per la germinazione, è sufficiente asciugarlo senza chiudere le palpebre. In futuro, semplicemente inumidire con acqua e utilizzare come è stato diluito per la prima volta.
Ti invitiamo a conoscere le sfumature della coltivazione di aneto in piena terra:

  • Dopo quali raccolti crescerà bene e con cosa attecchirà su un letto?
  • Come coltivare piantine?
  • Quando vengono piantati i semi in piena terra ed è necessario immergerli?
  • In quale luogo è meglio piantare aneto e come prendersi cura di esso dopo la semina?

Come accelerare la germinazione dei semi quando si pianta in piena terra?

Metodo numero 1:

  1. Versa i semi di aneto in un sacchetto di tessuto naturale.
  2. Seppelliscilo su un terreno umido, non riscaldato, fino alla profondità di una pala a baionetta.
  3. Tutte le manipolazioni vengono eseguite due settimane prima della semina.
  4. Prima di seminare, rimuovere il sacco da terra.
  5. Prendi il seme, mettilo su carta, asciugalo e semina.
  6. I semi così preparati germogliano già il giorno 4-5.

Metodo numero 2:

  1. Prepara un infuso di cenere di legno usando un litro di acqua e 2 cucchiai di cenere.
  2. La soluzione dovrebbe stabilizzarsi per due giorni. Deve essere miscelato periodicamente.
  3. Filtrare l'infuso, immergere i semi confezionati in un sacchetto di garza.
  4. Lasciare agire per 4-5 ore.
  5. Dopo il tempo necessario, rimuovere i semi dalla soluzione e asciugare. Da ora in poi, sono pronti a sbarcare.

Metodo numero 3:

  1. Dovrai acquistare qualsiasi stimolante della crescita - una soluzione contenente oligoelementi che promuovono la germinazione.
  2. I semi riscaldati e disinfettati devono essere immersi in una soluzione, secondo le istruzioni indicate sulla confezione dal produttore.
  3. Dopo l'immersione, i semi vengono essiccati senza lavaggio e seminati.
L'ammollo rimane il modo più popolare, grazie alla sua semplicità. Ci vorrà solo acqua e pazienza per aspettare un giorno fino a quando i semi si gonfiano.

Indicando le caratteristiche agrotecniche, i produttori di semi assicurano quasi sempre che la germinazione di una particolare varietà di aneto è quasi al cento per cento e che la germinazione avverrà il più rapidamente possibile.

In realtà, questo non è sempre il caso per ottenere piantine amichevoli e un ricco raccolto di aneto, è necessario prendersi cura della preparazione pre-semina del materiale da piantare da soli. La pre-germinazione dei semi, indipendentemente dal metodo scelto, dà sempre risultati migliori rispetto alla semina di semi non preparati direttamente nel terreno.

Articoli Correlati