Tutto quello che devi sapere su come mantenere le begonie in inverno a casa

La begonia è una meravigliosa pianta ornamentale che può essere coltivata sia in giardino per strada che a casa sul davanzale della finestra.

Piccoli cespugli con foglie luminose e bellissimi germogli possono essere un ornamento dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno - esattamente fino a quando questo fiore va in letargo.

La begonia sarà deliziata e deliziata dal lusso della sua fioritura per più di un anno, se ti prendi la responsabilità della sua conservazione in bassa stagione e assicuri la corretta cura dei fiori in inverno.

Caratteristiche di crescita durante lo svernamento

Dall'inizio di novembre alla fine di febbraio, la begonia è a riposo : in questo momento sta guadagnando forza dopo un periodo attivo di vegetazione, ad es. fioritura e sviluppo attivo. L'ulteriore crescita dipenderà dal modo in cui questa pianta "vince", quindi è importante fornire tutte le condizioni necessarie per questo: ridurre significativamente l'irrigazione, smettere di concimare la begonia e ridurre notevolmente l'esposizione alla luce - tutti i quali verranno discussi di seguito.

Se durante il periodo di inattività una delle condizioni non è soddisfatta, è più probabile che non fiorisca quando arriva il momento, perché semplicemente non può riempire tutte le sue riserve e guadagnare forza.

Durante la dormienza, lo stelo della begonia rimane verde, quindi è necessario monitorare attentamente quando smette di fiorire, per scoprire quando andrà in letargo e iniziare i preparativi per questo periodo.

Come prendersi cura a casa?

La begonia è una pianta che ama il calore, quindi la sua preparazione per l'inverno e la cura di un fiore è un compito importante che ha bisogno di soluzioni urgenti, perché la sua ulteriore fioritura dipende da come passa il periodo dormiente.

Ma è anche importante fornire condizioni per questa pianta se viene coltivata in casa. Se la begonia, che ha grandi tuberi, è sbocciata in una pentola, allora per l'inverno può essere lasciata in essa.

Puoi scoprire come prendersi cura delle begonie dopo l'acquisto qui, ma qui puoi leggere di quali cure ha bisogno un fiore che cresce in un vaso.

irrigazione

In inverno, l'irrigazione è meno frequente che in estate o in primavera, ma è ancora impossibile lasciare asciugare il substrato, perché questo è irto della morte del tubero e il ristagno di umidità sul fondo del vaso è causato dal decadimento. La pianta stessa deve "notificare" la mancanza di umidità: dopo aver asciugato il terreno di 1 - 2 cm dalla superficie.

Temperatura e umidità

La begonia che rimane nella pentola a riposo può essere al chiuso a temperatura ambiente, ma l'opzione migliore sarebbe il posto più fresco nell'appartamento (balcone) o nella casa (seminterrato).

Ma, di regola, con l'inizio della stagione di riscaldamento, l'aria negli appartamenti diventa secca. I serbatoi con tuberi germinati sono posizionati più vicino alla luce, l'irrigazione è limitata, la temperatura del contenuto è di circa 18 ° C. I tuberi spuntano piuttosto lentamente e in modo non uniforme. Prima di tutto, mettono radici.

I fioristi raccomandano di spruzzare l'aria intorno alla pianta con una pistola a spruzzo, evitando l'ingresso di una grande quantità di umidità sulle sue foglie.

Top spogliatoio

I fertilizzanti vegetali devono essere prodotti solo durante la stagione di crescita (dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno), e in autunno e in inverno ciò non dovrebbe essere fatto, a meno che, naturalmente, le specie coltivate di begonia non fioriscano in inverno. In questo caso, la begonia dovrebbe essere nutrita 1 volta a settimana con una soluzione di concentrato minerale.

illuminazione

A questa pianta, come molte altre, non piace che la luce solare diretta vi cada sopra anche durante il periodo di fioritura, quindi durante la dormienza è necessario garantire il crepuscolo o una quantità molto piccola di luce diffusa (tutto dipende da dove si trova la pianta).

potatura

Ad ottobre, le begonie smettono di fiorire e le parti aeree iniziano a morire, ed è in questo momento che devi lasciare 1-2 cm di germogli, tagliandoli accuratamente con forbici sterili, non appena è chiaro che la pianta non è più in fiore.

Non appena cadono le foglie di begonia, devi smettere di annaffiarla!

Come salvare un fiore in un appartamento?

Dall'inizio di novembre alla fine di febbraio, le begonie sono a riposo, ad es. guadagnare forza dopo la fioritura. E durante questo periodo, i tuberi di diverse dimensioni vengono conservati in diversi modi:

  • I giovani tuberi che emergono dai semi dovrebbero trovarsi in un luogo moderatamente illuminato e fresco, hanno bisogno di annaffiature rare. Ma se non è possibile scavare un piccolo tubero, allora può anche essere lasciato in una pentola, tagliando la parte del terreno.
  • Grandi tuberi che fioriscono in vasi, dopo che i germogli si sono asciugati, rimangono in essi e posizionati in un luogo fresco, la loro parte aerea prosciugata viene tagliata in modo che rimanga 1-3 cm.
  • Le begonie che fiorivano in campo aperto, dopo aver scavato (questo deve essere fatto dopo aver completato la fioritura), vengono conservate in torba secca o sabbia e conservate in un luogo fresco e alla fine del periodo dormiente vengono lasciate per la germinazione.

La probabilità di essiccazione di tuberi giovani di piccole dimensioni è molto maggiore se conservati nelle condizioni prescritte per i tuberi di grandi dimensioni. Pertanto, si consiglia di estrarre i tuberi del contenitore in cui sono cresciuti e di posizionarli in terreno asciutto o sabbia .

Posso aiutare ad incontrare la primavera?

A marzo o all'inizio di aprile, una pianta coltivata in casa inizia a svegliarsi, quindi durante questo periodo di tempo può già essere spostata su un davanzale fresco, dove si abituerà all'illuminazione intensa, mentre i davanzali della finestra settentrionale dovrebbero essere evitati.

Dopo alcuni giorni, puoi iniziare ad aumentare la quantità di acqua durante l'irrigazione. Deve essere a temperatura ambiente, stabilizzato. In questo momento, mentre la begonia si abitua alle nuove condizioni, il suo tubero inizierà a germogliare e inizierà gradualmente a fiorire. Questo è tutto ciò che devi fare per aiutare un fiore a svegliarsi se ha svernato in una pentola. Ecco come coltivare, innaffiare e prendersi cura della begonia in modo che fiorisca più a lungo.

Se in inverno il tubero della pianta veniva conservato nel terreno o nella sabbia, deve essere piantato per la germinazione : piantare in un contenitore con un substrato umido secondo lo schema 5x5, o immediatamente in singoli vasi (come scegliere un vaso e piantare begonia, leggi qui). Le scatole o i vasi in cui i tuberi germogliano dovrebbero essere annaffiati moderatamente e anche collocati in una stanza con una temperatura di 16-17 gradi.

I tuberi germinati possono essere trapiantati in piena terra solo quando lo stelo cresce e le foglie appaiono su di esso, ad es. dopo circa 2-3 settimane.

È meglio calcolare il tempo in modo che i tuberi spuntino quando devono terminare le gelate primaverili.

Durante la dormienza, la begonia non richiede assolutamente alcuna attenzione a se stessa, quindi è molto facile farti felice con i suoi fiori luminosi e aggraziati l'anno successivo. E non importa chi fa questo: un principiante in questa materia o un giardiniere esperto.

Articoli Correlati