Semina, riproduzione e cura dell'acquilegia

Aquilegia è un'erba perenne appartenente alla famiglia delle ranunculaceae, nota anche come bacino idrografico, aquila, campana o stivale .

Anche nel XVII secolo, la pianta era considerata un talismano dalle forze del male, oggi l'acquilegia è un fiore abbastanza comune tra i coltivatori di fiori, che si adatta perfettamente sia nelle aiuole urbane che nelle trame domestiche.

Nel mondo ci sono più di 100 varietà. Ha due metodi principali di riproduzione:

  • coltivazione di semi;
  • divisione di un cespuglio maturato.

Impara le regole per piantare e prendersi cura dei giacinti in piena terra.

Leggi qui come propagare le rose con talee a casa.

Leggi anche le utili proprietà dei mirtilli rossi: //rusfermer.net/sad/yagodnyj-sad/posadka-yagod/brusnika.html

Aquilegia crescente dai semi

In autunno, i semi di aquilegia vengono piantati immediatamente nel terreno. Fertilizzanti minerali pre-uso situati appena sotto i semi stessi nel terreno.

In primavera, la pianta germoglia e dà piantine di alta qualità, che vengono successivamente piantate nei luoghi desiderati.

Per la coltivazione di aquilegia dai semi in primavera, vengono utilizzate mini decalcomanie o scatole speciali.

Una miscela di terra setacciata, sabbia e humus dalle foglie in quantità approssimativamente uguali viene presa come terreno terrestre. Prima della semina, il terreno viene compattato e leggermente inumidito.

Per seminare uniformemente, è meglio usare un setaccio fine. I semi vengono prima coperti con un piccolo strato di terra, quindi con carta sottile o tela, per impedire un'ulteriore essiccazione del terreno.

La temperatura ottimale per l'emergenza rapida di piantine è considerata di 16-19 ° C.

Durante i primi 3-4 giorni, le scatole con aquilegia seminata vengono conservate in un luogo caldo, quindi vengono poste al freddo per lo stesso periodo. È necessario annaffiare regolarmente la serra, ma allo stesso tempo escludere la possibilità di formazione di funghi da un eccesso di umidità.

I primi germogli compaiono 2-4 settimane dopo la semina. Quando 2-3 foglie appaiono sul gambo germogliato, la pianta viene immersa e trapiantata in un contenitore separato.

L'atterraggio in piena terra viene effettuato ad agosto o all'inizio della primavera del prossimo anno. L'acquilegia a piena fioritura può essere osservata nel terzo anno di vita della pianta.

Aquilegia Care

Aquilegia si riferisce a piante senza pretese e può svilupparsi tranquillamente, sia all'ombra che nello spazio aperto sotto il sole.

Nel primo caso, il periodo di fioritura è più lungo e la dimensione dei fiori è più grande. Il terreno preferito è terreno leggermente sciolto di moderata umidità.

Aquilegia è resistente alla siccità, ma non trascura l'irrigazione regolare, che influenzerà successivamente la fioritura intensiva.

Anche in estate, i fiori sono fertilizzati con minerali - 1-2 volte a stagione.

Al termine della fioritura, gli steli di aquilegia vengono tagliati a livello delle foglie basali. Questa procedura non consentirà ai semi indesiderati di entrare nel terreno e preservare le condizioni decorative dei cespugli. Ogni anno, il terreno fertile viene aggiunto ai cespugli.

Aquilegia tollera bene l'inverno e non richiede cure aggiuntive durante le gelate.

L'opzione migliore per posizionare i fiori è di 10-12 steli per 1 m² di terreno. Quando si coltivano varietà vegetali sottodimensionate, la distanza desiderata tra i singoli fiori di aquilegia è di 25 cm, nel caso di varietà alte, fino a 40 cm.

Aquilegia non tollera il trapianto nel migliore dei modi e in molti casi questo porta alla morte della pianta. Se è necessario il trapianto, è meglio farlo alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno in modo che l'acquilegia possa adattarsi a un nuovo posto e attecchire prima dell'inizio del gelo.

Leggi sul nostro sito, le caratteristiche di annaffiare le orchidee a casa.

