Scegli una data per il "piccolo blu"! Melanzane: quando seminare piantine

La melanzana è una pianta meridionale, termofila e piuttosto capricciosa.

La sua coltivazione richiede determinate conoscenze e abilità.

Tuttavia, tutte queste difficoltà ne valgono la pena, perché in questa cultura contiene un'enorme quantità di vitamine!

Calendario di piantatura della piantina della melanzana

Per capire quando iniziare a piantare melanzane per piantine, devi decidere dove coltivarle - in una serra o in piena terra. Un altro fattore importante è la regione di residenza.

Nella regione meridionale, si consiglia di iniziare a seminare "blu", come molti li chiamano, a febbraio. Più fredda è la zona, più tardi puoi iniziare a seminare - a marzo o anche ad aprile.

AIUTO ! Queste piante hanno una stagione di crescita molto lunga: maturano dallo stadio dei germogli alla formazione di frutti in media fino a 100 giorni.

Innanzitutto, vale la pena decidere la data di atterraggio dei nostri "piccoli blu" nel terreno. Da questa data contiamo 55-60 giorni - otteniamo i giorni in cui dovresti già avere i germogli. Ora sottraggiamo altre due settimane - il periodo approssimativo di germinazione dei semi e otteniamo i giorni in cui è il momento di iniziare a piantare le melanzane. Se ti trovi in ​​una zona climatica calda o pensi di diventare "blu" nella serra, devi piantarli all'inizio di metà maggio, quindi seminare a febbraio. Selezioniamo i numeri in base al calendario lunare. I giorni più favorevoli per la semina delle melanzane a febbraio sono il 12, 14, 23 e 28 .

Se vivi nella Russia centrale, il momento più ottimale per piantare melanzane per le piantine è marzo e la semina in serra dovrebbe avvenire all'inizio o alla metà di giugno. In questo caso, devi scegliere varietà precoci in modo che quelle "blu" abbiano il tempo di maturare prima della fine dell'estate. I giorni più favorevoli a marzo secondo il calendario lunare sono il 3, 4, 12, 14, 16, 20, 25, 30 e 31 marzo .

Succede che i "piccoli blu" non sono saliti bene dopo la prima semina, nel qual caso devono essere seminati di nuovo. La prima decade di aprile è la più adatta per questo. Se la semina viene effettuata successivamente, la melanzana potrebbe non avere il tempo di maturare. Ad aprile sono adatte solo varietà estremamente mature. Tali piantine possono essere piantate nel terreno alla fine di giugno. Secondo il calendario lunare, i giorni più favorevoli in aprile sono 9, 18, 22, 26, 27, 28 .

Preparazione del seme

Dopo aver selezionato la data, prepara i semi per la semina . I semi di questa specie di belladonna emergono molto lentamente e strettamente. Pertanto, prima di seminarli, dovresti certamente prepararli.

Esistono diversi modi per germinare e disinfettare.

  1. Metti i semi e il nado a una temperatura di 50-52 gradi Celsius per 25 minuti, quindi abbassali immediatamente in acqua fredda per 3 minuti. Quindi tutte le malattie dai semi vengono distrutte. Successivamente, i semi devono essere immersi e tenuti in una soluzione di sodio umato allo 0, 01% per 24 ore. Dopo questa procedura, puoi germinare i semi.
  2. I semi vengono posti in una soluzione di permanganato di potassio e li mantengono per 20 minuti . Quindi, lavali. Questo metodo uccide anche i batteri. Quindi i semi vengono immersi in Epin (4 gocce per bicchiere d'acqua) a 24-28 gradi Celsius per 17-19 ore. Germinato.

Maggiori informazioni sulla preparazione dei semi prima della semina.

La germinazione viene effettuata nei seguenti modi:

  1. I semi dovrebbero essere messi su un piattino e avvolti in un panno umido, quindi in polietilene. Lasciare in questa forma per 3-4 giorni a una temperatura di 26-28 gradi. Evitare il contatto con i riscaldatori.
  2. Un altro metodo che accelera la germinazione dei cereali è l'uso di strumenti speciali come "Ideale", "Novosil", "Baikal EM1".
  3. La germinazione rapida è anche facilitata da metodi "popolari" : immergersi in una miscela di acqua con cenere o letame, nonché nel succo di aloe.

