Scopriamo i motivi per cui le foglie delle piantine di cetriolo si seccano, le foglie diventano gialle e si arricciano? Cosa fare in questo caso

Il cetriolo è una pianta piuttosto capricciosa, necessita di cure accurate. Crescere piantine è un compito fastidioso e scrupoloso, sarà molto difficile per un principiante qui, è necessaria molta esperienza.

Qualsiasi cambiamento, sia negativo che positivo in condizioni esterne, influenza istantaneamente lo stato delle piantine. Manifestazioni come l'ingiallimento e l'essiccazione delle piantine sono un problema abbastanza comune che si verifica nei giardinieri. Leggi di più nel nostro articolo.

Perché le piantine di cetriolo diventano gialle?

Per un principiante non sarà facile notare subito questa malattia. Quando si coltivano piantine, è necessario monitorare attentamente questo, altrimenti se si avvia un tale processo, sarà troppo tardi per salvare la pianta e morirà.

Esistono due gruppi di motivi per cui il fogliame diventa giallo. Il primo è le condizioni esterne e il secondo è la presenza di insetti dannosi che bevono linfa delle piante o mangiano l'apparato radicale.

C'è una terza ragione, separata, ma prima le prime cose.

Il fogliame delle piantine di cetriolo diventa giallo per molte ragioni. Uno di questi è la mancanza di minerali nel terreno . Il secondo motivo è il regime di irrigazione sbagliato . Una possibile ragione potrebbe essere la mancanza di luce . Ecco perché le foglie ingialliscono alle piantine di cetrioli sulla finestra.

Non esporre le giovani piantine al sole splendente, questo può causare ustioni al fogliame. La mancanza di spazio per il sistema radicale può anche causare ingiallimento delle foglie giovani.

C'è un altro motivo per cui le foglie diventano gialle sulle piantine di cetriolo. È la più triste, per così dire, perché non ci sono mezzi efficaci contro di lei.

Potrebbe essere in cattivi semi, quindi puoi dimenticare un buon raccolto. Pertanto, è necessario acquistare semi in luoghi affidabili e conservarli correttamente. Leggi di più sulla preparazione dei semi prima di piantare.

Cosa fare se le foglie diventano gialle?

Se sei sopraffatto da un tale fastidio, devi prima regolare l'irrigazione, questa è la ragione più comune per cui le piantine hanno iniziato a ingiallire. Vale anche la pena aggiungere altro fertilizzante, ma è necessario affrontare questo problema con cautela, poiché la loro quantità eccessiva può anche danneggiare i giovani germogli.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai fertilizzanti contenenti manganese e azoto. Se tutto è già stato fatto e le foglie continuano a sbiadire e cambiare colore, ciò può significare che le piantine hanno poco spazio e devono essere trapiantate in un vaso più spazioso . Anche se i cetrioli non amano essere trapiantati, in questo caso è semplicemente necessario, altrimenti c'è il rischio di perdere l'intero raccolto.

Assicurati di prestare attenzione a dove si trovano i tuoi scatti. Se in una bozza, cerca immediatamente un altro posto più adatto, ai cetrioli non piacciono le bozze, in particolare le piantine.

L'acaro ragno è il principale nemico dei giardinieri. Contro questo parassita appena percettibile per molti anni, lo strumento più efficace è una semplice soluzione di sapone. Hanno lavato loro stessi i germogli e le foglie.

Il parassita muore per questo e la pianta non fa male. La stessa misura sarà efficace contro gli afidi. Puoi anche usare lo strumento "Spark" o "Fitoverm". Misure più drastiche, fungicidi, saranno necessarie contro il volantino.

Perché le piantine di cetriolo asciugano i bordi delle foglie?

L'essiccazione delle foglie è un problema comune quando si coltivano piantine di cetriolo. Le ragioni possono essere condizioni esterne e organismi nocivi, nonché varie malattie .

