Raccolta di menta - Segreti di essiccazione e conservazione

Le proprietà benefiche della menta sono note alla gente fin dai tempi antichi.

Questa pianta speziata è stata aggiunta al cibo, usata per trattare molte malattie; Il suo odore particolare e gradevole è stato utilizzato da molte generazioni di casalinghe per aromatizzare l'aria nei locali residenziali.

Ora la zecca, in una famiglia di oltre trecento specie e che cresce quasi ovunque dove vivono le persone (ad eccezione dei deserti e delle latitudini settentrionali), è attivamente utilizzata in cucina, fitoterapia e medicina tradizionale.

Dal momento che è necessario in qualsiasi momento dell'anno, inoltre, con il massimo contenuto di qualità utili, è importante assemblarlo e asciugarlo correttamente.

Leggi anche sul sito come asciugare le pere.

Vedi qui come asciugare le nocciole a casa.

Caratteristiche delle prugne secche a casa: //rusfermer.net/forlady/konservy/sushka/slivy-v-domashnih-usloviyah.html

Quali piante sono adatte per l'essiccazione?

Affinché la menta raccolta da te non sia solo erba secca e inutile, ma un vero contenitore delle migliori proprietà culinarie e medicinali, vale la pena osservare diverse regole importanti quando la raccogli:

1. Non raccogliere piante vicino a strade e imprese industriali se, oltre all'aroma e alle piacevoli sensazioni gustative, non si desidera impurità "sotto carico" di sostanze nocive per la salute.

2. La menta giovane non è adatta alla raccolta, poiché non conserva l'aroma e le proprietà curative e si asciuga in modo significativo durante il processo di essiccazione.

3. Se vuoi asciugare le foglie con gli steli, devi aspettare che le piante fioriscano completamente. Solo le foglie possono essere raccolte prima della fioritura, ma dopo aver legato le infiorescenze. Il più alto contenuto di olio essenziale è in una pianta matura. Durante la fioritura, la menta diventa la più profumata.

4. Tagliare la zecca dovrebbe essere un terzo della lunghezza del gambo principale. In questo caso, la pianta sarà in grado di crescere di nuovo e durante la stagione otterrai un altro raccolto aggiuntivo o anche due.

5. È importante iniziare la raccolta con tempo asciutto e dopo che la rugiada scompare, altrimenti la menta non rimarrà verde e dopo l'essiccazione potrebbe acquisire una tinta marrone.

6. Per l'essiccazione, è necessario prendere solo materiale di alta qualità: scartare immediatamente le piante danneggiate e malate.

Menta secca correttamente

E la menta è stata raccolta, lavata dalla polvere in acqua corrente fredda e asciugata accuratamente per diverse ore all'ombra su salviette di carta (o in una centrifuga, se presente, in casa). Successivamente, puoi procedere all'essiccazione principale.

Se raccogli le foglie con gli steli, puoi ricavarne piccoli ciuffi liberi per fornire accesso libero all'aria a ciascuna pianta e non fasciarli strettamente.

In questo caso, i fasci di menta sono sospesi su pali o corde di legno appositamente preparati.

Le singole foglie sono disposte in uno strato sottile su carta o su un pezzo di tessuto naturale. Forse da qualche parte nell'armadio nella stanza.

È adatto anche un attico, una veranda, un balcone o un fienile, ma in ogni caso è necessario fornire ombra e una buona ventilazione. Anche i luoghi in cui la polvere viene spesso e facilmente intrappolata sono meglio evitati.

L'effetto del sole sulle piante è inaccettabile, perché allo stesso tempo, le loro proprietà utili vengono perse. Per proteggere il materiale dalla luce solare diretta, in alcuni casi usano "tappi" fatti in casa, carta da pacchi (giornali) che appendono mazzi di erba. Solo le piante in questi sacchi devono essere posizionate liberamente in modo da non "soffocare".

Anche l'umidità elevata nella stanza è inaccettabile, altrimenti le materie prime potrebbero marcire. Per una migliore asciugatura delle foglie sdraiate, dovrebbero essere periodicamente ripiegate o capovolte.

Temperatura confortevole per l'essiccazione della menta - da 20 a 30 gradi di calore.

A proposito, se lo scopo di preparare la menta piperita è quello di preparare una tisana, puoi asciugare diverse piante insieme. Quindi risulta una collezione interessante, fragrante e salutare.

Ad esempio, foglie di menta (una piccola quantità) insieme a foglie di lampone, ribes e ciliegia.

In questo caso, si osservano condizioni di asciugatura simili.