Il terreno per il "piccolo blu" può essere acquistato o realizzato in modo indipendente. Ciò richiederà terreno giardino, sabbia fluviale e torba .

IMPORTANTE ! Esiste una regola speciale per queste piante: un terzo del terreno totale dovrebbe essere terra, un terzo - sabbia fluviale. Il terzo rimanente include i componenti rimanenti: torba, segatura, calce, gesso, fertilizzanti.

Per disinfettare il terreno risultante, si consiglia di scaldarlo a una temperatura di +60 o di versarlo con una soluzione debole di permanganato di potassio diluito con acqua calda.

Queste piante devono essere seminate immediatamente in tazze separate, poiché le successive immersioni per loro possono essere molto pericolose.

Come seminare:

  1. Il terreno pronto deve essere annaffiato abbondantemente 1 giorno prima della semina.
  2. In bicchieri per piantine, facciamo rientranze di 2 cm . Tra i fori adiacenti una distanza di almeno 6 cm.
  3. Seminiamo cereali nei buchi preparati e cospargiamo di terra.
  4. Coprire i contenitori riempiti con vetro o pellicola ad una temperatura da 20 a 25 gradi.
  5. Dopo la comparsa dei germogli, è necessario rimuovere il rivestimento e aumentare la quantità di luce.
ATTENZIONE ! I primi 4 giorni per osservare il regime di temperatura fino a 16 gradi durante il giorno, fino a 10 - di notte. Quindi sosteniamo 25 gradi durante il giorno, 12 di notte.

Regole di cura

La melanzana appartiene alle piante del sud, estrosa al regime di temperatura . Pertanto, dopo l'emergere di piantine, aumenta la quantità di luce, ma riduce i gradi diurni (a + 18). Quindi le radici diventeranno più forti.

Annaffiali troppo attentamente . Prima della prima foglia, è necessario 1-2 irrigazione. Dopo la comparsa della seconda foglia, aumenta la quantità di irrigazione fino a 2-3 volte. Ma in nessun caso le melanzane possono essere trasfuse - questo è irto di alcune malattie.

Per quanto riguarda l'illuminazione artificiale aggiuntiva, puoi accenderla non più di 10 ore al giorno . Assicurati di mantenere un'alta umidità nella stanza, usa umidificatori o posiziona contenitori d'acqua vicino alla batteria.

Prima di piantare piantine per una settimana e mezza, si consiglia ai giardinieri esperti di iniziare a indurirla. Per fare questo, puoi portarlo nella loggia o portico isolato. Un altro modo è quello di posizionare tazze con piantine in una serra. Di notte, coprili ulteriormente con un film o acrilico in due strati.

Quando le piantine avranno steli sufficientemente forti, almeno 6 foglie e un'altezza di almeno 20 cm, puoi piantarle nel terreno. La terra, allo stesso tempo, dovrebbe riscaldarsi fino a 15 gradi . Si consiglia di piantare le melanzane non nel giorno più caldo, ma piuttosto nel tardo pomeriggio, quindi le piantine sono meglio radicate. Al mattino è consigliabile ripararli dalla luce solare diretta. I pozzi devono essere profondi 15-20 cm Prima di piantare, annaffiare i pozzi con acqua e nutrirli con fertilizzanti; la soluzione di verbasco è adatta . Questa coltura è piantata in due file, la distanza tra le file è di circa 50 cm. Si consiglia di posizionare le piantine in una fila a una distanza di 40-45 cm l'una dall'altra. Il terreno tra le file è coperto da una pellicola nera per mantenere la quantità richiesta di umidità.

ATTENZIONE! Scopri a quali malattie sono soggette le melanzane: cosa fare se le piantine cadono, si allungano o muoiono completamente? Cause di macchie bianche, ingiallimento e arricciamento delle foglie. E anche quali parassiti possono attaccare le giovani piantine?

Articoli Correlati