Vantaggi e svantaggi di piantare carote in granuli. Dettagli sul metodo e possibili errori

Non sorprende che l'agricoltore abbia inventato la granulazione dei semi. Solo questo agricoltore, Masanogu Fukuoka era ancora un fitopatologo e allo stesso tempo un filosofo. Ha chiamato la sua invenzione "palle di semi" ed è successo negli anni '50 del secolo scorso.

Rotolò i semi in una miscela di argilla e acqua e formò delle palline. L'idea principale era di proteggere i semi e la terra. Semi di uccelli, terra che si allenta. Non ha piantato palline di semi, ma le ha semplicemente disperse sul campo. In natura, non c'è nessuno a scavare buche e letti. Non si sa se abbia piantato carote, ma i suoi seguaci hanno imparato a granulare quasi tutti i piccoli semi.

Dall'articolo imparerai a piantare semi granulari in piena terra e cura, nonché dopo quanti giorni emerge una carota dopo la semina.

Cos'è e come piantare?

Ora l'argilla non è il componente principale nella granulazione. Esistono tali dispositivi: granulatori. Sono ampiamente utilizzati nei settori farmaceutico, dolciario e altre industrie. Tutti hanno familiarità con vitamine, fertilizzanti, cibo per cani e gatti. Questi sono i granuli.

Diversi strati con le proprietà desiderate vengono applicati al principio attivo. Può essere altre sostanze o gusci protettivi. I semi sono ricoperti di stimolanti della crescita, fertilizzanti, trattenimento dell'umidità : non conteggiati.

I semi di carota nei granuli non sono molto diversi dalle altre piante a semi piccoli. Sono palle di dimensioni 2, 5-3, 0 mm bordeaux.

I granuli (o confetti) sono molto più grandi del seme che si trova nel suo nucleo. Pertanto, piantare è sempre più facile. È facile mantenere la giusta distanza tra le piante, il che significa che il diradamento viene eliminato, è necessaria meno fatica per ottenere un raccolto.

I migliori metodi di semina che non richiedono il diradamento delle carote sono descritti qui.

La semina in piena terra viene effettuata lungo i solchi, creando recessi per piantare semi. La distanza tra i solchi, la distanza tra i fori dovrebbe avere le dimensioni desiderate.

Confronto di semi convenzionali e granulari

Un confronto tra i principali parametri di semi in pellet e ordinari è riportato nella tabella:

parametriSemi granulari (dragees)Semi non granulati (ordinari)
nutrientiContenuto in granuli nelle quantità richieste.Deve essere inserito manualmente
germinazione5-7% in piùsotto
Periodo di germinazioneAllungato, con un ritardo fino a 2 settimaneNormale, a seconda del grado
Tasso di seminaFacile da mantenere il giusto tassoÈ difficile mantenere il giusto tasso
Costo del semePiù costoso del normalea buon mercato

Un confronto dei parametri ci consente di concludere che il vantaggio dovrebbe essere dato ai granuli. Ma questo, in generale. In ogni caso, la decisione deve essere presa in base alle condizioni specifiche. Una cosa è piantare prima dell'inverno, un'altra all'inizio o alla fine della primavera.

Vantaggi e svantaggi del metodo

I vantaggi dei granuli rispetto ai semi convenzionali :

  • la presenza di nutrienti e altre sostanze necessarie per la crescita iniziale;
  • tempi e manodopera ridotti per la semina e la cura delle piante;
  • qualità garantita del materiale di semina;
  • germinazione stabile.

Tra le carenze rilevate dai giardinieri che hanno applicato la semina in granuli, viene spesso menzionata una bassa germinazione. Cioè, i semi naturali spesso germinano meglio di quelli granulari . Pertanto, presto passano al solito modo.

Ma, molto probabilmente, è necessario rimproverare non i semi, ma il giardiniere stesso. Se rispetti tutte le condizioni di scelta e di lavoro, il risultato sarà degno.

Un altro svantaggio è il ritardo nell'emergere di piantine . Ma qui si può fare lo stesso argomento. È necessario tenere conto delle peculiarità di un tipo di atterraggio di fronte a un altro e non ripetere meccanicamente i trucchi che sono già stati utilizzati.

Tempistica: quando seminare?

Un prerequisito per ottenere un buon raccolto è l'osservanza delle date di impianto. Sono determinati principalmente dalle caratteristiche delle zone climatiche. Da qualche parte la primavera arriva prima, da qualche parte dopo. In una regione ci sono più giorni di sole, nell'altra meno. Anche le temperature medie sono diverse.

La carota è una pianta resistente al freddo, quindi può facilmente resistere a un temporaneo raffreddamento primaverile.

  • Nella Russia centrale, negli Urali, la semina inizia all'inizio o alla metà di aprile. L'atterraggio termina all'inizio di maggio.
  • Nelle regioni meridionali è possibile piantare da marzo ai primi giorni di maggio.
  • Amanti siberiani di questa pianta da radice in aprile e maggio.

