Tutto quello che devi sapere sull'ibisco bianco: varietà fotografiche, caratteristiche di cura e riproduzione

L'ibisco o, in altre parole, la rosa cinese, è uno dei fiori più affascinanti che venivano dalla Cina. Soprattutto l'ibisco bianco i cui petali nevosi sono ricchi di sofisticata bellezza.

Le varietà di ibisco bianco hanno un aspetto delicato e bello. Tali fiori diventeranno una decorazione per qualsiasi luogo.

In questo articolo faremo conoscenza con le varietà di questa pianta. Imparerai come prenderti cura dell'ibisco bianco, quali malattie e parassiti possono influenzarlo. Leggi anche che tipo di fiori sono come lui.

Descrizione e varietà fotografiche

Esistono diverse varietà che delizieranno il proprietario con delicati petali bianchi.

Sanremo

Ha un fiore bianco (a volte con una tinta crema leggermente evidente). Solo cinque petali, il pistillo è di colore giallo brillante . Le foglie sono verde scuro, lisce e lucide).

"Aristarco"

Forma abbastanza compatta. I petali sono bianco crema con un nucleo viola brillante. Il fiore ha una forma interessante a causa del bordo ondulato dei petali. Le foglie sono verde scuro e lisce.

Albus ibrido

Attraversato da diverse specie di ibisco. Ha fiori bianchi densi e luminosi, foglie dipinte di verde scuro. Il cespuglio è di solito medio alto e abbastanza largo. Questa varietà si distingue per i grandi fiori, che possono raggiungere i 20 centimetri.

"Diana" ibrida

Forma un cespuglio alto. I fiori sono di forma semplice, hanno un colore bianco puro . I bordi dei petali sono ondulati.

Come prendersi cura a casa?

  1. Temperatura. L'ibisco proviene dal sud della Cina, quindi ama l'aria calda. Questo fiore è più comodo ad una temperatura da 18 a 22 gradi. Ma bisogna tenere presente che la fioritura dell'ibisco dovrebbe avvenire in un ambiente più fresco e la temperatura ottimale durante questo periodo sarà di 15 gradi.
  2. Irrigazione . La rosa cinese ama molto l'acqua, quindi nella stagione calda e calda deve essere annaffiata due volte al giorno. L'acqua è necessaria calda e ben assestata. In autunno e in primavera, l'irrigazione può essere effettuata una volta al giorno, preferibilmente al mattino.

    Un'altra pianta ha bisogno di essere spruzzata regolarmente, ma va ricordato che i fiori stessi non possono essere spruzzati, devono rimanere asciutti. Per creare il livello di umidità desiderato, è possibile utilizzare umidificatori elettrici o semplicemente posizionare contenitori d'acqua vicino alla batteria o ai riscaldatori.

    Importante: non lasciare asciugare il terreno dell'ibisco. Per evitare che ciò accada, è necessario coprire il terreno con muschio di sfagno.
  3. La luce . L'ibisco ama molto il sole splendente, perché gli piacerà il posto sul davanzale della finestra sud. Ma sotto i raggi diretti del sole, un fiore può bruciare, quindi, in giorni particolarmente caldi, è meglio ombreggiarlo o posizionarlo un po 'più lontano, ad esempio, su un tavolo vicino alla finestra.
  4. Suolo . Il terreno deve essere sciolto e leggero, con una buona traspirazione. L'ibisco apprezzerà la miscela di terreno della seguente composizione: humus, terreno a foglia e zolla di argilla in un rapporto di 1: 1: 2. Puoi anche aggiungere una piccola quantità di sabbia fluviale e carbone.
  5. Potatura La potatura viene solitamente eseguita in primavera e in autunno. In primavera formano la corona della pianta, le danno la forma desiderata. In autunno, la potatura viene eseguita per stimolare la fioritura futura.

