Tutto sulla piantagione di pomodori in Siberia. Quali varietà di pomodori sono le migliori per la coltivazione all'aperto in questa regione?

Sappiamo tutti che la Siberia non favorisce i suoi abitanti con eccellenti condizioni meteorologiche. Pertanto, in questa regione non è facile non solo vivere e lavorare, ma ancor di più coltivare qualsiasi orto.

Ogni residente di questa regione vuole avere verdure fresche dal suo orto sulla sua scrivania, perché è importante mangiare cibi sani. Nell'articolo parleremo delle caratteristiche della coltivazione dei pomodori in Siberia e parleremo delle varietà più adatte a questo.

Le caratteristiche climatiche di questa regione

Tutte le caratteristiche climatiche sono spiegate dalla posizione geografica della regione, che occupa le parti nord-orientali dell'Eurasia. L'inverno in questa zona è molto rigido: la temperatura qui raggiunge i 60 gradi sotto zero . Ma allo stesso tempo, l'estate qui è piuttosto calda, e in alcune parti questa volta è anche lunga.

Il terreno inizia a riscaldarsi già dall'inizio di giugno e nelle parti meridionali anche dalla fine della primavera. La colonna del termometro può raggiungere i 25 gradi di calore, a volte il calore può raggiungere i +35 gradi.

Una caratteristica del clima della Siberia è una forte differenza continentale in alcune parti della regione. Di solito è di 35-65 gradi e in rari casi raggiunge i 90 gradi.

Il passaggio dall'inverno all'estate è piuttosto rapido, e quindi la bassa stagione è molto breve, quasi senza autunno e primavera. Le precipitazioni sono estremamente rare e in piccole quantità, di solito a luglio e agosto. La diversità del clima è spiegata dalla lunghezza della regione.

In inverno, la Siberia si distingue per la durata delle notti polari, momento in cui quasi tutto il giorno passa al crepuscolo. Mentre in estate il sole non tramonta quasi oltre l'orizzonte, questo spiega i giorni polari. Per quanto riguarda la temperatura dell'aria nei periodi "polari", praticamente non differisce nelle diverse parti della giornata. Cioè, la temperatura non cambia né di giorno né di notte. Quando arriva l'estate e si verificano i giorni polari, il riscaldamento del suolo, lo scioglimento della neve e la germinazione delle piante è piuttosto rapido.

Quali varietà di pomodori sono meglio piantate qui?

I semi di questa cultura si riproducono da molto tempo. Questo lavoro richiede molto impegno e duro lavoro. Ma nel corso degli anni di fruttuoso lavoro, i botanici hanno allevato molte varietà. Elenchiamo i più popolari.

Puoi scoprire da cosa dipende la scelta delle varietà di pomodori da piantare qui.

"Siberiano precoce"

È considerata una pianta stentata adatta per piantare sia in serre che in piena terra. Vale la pena notare che gli indicatori di resa saranno leggermente più alti se i pomodori vengono coltivati ​​in condizioni di serra. I pomodori crescono di forma rotonda regolare, di peso medio, di colore rosso intenso. La vendemmia maturerà in 3, 5 mesi . Tra i vantaggi, si possono distinguere: resistenza alle condizioni meteorologiche avverse e alta produttività.

Man mano che il pomodoro "siberiano precoce" cresce, puoi guardare questo utile video:

"Alsou"

Una caratteristica distintiva di questa varietà sono i grandi frutti (la loro massa può raggiungere un chilogrammo). I frutti sono lucidi, rossi, arrotondati, carnosi, succosi. La produttività da 1 metro quadrato è di 10-15 chilogrammi . La varietà descritta è una delle più popolari tra gli agronomi siberiani.

Puoi vedere la descrizione della varietà Alsu in questo video:

"Berdsky grande"

Ottimo per la coltivazione all'aperto. I frutti sono grandi, ma leggermente inferiori alla varietà Alsu : un pomodoro cresce di circa 500 grammi, a volte un po 'di più. L'altezza del raccolto può arrivare fino a un metro, quindi i cespugli devono essere legati. Il raccolto risultante è adatto per decapaggio e decapaggio. aggiungere alle insalate.

Ti offriamo la visione di un utile video con una panoramica del pomodoro "Berdsky large":

Siberian Express

Ha un breve periodo di maturazione, nonché un lungo periodo di fruttificazione. Il primo raccolto può essere raccolto dopo tre mesi. La varietà si abbassa - fino a mezzo metro, quindi non è necessario legarla.

"Gina"

Piante sottostanti. La raccolta è possibile 3, 5 mesi dopo la semina. Il frutto è di medie dimensioni, caratterizzato da una tonalità leggermente argentata e una forma rotonda . Questa varietà è considerata una delle più giovani nel mondo della selezione.

"Re di siberia"

Il nome è dato ai pomodori per le sue dimensioni reali: un pomodoro può pesare fino a 1000 grammi. Una caratteristica della varietà è la buccia sottile e la polpa succosa. La pianta non è alta, ma deve ancora essere legata e pizzicata.

"Bella signora"

Le date di maturazione non superano i tre mesi. I frutti sono relativamente piccoli: raggiungono solo 150 grammi al massimo. I cespugli sono piccoli, sui quali possono formarsi da 4 a 6 frutti. È importante coltivare i pomodori in modo che il cespuglio abbia un solo gambo.

"Titanic"

La principale caratteristica distintiva è il gusto della varietà. La capacità di zucchero nel pomodoro è del 6% . I frutti sono di piccole dimensioni. Il periodo di maturazione è di 100-110 giorni.

"Bersoli"

È una delle varietà recenti. È considerata una varietà precoce e stentata. Da un cespuglio, gli agronomi raccolgono fino a sette chilogrammi di raccolto.