Le cipolle sono utilizzate da ogni casalinga in cucina. Leggi sul nostro sito web come asciugare le cipolle per l'inverno.

Caratteristiche dell'essiccazione dell'aglio a casa: //rusfermer.net/forlady/konservy/sushka/chesnok.html

È consentita l'asciugatura accelerata?

Le verdure e la frutta raccolte per l'inverno vengono spesso essiccate a casa in forni o essiccatori elettrici, che oggi possono essere acquistati in quasi tutti i negozi di articoli elettrici. Ma è possibile essiccare le erbe e, in particolare, la menta in questo modo?

In linea di principio, è possibile, ma solo nell'unica condizione: se si fornisce una temperatura non superiore a 30 gradi. Indicatori più alti sul termometro "uccideranno" il gusto, l'aroma e le proprietà medicinali della pianta.

Poiché la menta piperita viene raccolta principalmente da fine luglio a fine agosto, le condizioni di temperatura necessarie per l'essiccazione sono fornite dalla natura. Quindi, l'essiccamento condizionatamente accelerato è giustificato solo nelle estati piovose.

Conservazione di menta piperita essiccata

L'essiccazione della pianta richiede circa una settimana. Per verificare se è pronto per la conservazione, prova i volantini al tatto: se frusciano e si separano facilmente dal gambo, si sbriciolano, la spezia può già essere rimossa in un contenitore preparato.

Per risparmiare spazio, alcune casalinghe tagliano l'erba o addirittura lo macinano in polvere.

Questo è permesso, ma è comunque meglio lasciare questo prodotto intero, nelle foglie e persino con gli steli, quindi conserva tutto il suo gusto e aroma unici.

I posti migliori per conservare le spezie sono barattoli di vetro con coperchi macinati o sacchetti di tessuto naturale (cotone o lino).

Vengono anche utilizzati recipienti sigillati in ceramica o legno, confezioni sottovuoto e sacchetti con chiusura a cerniera, sebbene sia ancora preferibile fare a meno della plastica e del cellofan, che possono assorbire oli essenziali. Per lo stesso motivo, non è consigliabile utilizzare contenitori di carta o cartone.

Conservare la menta piperita adeguatamente imballata in un luogo buio e asciutto, lontano dai radiatori.

La menta mantiene le sue migliori proprietà per non più di due anni, non importa quanto accuratamente sia conservata, quindi cerca di segnare sempre la data di preparazione sulla confezione e non dimenticare di rivedere di tanto in tanto le tue scorte.

Se hai la menta, ma è un peccato buttarla via, puoi aggiungerla all'acqua del bagno. È piacevole e benefico per la pelle.

Un'alternativa alla menta secca?

Di recente, quando molti proprietari hanno trovato congelatori nella loro casa, stanno cercando di congelare diversi prodotti, perché in caso di congelamento rapido, il loro colore, gusto e proprietà aromatiche possono essere perfettamente conservati.

Adatto per congelamento e menta. Per questo, le piante appena tagliate vengono prese, lavate in acqua corrente fredda e ben asciugate.

Sono divisi in fasci "porzionati", avvolti in un foglio di alluminio e inviati al congelatore.

Va ricordato che la menta può sia dare che assorbire odori diversi, quindi è necessario riflettere attentamente sulla sua vicinanza ad altri prodotti.

Eppure, dopo aver valutato tutti i pro e i contro di questo metodo, sarai d'accordo sul fatto che il vecchio modo tradizionale di asciugare e conservare la menta piperita non ti deluderà mai.

Se hai attentamente pensato all'intero processo e fatto tutto bene.

Scopri tutta la verità sui benefici e sui danni del corniolo essiccato da un articolo sul nostro sito web.

Il corniolo è anche usato per fare marmellate. Leggi i vantaggi della marmellata di corniolo: //rusfermer.net/forlady/recipes/varenya-iz-kizila.html

Quindi per riassumere:

  • il momento migliore per preparare la zecca: luglio-agosto, periodo di fioritura delle gemme e fioritura;

  • Condizioni necessarie per la raccolta: tempo asciutto, mezzogiorno, condizioni ambientali favorevoli;

  • condizioni di asciugatura: 20-30 gradi di calore, luogo ombreggiato, aerazione;

  • migliori condizioni di conservazione: un luogo buio, contenitori di vetro ben chiusi o una borsa di stoffa.

Osservando queste condizioni, in qualsiasi momento dell'anno puoi gustare un tè alla menta aromatico e salutare, preparare un delizioso piatto o mettere in ordine la tua salute.

Articoli Correlati