    • È necessario determinare l'altezza della pianta.
    • Trova il rene superiore e fai un passo indietro di 3-4 centimetri da esso.
    • Taglia la pianta.
    • Taglia i tiri laterali allo stesso modo, se necessario.
  6. Top spogliatoio . La medicazione superiore è obbligatoria durante la fioritura. I fertilizzanti con azoto e potassio aiuteranno la pianta a creare più gemme. Puoi alimentare la rosa cinese in autunno, ma in questo caso gli additivi con un basso contenuto di azoto saranno ottimali.
  7. Il piatto . Va bene qualsiasi vaso che si adatti alle dimensioni delle radici di ibisco nella giusta misura. Durante il trapianto, dovresti sempre prendere un contenitore leggermente più grande del precedente.
  8. Trapianto. Mentre maturano, le piante vengono trapiantate ogni anno in primavera, gli adulti - una volta ogni 3-4 anni.

    Importante: se il trapianto non viene eseguito, è necessario rimuovere il terriccio e sostituirlo con terreno fresco.
    • Versa l'argilla nella nuova pentola, poi nel terreno.
    • Ibisco d'acqua Quindi sarà più conveniente rimuoverlo con un nodulo di terra.
    • Estrarre la pianta tenendo delicatamente il vaso.
    • Metti l'ibisco in una nuova pentola con un pezzo di terra.
    • Per aggiungere terreno.
    • Versare e filmare il terreno abbondantemente vicino alle radici della pianta per due giorni.
  9. Svernamento . In inverno, non abbassare la temperatura sotto i 10 gradi, poiché l'aria più fredda può portare allo spargimento delle foglie. In questo periodo dell'anno, l'ibisco ha il più basso fabbisogno di liquidi, quindi l'irrigazione è ridotta al minimo. Anche l'alimentazione per questa stagione è meglio rifiutare.

Caratteristiche di propagazione

Un periodo adatto per l'allevamento dell'ibisco è il periodo da gennaio a marzo o il periodo da luglio ad agosto. Questa pianta è di solito propagata per talea. Le talee si ottengono tagliando le cime dei giovani germogli. Gli stinchi devono avere almeno 3 nodi ed essere forti. Sono posti in un contenitore d'acqua. Non appena le prime radici crescono, possono essere piantate in vasi con terreno.

Prima che appaiano le prime foglie, le giovani piante hanno bisogno delle condizioni della serra. Puoi costruire tu stesso una serra da una bottiglia di plastica con un paio di fori di ventilazione per l'aria fresca.

Brevemente su malattie e parassiti

L'ibisco può essere minacciato da un'infezione fungina che provoca avvizzimento vascolare. Puoi essere infettato da piante malate. Se i fertilizzanti non vengono applicati correttamente (o non aggiunti affatto), la clorosi non infettiva può essere causata nel fiore. Degli insetti, afidi e acari del ragno sono pericolosi per l'ibisco.

Fiori simili

  • Significativamente simile a un ibisco bianco è un oleandro bianco senza pretese, il proprietario di grandi fiori bianchi come la neve. Inoltre, ha un aroma meraviglioso.
  • Ruelia Britton ha fiori rosa pallido che ricordano la forma di fiori di ibisco.
  • Lo streptocarpus bianco ha fiori bianchi con strisce viola brillante al centro.
  • La begonia, nota a tutti, ricorda anche l'ibisco.

Questo fiore ha più di 900 varietà e le sue specie tuberose sono molto simili alla rosa cinese. Ad esempio, la varietà Odorata White Begonia ha fiori ondulati rosa neve.

Ti invitiamo a familiarizzare con altri tipi di rose cinesi. Leggi di più sul giardino di ibisco, erboso, terry, bonsai, palude, nonché varietà come mutevole, variegato, palla di fuoco e bottaio.

Come ogni nativo di paesi lontani, l' ibisco ha bisogno di condizioni speciali di detenzione . Ma tutti gli sforzi e gli sforzi sono generosamente ricompensati dalla sua bellezza.

Articoli Correlati