Il tempismo

Considera i tempi di semina in serra e quando piantare piantine di pomodoro coltivate in piena terra.

Quando è meglio seminare semi in una serra?

Se parliamo di seminare semi per piantine, allora è meglio farlo a metà febbraio . Pertanto, a metà aprile, le piantine saranno pronte per piantarlo nella serra. Questo vale per i pomodori di taglia inferiore e media. E i pomodori, che si distinguono per alti cespugli, piantati su piantine verso la fine di febbraio. Dovrebbero essere trasferiti nella serra anche un po 'più tardi.

Importante ! Ricorda che solo quelle piantine che hanno coltivato almeno due foglie sono pronte per essere piantate nella serra.

Quando spostare le piantine in piena terra?

È meglio spostare i germogli di serra in piena terra da metà giugno. Ma prima di questo, è meglio indurire le piantine. Per fare questo, due settimane prima dell'atterraggio sul sito, è necessario aprire la serra e far entrare aria fresca. È necessario selezionare il tempo di impianto, tenendo conto che il tempo di aumento del pomodoro è di circa 100 giorni. Pertanto, considera di piantare i pomodori in modo che i frutti abbiano il tempo di maturare e dare un raccolto ricco fino al primo gelo.

Caratteristiche dei pomodori in crescita

Per piantare pomodori in questa regione, devi prima trovare il terreno giusto. Deve essere fertile e ben idratato. Per più di tre anni consecutivi, non è consigliabile piantare un raccolto nello stesso posto, poiché la terra diventa povera e avvizzita.

È importante selezionare correttamente l'alternanza delle colture sul tuo sito. I migliori precursori per i pomodori sono :

  • cetrioli;
  • cavolo;
  • meloni.

È necessario scavare il terreno prima di piantare in autunno e all'inizio della primavera. La profondità di aratura più ottimale è di 25-30 centimetri. L'aratura del terreno si combina con la sua medicazione superiore, aggiungendo fertilizzanti organici e minerali.

Istruzioni dettagliate: come coltivare verdure dai semi?

Ricorda che senza le piantine non sarai in grado di coltivare un raccolto sano e ricco.

  1. I semi preparati vengono posizionati nel terreno a una profondità di 1-2 centimetri (per i dettagli su come elaborare i semi di pomodoro prima della semina, leggi qui).
  2. Quindi il terreno è ben inumidito, ma deve essere fatto con molta attenzione per non lavare il materiale vegetale.
  3. Successivamente, il contenitore con semi viene coperto con un film o un bicchiere.
  4. È necessario mettere i semi piantati in una stanza la cui temperatura è al livello di 22-25 gradi.
  5. Non appena sono comparsi i primi scatti, è necessario iniziare ad aprire il serbatoio per la ventilazione.

Umidifica il substrato solo se necessario - è impossibile inondare fortemente le piantine. Assicurati che la luce del giorno per i semi sia mantenuta per 10-12 ore al giorno. In alcuni casi, dovrai ricorrere all'uso di phytolamps. I nostri esperti hanno preparato una serie di materiali su come vengono coltivate le piantine di pomodoro, anche in lumache, compresse di torba, senza raccogliere, oltre che in modo cinese.

Istruzioni per la cura passo-passo

  • Scegliendo un posto di atterraggio è necessario un ambiente ben illuminato e ben ventilato. Tuttavia, allo stesso tempo, le piantine devono essere protette dalle correnti d'aria.
  • La temperatura dell'aria deve essere mantenuta a 20-25 gradi. Nei giorni molto caldi, è meglio coprire i pomodori con una rete speciale, che consente all'aria fresca di passare, ma non consente al sole di bruciare i piatti di foglie.
  • È possibile trasferire le piantine coltivate sul terreno aperto solo quando è passata la minaccia del gelo e il terreno si è riscaldato di almeno 10 gradi. Se pianti piantine a maggio, devono comunque essere coperte con un film durante la notte. A volte gli agronomi non usano film, ma carta comune o cartone. Allo stesso tempo, il cartone viene cosparso di terra in modo che non volino via.
  • Il modello di atterraggio deve essere osservato come segue: 60 * 70 o 70 * 70. Ricorda di versare la cenere di legno in ogni pozzetto. Le piantine vengono piantate in profondità in modo che le prime foglie siano sepolte nel terreno. Non appena i germogli sono stati collocati in piena terra, devono essere adeguatamente annaffiati (almeno 2-3 litri per ogni cespuglio). Idrata il terreno sotto il sistema radicale. Dopo l'irrigazione, è necessario allentare immediatamente il terreno in modo che non si formi una crosta, che interferirà con la circolazione dell'aria.
  • Ogni due settimane è necessario concimare la pianta alternativamente, cambiando la concimazione organica e minerale. Si consiglia di utilizzare complessi già pronti per questo e allevarli secondo le istruzioni sulla confezione.
  • Non appena l'altezza delle boccole supera i 60-70 centimetri, devono essere legate. Questo può essere fatto con ogni singolo cespuglio, oppure puoi allungare una corda per l'intera fila.
  • Alle prime apparizioni di figliastri, devono essere rimossi, lasciando solo piccoli ceppi. Quando le prime ovaie di pomodori compaiono sui cespugli, dovranno essere tagliati i piatti fogliari più bassi. Inoltre, non dimenticare di rimuovere le aree secche e malate dello stelo.
  • Non dimenticare di rimuovere regolarmente le erbacce che impediscono ai pomodori di crescere e svilupparsi completamente.

Coltivare pomodori in una zona con condizioni climatiche così difficili è un'attività molto problematica. Ma ne vale la pena, perché se ottieni un buon raccolto, avrai sempre verdure fresche e rispettose dell'ambiente.

Articoli Correlati