Suggerimenti e consigli per prendersi cura delle piantine di peperoni e melanzane a casa: come coltivare piantine buone e ottenere un ricco raccolto

Le melanzane e i peperoni vengono raramente seminati direttamente sui letti.

I semi di queste colture si schiudono lentamente, se non si osservano la temperatura e le condizioni di illuminazione, i giovani germogli si indeboliscono e si allungano o, al contrario, rallentano la crescita.

Piantine coltivate correttamente contribuiranno a garantire un buon raccolto.

Cura delle piantine di pepe e melanzane

Per la coltivazione indoor e in serra, sono adatte varietà standard compatte che non richiedono formazione e pizzicamento. Si consiglia di scegliere ibridi produttivi di prima generazione, i loro frutti sono particolarmente belli e gustosi.

La maggior parte dei giardinieri preferisce le variazioni precoci della maturità, ma con la coltivazione in casa è anche possibile sperimentare varietà a maturazione tardiva, che si differenziano per un gusto ricco interessante e una succosità speciale.

I semi vengono seminati 100 giorni prima del trapianto nella serra . Per tre mesi, le piantine stanno guadagnando una crescita sufficiente, ma non hanno il tempo di posare i boccioli di fiori. Melanzane e peperoni hanno bisogno di terreno leggero con un alto contenuto di humus. Vale la pena aggiungere terriccio o terra da giardino, torba o una piccola quantità di segatura.

È anche adatta una miscela di terreno acquistato su base di torba con substrato di humus e cocco. Il terreno viene completamente allentato e miscelato con fertilizzante (superfosfato o cenere).

I contenitori di media profondità sono adatti per piantine in crescita. Sono pieni di terreno preparato, i semi vengono seminati con una piccola profondità (1-1, 5 cm). Dopo la semina, è necessario spruzzare la terra dalla pistola e posizionare il contenitore in calore.

Come prendersi cura delle piantine di peperoni e melanzane? Per coltivare piantine senza raccogliere, puoi seminare i semi in contenitori separati.

È più conveniente usare tazze fatte in casa, arrotolate da un denso film plastico e fissate con gomma da cancelleria. I carri armati dovrebbero essere piccoli, in vasi troppo spaziosi, le piantine possono marcire.

Prima di trapiantare in una serra, terreno aperto o in un vaso di fiori, è necessario rimuovere il film e la gomma e posizionare la pianta con un nodulo di terra nel foro preparato.

La temperatura ottimale per la germinazione è di 26-28 gradi . I semi appena piantati devono essere posizionati più vicino alla batteria, per preservare l'umidità del suolo, il contenitore è coperto con un film o un panno di cotone.

Non posizionare il contenitore sull'apparecchio di riscaldamento; calore e secchezza eccessivi distruggeranno i semi.

Dopo la comparsa dei germogli, la temperatura nella stanza deve essere ridotta a 16-20 gradi. Questa modalità non consentirà alle giovani piante di allungarle, rafforzarle e indurirle. Dopo 3-4 giorni, puoi aumentare la temperatura a 20-22 gradi durante il giorno e 18 di notte. Questo programma dovrebbe essere seguito fino al trapianto delle piante per la residenza permanente.

Un punto molto importante è l'illuminazione. Dopo la germinazione dei germogli, il contenitore si sposta alla luce intensa: il davanzale della finestra esposto a sud, sud-ovest o sud-est. Se non c'è abbastanza luce, una lampada con una potenza di 40-60 watt dovrà essere rafforzata sulle piantine.

Peperoni e melanzane amano l'aria fresca senza correnti d'aria e umidità moderata . Se l'aria nella stanza è troppo secca, puoi spruzzare le piantine e lo spazio circostante con acqua calda. Ogni 2-3 giorni, la scatola nelle piantine deve essere ruotata in modo che le piante si sviluppino uniformemente.

Le piantine vengono annaffiate una volta ogni 4-5 giorni con acqua a temperatura ambiente . Dopo la comparsa di 3 veri volantini, l'irrigazione viene ridotta a 1 volta a settimana. L'eccessiva umidità può provocare una gamba nera: una malattia che provoca la morte di giovani piante. L'eccessivo essiccamento della terra non dovrebbe essere consentito; se necessario, il terreno può essere spruzzato dalla pistola a spruzzo.