In tutti i casi, si deve ricordare che le temperature medie giornaliere dovrebbero essere costantemente mantenute a 14-15 gradi . Allo stesso tempo, il terreno si riscalda fino a 7-8 gradi, non è previsto alcun raffreddamento temporaneo. Ma, se accadono, va bene. Le carote sopravvivranno facilmente alla temperatura di una miniera di 4 gradi.

Come piantare per ascendere rapidamente?

Prima di iniziare a piantare carote in granuli, è necessario prepararsi accuratamente. Ecco cosa ti serve per questo:

  1. Preparare l'inventario, verificarne le prestazioni. Può essere seminatrici (fioriere), siringhe, dispenser fatti in casa, annaffiatoio.
  2. Crea le riserve necessarie di vermicompost, humus.
  3. Prepara i semi. Sebbene i granuli siano già pronti per la semina, è necessario verificarne le condizioni e il rispetto della durata di conservazione.
  4. Coltiva il terreno: rimuovi le erbacce, scava un letto, crea solchi per mettere i semi nel terreno.

Il segreto per un corretto adattamento è rispettare tutte le dimensioni degli elementi del circuito. Gli elementi dello schema sono i solchi, la loro profondità e distanza tra loro, nonché i recessi per piantare semi e la distanza da un recesso all'altro.

  1. I solchi sono creati da qualsiasi dispositivo in grado di formare una fila larga 2-3 cm e profonda 3-4 cm. Può essere utilizzata una tavola normale. La distanza tra i solchi (distanza tra le file) dovrebbe essere di circa 15 cm per le varietà a maturazione precoce. Se la varietà è in ritardo o medio in ritardo, la distanza deve essere aumentata a 20 cm.
  2. In ogni solco vengono create delle scanalature in cui verranno piantati i semi. L'approfondimento può essere fatto anche con un bastoncino, anche con un dito. La distanza ottimale tra le carote è di 5-7 cm. Se la rendi più piccola, potrebbe verificarsi un ispessimento e dovrai affrontare il diradamento.
  3. Lentamente solco solchi con acqua. È utile aggiungere un prodotto biologico all'acqua.
  4. Metti i semi nella nicchia e cospargili di vermicompost o humus.

    Importante ! I semi cosparsi di humus germoglieranno prima.

Successivamente, puoi guardare un video con istruzioni dettagliate per la semina di granuli di carota:

Sul nostro portale puoi leggere di piantare carote su un nastro, in cellule da sotto le uova, in amido in piena terra e altri metodi di semina, compresa la coltivazione attraverso piantine.

Come prendersi cura dopo la semina?

La cura dopo la semina consiste principalmente nell'irrigazione corretta e tempestiva. Prima della formazione del raccolto di radice, l'acqua deve essere annaffiata almeno due volte a settimana .

L'acqua dovrebbe essere calda. L'acqua fredda può rovinare le colture. Consumo d'acqua per 1 mq terreno circa 3-4 litri. Quando le radici iniziano a formarsi, è necessario annaffiare meno spesso, una volta alla settimana, ma versare 3 volte più acqua.

Oltre all'irrigazione, è necessario monitorare le condizioni del terreno. Le navate laterali dovrebbero essere regolarmente allentate e il controllo delle infestanti.

Errori comuni: perché si verificano?

Sebbene il processo di atterraggio non sia complicato, non sempre procede senza errori . Gli errori principali:

  • l'acquisizione di semi suddivisi in zone per un'altra località;
  • piantare granuli con una shelf life scaduta;
  • violazione dei tempi di atterraggio;
  • inosservanza delle scadenze agrotecniche;
  • violazione della distanza tra filari e colture;
  • eccessiva profondità di atterraggio;
  • insufficiente umidità del suolo.

Solo il rispetto di tutte le regole e un approccio ragionevole possono servire da garanzia del normale sviluppo e maturazione di qualsiasi pianta.

Successivamente, puoi guardare un video sugli errori comuni quando si piantano carote in granuli:

Cosa fare se non si alza per molto tempo?

In generale, le piantine dovrebbero apparire tra due settimane . Ma poi passò una settimana, un'altra, ma non c'erano piantine. O c'è, ma pochissimi. Quindi sono stati fatti errori. Cosa si può fare? Non ci sono molti modi. Piuttosto, solo uno. È necessario ripetere nuovamente l'intero processo, solo per fare tutto in modo estremamente accurato e preciso. Ma se non hai tempo prima dell'inizio di giugno, è meglio iniziare a prepararsi per l'atterraggio invernale.

Le carote sono una delle radici più comuni e senza pretese. Seguendo semplici regole, tutti possono ottenere un buon raccolto e sfruttare tutti i vantaggi di questa pianta. Una straordinaria invenzione di uno scienziato giapponese, la granulazione dei semi, rese possibile ottenere un raccolto più facile e più stabile che mai.

Articoli Correlati