Un componente integrale della serra è un termostato (opzioni semplici, uno schema per la regolazione meccanica della finestra e altro)

Molte persone hanno nelle loro case serre speciali, grandi o piccole, destinate alla coltivazione di piantine di verdure, bacche, una grande varietà di erbe utilizzate in cucina e persino fiori.

Tuttavia, non tutti i proprietari di una tale struttura sanno quanto sia importante mantenere la temperatura dell'aria all'interno della serra più adatta per la rapida crescita delle piante.

Nella maggior parte dei casi vengono installati i cosiddetti termoregolatori, che sono diventati uno dei componenti più importanti richiesti per ottenere un buon raccolto.

Perché è necessaria la termoregolazione nella serra?

Nelle serre è molto importante mantenere la temperatura dell'aria e lo strato di terreno a un certo livello, indipendentemente dal tipo di coltura vegetale che vi si trova.

Fornendo un controllo della temperatura 24 ore su 24, tenendo conto del tipo di pianta coltivata in questo dispositivo, è possibile ottenere una resa abbastanza elevata.

Altrimenti, con improvvisi cambiamenti di temperatura dell'aria, congelamento e surriscaldamento dello strato di terreno, non ha senso usare serre.

Dopotutto, l'abbassamento della temperatura fa sì che le verdure inizino ad assorbire molto di più tutti i nutrienti necessari dal terreno e il suo aumento porta al fatto che la pianta inizia a crescere rapidamente o si esaurisce quasi completamente.

Regolando la temperatura nella serra e monitorando costantemente vari parametri all'interno del tempitz, si ottiene il massimo sviluppo dell'apparato radicale di una particolare coltura vegetale e la loro corretta crescita. Inoltre, si verifica la corretta formazione dei frutti e il loro tempo di maturazione è ridotto.

Per ogni tipo di pianta, è necessario mantenere una certa temperatura dell'aria e del suolo. Nella maggior parte dei casi, tali indicatori differiscono di un paio di gradi.

In media, nelle serre la temperatura è impostata a + 20 + 22 ° C. Tuttavia, scegliendo la modalità più ottimale, è necessario tenere conto delle peculiarità della cultura vegetale cresciuta in questo edificio.

Come regolare?

Oggi esistono dispositivi speciali progettati per controllare automaticamente la temperatura all'interno della serra.

Ma questa attrezzatura a volte è troppo costosa per essere esportata, soprattutto se non esiste una serra.

In tali casi, è possibile utilizzare metodi più economici e abbastanza semplici per ridurre o aumentare efficacemente la temperatura. Inoltre, vale la pena notare che alcuni di essi sono più efficaci rispetto ai moderni dispositivi tecnici.

Per aumentare rapidamente la temperatura nell'edificio, è necessario utilizzare uno dei seguenti metodi:

  1. Riparo della serra con uno strato aggiuntivo di film plastico per creare uno strato d'aria che non risponde a vari fattori ambientali.

  2. All'interno, viene realizzata la cosiddetta serra secondaria: una copertura aggiuntiva è fissata alla struttura precedentemente preparata, in modo che sia direttamente sopra la superficie delle piante.

  3. L'accurata pacciamatura dello strato di terreno consente di attirare calore alle piante utilizzando un film plastico o uno spanbond nero.

Esistono anche metodi che consentono, se necessario, di abbassare il livello di temperatura all'interno delle serre. I più comuni includono:

  1. Non rendere le serre troppo lunghe.
  2. Attraverso i frontoni dovrebbe esserci libero accesso ai flussi d'aria dall'ambiente.
  3. La costruzione è trattata con una speciale soluzione di gesso.
  4. Innaffiare le verdure coltivate con abbondante acqua al mattino.
Se si utilizzano dispositivi automatici, è possibile usufruire di metodi efficaci come il controllo adeguato del sistema destinato al riscaldamento della serra, nonché l'apertura delle aperture dopo che il termostato ha emesso il controllo della temperatura appropriato.

Opzioni del regolatore di temperatura della serra

Oggi vengono prodotti termostati di diverse varietà :

  1. Elettronica.
  2. Tocca.
  3. Meccanico.

Differiscono l'una dall'altra per caratteristiche di design e principio di funzionamento del meccanismo.

Un regolatore di temperatura meccanico per una serra è un dispositivo il cui compito è di regolare il funzionamento delle apparecchiature climatiche al fine di fornire supporto per determinati parametri di temperatura.

Può essere utilizzato non solo per il riscaldamento, ma anche per il raffreddamento della serra.

La sua caratteristica è che un dispositivo separato è completamente indipendente. Nella maggior parte dei casi, il dispositivo è realizzato sotto forma di apparecchiature di cablaggio esterne, montate direttamente nella serra stessa.

Sui termoregolatori elettronici, il ruolo del sensore è svolto dal termistore. Il vantaggio principale di dispositivi di questo tipo è chiamato accuratezza nel mantenimento del regime di temperatura. Dopotutto, sono in grado di rispondere anche ai cambiamenti più piccoli.

Pertanto, è possibile risparmiare in modo significativo sul costo dell'elettricità, che viene utilizzata per il riscaldamento della serra.

Utilizzando i termostati touch, è possibile impostare un orario specifico per il sistema di riscaldamento. Inoltre, in momenti diversi, è possibile impostare una temperatura diversa, più adatta. Tali dispositivi, di regola, sono programmati per un periodo di tempo sufficientemente lungo: è possibile impostare la modalità desiderata per una settimana e in alcuni modelli più a lungo.

Ed ecco un video su un termostato fatto in casa per una serra (controllo della temperatura aprendo le prese d'aria).

Principio di funzionamento

L'elemento strutturale principale del termostato, indipendentemente dal suo tipo, è una speciale unità di controllo della temperatura, che opera tenendo conto delle letture dei sensori ad esso collegati.

Un semplice termostato per una serra: un diagramma.

Il dispositivo funziona secondo il seguente schema: un segnale viene inviato al sistema di riscaldamento dal termostato, che elabora automaticamente le letture misurate da diversi sensori. Di conseguenza, la potenza del sistema può diminuire o aumentare.

I termoregolatori sono indispensabili per ottenere un raccolto elevato di verdure, bacche ed erbe coltivate in serra.

Qui parliamo delle prese d'aria automatiche per la serra con le proprie mani.

Articoli Correlati