Un mese prima di piantare nel terreno o nella serra, le piantine iniziano a indurirsi . Le giovani piantine vengono lasciate sotto una finestra aperta e dopo alcuni giorni vengono portate sul balcone. All'inizio, le camminate durano 30-60 minuti, gradualmente aumenta il tempo trascorso all'aria aperta.

Con l'inizio del calore, giovani melanzane e peperoni possono essere lasciati sulla strada per tutto il giorno. Questo regime rafforza le piante e le protegge dalle malattie.

Piantine crescenti di peperoni e melanzane a casa

Quindi, parliamo di come far crescere correttamente le piantine di peperoni e melanzane a casa?

All'età di 3 mesi, piantine più forti possono essere trapiantate in un luogo di residenza permanente: sotto un film nel terreno, in una serra o in vaso. A casa, i peperoni vengono coltivati ​​in vasi da fiori spaziosi, ognuno può essere piantato 1 o 2 piante.

I cespugli nani sono piantati in piccoli contenitori con un volume fino a 3 litri, le piante più grandi hanno bisogno di vasi profondi con un volume di 5 litri.

Prima di piantare, metti un piolo nel vaso per legare gli steli. Un backup pre-fortificato non danneggia le radici della pianta. Le piantine vengono poste in buchi che vengono versati con acqua calda.

Per una crescita di successo, melanzane e peperoni hanno bisogno di calore moderato, aria fresca e luce intensa . A casa, le pentole sono esposte su un balcone vetrato, veranda, loggia o finestra. Dopo il trapianto, le piante vengono alimentate con fertilizzante complesso liquido, combinando la medicazione superiore con l'irrigazione.

I fertilizzanti devono essere applicati 2 volte al mese . Come condimento top, puoi usare un'infusione di guscio d'uovo o un verbasco diluito.

In un appartamento, le verdure sono spesso colpite da un acaro o un afide. Per la prevenzione, i cespugli devono essere spruzzati regolarmente con acqua. La lavorazione viene effettuata in tempo nuvoloso caldo; dopo la spruzzatura, si consiglia di aprire le finestre o portare le piante all'aria aperta. È importante assicurarsi che la luce solare calda non cada sulle foglie bagnate e non provochi ustioni.

In vaso, la terra si asciuga più velocemente. Il programma di irrigazione ottimale è 1 volta in 6 giorni .

La superficie del terreno può essere pacciamata con un sottile strato di humus o segatura, in modo da mantenere un normale livello di umidità. Peperoni e melanzane al mattino o dopo il tramonto.

Melanzane e peperoni iniziano a raccogliere quando le piante raggiungono la maturità tecnologica. I frutti acquistano un colore e una lucentezza ricchi.

A casa, i frutti non saranno troppo grandi, ma manterranno la succosità e il gusto eccellente. Con l'inizio del freddo, i vasi con le piante possono essere portati nell'appartamento.

Se le piante vengono alleggerite e forniscono annaffiature abbondanti, in tali condizioni la fruttificazione durerà fino al tardo autunno.

Quindi, oggi abbiamo parlato di come far crescere correttamente le piantine di pepe e melanzane.

AIUTO! Scopri i diversi metodi di coltivazione del pepe: in vasi di torba o compresse, in piena terra e persino su carta igienica. Impara il metodo astuto di piantare in una lumaca e quali parassiti possono attaccare le tue piantine?

Materiali utili

Leggi altri articoli sulle piantine di pepe:

  • Devo immergere i semi prima di piantare?
  • Come coltivare piselli neri, peperoncino, amaro o dolce a casa?
  • Quali sono gli stimolanti della crescita e come usarli?
  • I motivi principali per cui le foglie sono attorcigliate ai germogli e cadono le piantine.
  • Date di impianto per le regioni della Russia e le caratteristiche della crescita negli Urali e in Siberia.
  • Scopri le ricette di fertilizzanti a base di lievito.

Articoli Correlati