Regole per la cura dell'amarillide in inverno: cosa fare dopo la fioritura e come conservare i bulbi?

Amaryllis piace con i suoi colori spettacolari con un aroma delicato e vari colori, anche giardinieri e dilettanti inesperti.

È spesso confuso e combinato con ippopotamo, sebbene questi fiori differiscano per forma di bulbo e peduncolo.

Questo articolo descrive in dettaglio come conservare l'amaryllis in inverno, quali misure dovrebbero essere prese per preservare i bulbi. Racconta anche cosa succede alla pianta nella stagione fredda.

Caratteristiche di crescita nella stagione fredda

L'amarillide è una pianta bulbosa piuttosto senza pretese, che di solito fiorisce in primavera . Innanzitutto, il fiore produce alternativamente diversi peduncoli con un grande fiore. E poi inizia a far crescere grandi foglie. Dopo qualche tempo, il fogliame diventa pallido e sfuma. Ciò significa che c'è un periodo di riposo.

Cosa succede alla pianta?

Da metà settembre a primavera, l'amaryllis inizia un periodo di riposo, quando la pianta riacquista forza dopo un periodo di vegetazione attiva. A questo punto, la fioritura e la crescita si erano interrotte e il fiore, dopo aver gettato via il fogliame ispessito, iniziò a prepararsi per il riposo.

cura

Entro 3-5 mesi, la pianta viene ripristinata dopo la fioritura e guadagna forza per la successiva vegetazione, questo accade in inverno. In questo momento, la pianta non viene annaffiata, i bulbi vengono conservati in un luogo buio e fresco.

Come conservare durante lo svernamento?

Amaryllis deve creare le condizioni ambientali in cui i processi di crescita e sviluppo non iniziano, il che consente ai bulbi di rilassarsi e acquisire forza per l'ulteriore fioritura:

  • Temperatura +2 .. + 15 gradi.
  • Mancanza di luce
  • Bassa umidità
Se il bulbo non viene fornito con tale riposo, sarà molto debole e perderà la sua capacità di fiorire per diversi anni.

Sul perché l'amaryllis non fiorisce e su come farlo dare gemme, leggi qui.

Istruzioni dettagliate dettagliate

Potresti notare che la pianta si sta preparando per il riposo, avvizzendo e perdendo il colore del fogliame. In questo momento, la materia organica passa dalle foglie al bulbo, creando un apporto di nutrienti. Pertanto, non abbiate fretta di tagliare le foglie ingiallite, è necessario attendere la loro morte naturale.

  1. A partire dalla fine di agosto, è necessario ridurre gradualmente l'irrigazione al minimo e abbandonare l'alimentazione.
  2. Foglie delicatamente ingiallite e appassite vicino al bulbo.
  3. Ispeziona attentamente il bulbo e rimuovi tutte le particelle morte, i resti di radici secche e il terreno di impianto. Su lampadine sane non dovrebbero esserci tracce di putrefazione, macchie di muffa, crepe. I bulbi interessati devono essere isolati da quelli sani.
  4. I bulbi devono essere disinfettati, per questo devono essere tenuti in una soluzione debole di permanganato di potassio per 20 minuti, questo proteggerà la pianta dalle infezioni. Per una maggiore protezione, avvolgi ogni cipolla con un tovagliolo.
  5. Metti i bulbi in un luogo fresco e buio, come una cantina o una cantina. Non dovresti mandarli a riposare in una pentola di terreno, poiché i bulbi dovrebbero essere ventilati. Le lampadine Amaryllis non sono resistenti al gelo, quindi non tollerano temperature inferiori allo zero.
  6. Lasciare in queste condizioni fino alla fine di febbraio, quando la pianta può essere piantata per la distillazione. Verificare periodicamente la presenza di danni.
  7. Per esporre alla luce e all'acqua il fiore dovrebbe essere quando appare una freccia di fiori.

A proposito di amaryllis la cura a casa è descritta qui, e su come crescere per strada e in casa, leggi qui.

Nei nostri altri articoli, parleremo dell'aspetto e della struttura dell'amarillide, delle varietà e dei tipi, tra cui l'amaryllis belladonna, nonché dei mazzi della pianta.

E se qualcosa fosse andato storto?

  • Succede che l'amaryllis sia sbocciato, ma il fogliame continua ad essere verde e non pensa di diventare giallo e secco. Forse il fiore ha confuso l'autunno con la primavera. In questo caso, non dovresti forzare la pianta a riposare, può solo danneggiarla. La fioritura dovrebbe essere il prossimo anno. In futuro, l'impianto dovrà tornare alla modalità normale.
  • Se il bulbo ha perso tutte le radici, ma non marcisce dall'interno, può essere salvato. Pulisci tutto il marciume, rimuovi tutte le lesioni e tratta tutte le cavità con un fungicida, come Maxim. Quindi asciugare bene la cipolla e metterla in deposito.
  • Spesso, quando si controllano le lampadine, su di esse si trova marcescenza rossa. Questa è la malattia più pericolosa per l'amaryllis, in cui compaiono crepe sui bulbi e sui germogli.

    1. Se la putrefazione rossa si trova a riposo, è necessario rimuovere tutte le aree interessate e trattare con una soluzione di baseazolo.
    2. Se la malattia è comparsa durante la stagione di crescita, dovrai cambiare completamente il terreno, versandolo con il farmaco. Pianta il bulbo, lasciando quasi tutto in superficie. Allo stesso tempo, l'acqua non dovrebbe entrare durante l'irrigazione. Conservare il fiore fino a quando non viene recuperato in un luogo fresco e acqua al minimo.

Informazioni su malattie e parassiti, nonché sul trattamento dell'amarillide, leggi qui.

Il bulbo di amaryllis contiene licopene. Questo è un alcaloide che ha un effetto tossico sul corpo, può causare avvelenamento. Pertanto, tutti i lavori di pulizia e piantatura dei bulbi devono essere eseguiti con i guanti.

La fioritura ottimale e naturale avverrà alla fine di marzo. Ma se si osservano le condizioni di distillazione e si garantisce un'adeguata cura dell'amarillide, la fioritura può essere raggiunta in qualsiasi momento dell'anno.

Articoli Correlati