L'irrigazione impropria è una delle cause comuni dell'essiccazione delle foglie. Luce troppo brillante o insufficiente, il terreno acido può anche essere la ragione per cui le foglie si seccano. Inoltre, la pianta può essere sensibile a varie malattie fungine.

I parassiti più comuni sono acari di ragno, afidi e mosche da serra, specialmente se le piantine crescono nei rifugi delle serre. Una mosca di germoglio, sebbene un parassita raro, non riduce il suo pericolo.

Peronospora e polvere, la putrefazione delle radici provoca anche l'essiccazione delle piantine del fogliame. Una malattia così pericolosa come il fusarium può distruggere non solo i giovani germogli, ma anche una pianta adulta.

Improvvisi sbalzi di temperatura, basse temperature o troppo alte possono anche far star male le piccole piante.

Cosa fare se le foglie sono secche?

La muffa polverosa è una malattia fungina contro la quale vengono usati topazio e zolfo colloidale . Va tenuto presente che questa è ancora una piantina, quindi il dosaggio deve essere selezionato con cura per non danneggiare. Contro una malattia come la peronospora, il farmaco Fitostorin sarà efficace .

Nel caso del marciume del vertice, l' irrigazione dovrebbe essere regolata ed è meglio annaffiare le piantine in piccole dosi due volte al giorno, al mattino e alla sera. L'acqua per questo deve essere preparata, cioè deve essere raccolta in anticipo e riposare almeno 12-14 ore o passata attraverso un filtro.

Contro gli afidi e gli acari del ragno, aiuta una buona vecchia soluzione di sapone a base di normale sapone domestico.

Strofinano le volpi e i germogli di futuri cetrioli. Contro le mosche bianche in serra, il rimedio di Confidor aiuta con successo . Contro la mosca germogliante, Strela sarà efficace .

Se esiste una malattia come il marciume radicale, è necessario controllare il terreno e il drenaggio del fondo della cassetta o di altri contenitori in cui crescono le piantine, l'acqua può accumularsi lì, causando marciume radicale. Se ciò non avviene nel modo più accurato, i giovani germogli moriranno.

Se il terreno è acido, l' acidità dovrebbe essere ridotta a neutrale . Il modo più semplice ed economico è la calce spenta . Il metodo è naturale e adatto a tutti coloro che non vogliono usare chimica pesante e allo stesso tempo abbastanza velocemente.

Puoi anche usare la farina di dolomite, che è piuttosto costosa, ma molto efficace. Mezzi come gesso, cenere sono anche metodi abbastanza efficaci per ridurre l'acidità del terreno. Inoltre, questo può servire come fertilizzante aggiuntivo.

Tali misure possono essere efficaci per più di una stagione, quindi l'anno prossimo sarai risparmiato da questo problema.

Piantine di cetrioli - foglie secche e ingialliscono, foto sotto:

Per ottenere un buon raccolto di cetrioli, devi lavorare sodo. Ciò è particolarmente vero per le piantine in crescita. Qui il novizio ha molte difficoltà. Ma se lo coltivi senza foglie gialle e appassite, allora puoi legittimamente essere orgoglioso e considerarti un giardiniere esperto.

Nell'articolo, abbiamo scoperto i motivi per cui le piantine dei cetrioli muoiono o le foglie ingialliscono alle piantine dei cetrioli, cosa fare in questo caso? Metodi descritti per affrontare questi disturbi. Applicandoli, quasi tutti i problemi saranno senza paura, poiché il palcoscenico più difficile è dietro. Buona fortuna, fortuna e pazienza, e ovviamente un grande raccolto.

Materiali utili

Dai un'occhiata ad altri articoli utili sulle piantine di cetriolo:

  • Come crescere sul davanzale della finestra, sul balcone e persino nel seminterrato?
  • Suggerimenti per la coltivazione in vari contenitori, in particolare in vasi di torba e compresse.
  • Scopri le date di sbarco per regione.
  • Ragioni per cui le piantine sono disegnate?
  • Tutti i segreti dell'atterraggio corretto in piena terra.

Articoli Correlati