Scopri cliccando sul link cos'è lo stoppino delle viole e quali sono i suoi vantaggi: //rusfermer.net/sad/tsvetochnyj-sad/vyrashhivanie-tsvetov/fitilnyj-metod-poliva-fialok.html

La procedura stessa richiederà:

  • scavare un cespuglio di aquilegia con una piccola quantità di terra;
  • tagliare le foglie, lasciando solo pochi giovani;
  • tagliare la radice del fiore in modo che ogni metà abbia gemme di radice;
  • cospargere il rizoma con carbone;
  • seppellire il cespuglio in un nuovo posto e annaffiare intensamente nella fase iniziale.

Le vecchie piante perdono la loro originale attrattiva nel tempo, che è più evidente durante il periodo di fioritura, quindi vengono sostituite con nuove. Il periodo approssimativo di una vita piena di aquilegia è di 5-7 anni.

Varietà popolari di aquilegia

Aquilegia è diversa, parleremo delle varietà più belle e famose di questo fiore.

ordinario

Questa varietà si trova in boschi, prati e persino ai piedi o sulle pendici delle montagne. L'altezza del gambo può raggiungere 80 cm, mentre la pianta non ha un grande rizoma.

Un fiore di 4-5 cm di diametro può avere un colore bianco, rosa o viola, a seconda del tipo di aquilegia ordinaria.

Le foglie sono sezionate in due o tre lobi. Aquilegia vulgaris si riferisce a piante selvatiche, ha proprietà curative, mentre contiene una quantità sufficiente di sostanze tossiche.

ibrido

Questo fiore è il risultato dell'incrocio dell'aquilegia vulgaris con altre varietà del continente americano e dell'emisfero settentrionale.

In natura, l'altezza della pianta varia da 50 a 100 cm.

Le foglie hanno una tonalità bluastra o addirittura eterogenea originale. I fiori grandi possono raggiungere più di 10 cm di diametro.

Il colore dei petali è diverso: bianco, giallo dorato, rosa lilla. Il periodo di fioritura è giugno e luglio.

Una delle varietà di ibrido aquilegia - "Winky" si sposa bene con la coltivazione in vaso in casa. I dati esterni decorativi della pianta e il lungo periodo di fioritura contribuiscono in ogni modo a questo.

Terry

La pianta erbacea perenne può raggiungere 1 m di altezza. Le foglie hanno un colore bluastro e una forma originale a tre lobi.

I fiori sono grandi e si differenziano per il rivestimento in spugna, oltre a questa spugna l'aquilegia è dotata di una varietà di sfumature e forme.

Il periodo di fioritura è l'inizio dell'estate. Si verifica sia a casa che in condizioni naturali.

Barlow

L'habitat abituale dell'acquilegia di Barlow è il massiccio montuoso e temperato dell'emisfero settentrionale. Ha una radice spessa e ramificata, che può approfondire 50 cm nel terreno e occupare circa 70 cm di area.

Lo stelo della pianta raggiunge i 100 cm di altezza. Il barlow aquilegia ha grandi fiori di vari colori e foglie bluastre sezionate. Si presenta sotto forma di arbusti.

La clematide è uno dei fiori più popolari tra i residenti estivi. Scopri le varietà di varietà di clematide.

Leggi come piantare correttamente la clematide in primavera, in modo che possano godere della loro fioritura per tutta l'estate: //rusfermer.net/sad/tsvetochnyj-sad/klematis/posadka-i-uhod.html

blu

Cresce in America occidentale nei prati e nelle foreste della zona subalpina. Il blu di Aquilegia appare spesso sulle copertine delle pubblicazioni sulle piante ornamentali e adorna l'immagine dello stemma del Colorado.

Si trova in natura sotto forma di arbusti invasi che raggiungono un'altezza di 70 cm.Le enormi foglie decorative hanno una tonalità verde bluastra e sono divise in tre lobi.

Le dimensioni dei fiori possono raggiungere i 10 cm di diametro e avere un colore blu o blu.

siberiano

Spesso trovato nelle aree della Siberia occidentale e orientale. C'è una notevole pubescenza lungo il fusto eretto.

Si presenta sotto forma di arbusti con un'altezza non superiore a 70 cm.

I fiori sono bianchi o lilla-blu fino a 5 cm di diametro.

Articoli Correlati