Varietà di orchidee dorate. Caratteristiche della coltivazione e cura dei fiori

Le orchidee sono piante perenni originarie dei tropici d'America. Ci sono circa 25 mila specie naturali e circa 15 mila ibridi, quindi non è necessario parlare delle dimensioni e dei colori generali delle orchidee. Le orchidee si incrociano facilmente, offrendo all'allevatore ampie possibilità di lavorare.

Questo articolo descrive le principali varietà dell'orchidea d'oro, le regole per prendersene cura, nonché le malattie e i parassiti che colpiscono questa bellezza.

"Kinabalu Gold"

Il fiore, che ha dato il nome a varietà di orchidee dorate, porta il nome orgoglioso "Kinabalu Gold" . La sua terra natale è la montagna con lo stesso nome sull'isola malese del Borneo. Gli alberelli di questo fiore esotico vengono venduti per un massimo di cinquemila dollari USA.

Aiuto. Orchidea d'oro latina: Paphiopedilum rothschildianum.

L'orchidea dorata cresce fino a 60 cm di altezza. Le foglie sono grandi, fino a 40 cm, luminose o giallo-verdi, alla base - peli rossi. Al sole, il colore diventa giallo. Peduncolo - uno su una pianta, lunghezza - fino a 70 cm. Non può avere più di sei colori con un diametro fino a 45 cm.

Fiori: gialli o crema con striature marroni, più scuri alla base . Petali - asimmetrici, sui bordi - ciglia fitte. In natura è impollinato da mosche parassite attratte dai colori vivaci della pianta.

Le principali varietà: descrizione e foto

C'è una grande varietà di varietà di questa bellissima pianta, le cui foto possono essere viste in seguito.

Likasta fragrante

I fiori sono di colore giallo brillante con un forte odore. Ci vuole molto tempo per aspettare la fioritura. I giovani germogli sulla pianta madre fioriranno dopo 2 anni e sui giovani - dopo 5 anni. Aspetta che le piantine fioriscano ancora più a lungo: la prima fioritura di lycasts profumati - dopo 10 anni di vita . Il luogo di nascita della pianta è i tropici del Sud America.

Golden Jaguar (Golden Jaguar)

Uno dei più adatti per coltivare una varietà di casa. Colorazione: molte sfumature di giallo. Fiorisce una volta ogni sei mesi. L'altezza di una pianta adulta è fino a 60 cm. Piante autoctone - Asia meridionale, Filippine, Australia.

Bellezza dorata

La particolarità di questa varietà è che è stata ottenuta come risultato di un gran numero di croci, acquisendo resistenza alle condizioni climatiche. Ma non dimenticare che la Golden Beauty è una pianta tropicale che ama il calore e l'umidità. Su un peduncolo possono crescere fino a dieci grandi fiori giallo-rossi. I peduncoli crescono fino a 85 cm.

Una pianta può fiorire fino a due mesi. Patria - Australia e Asia meridionale.

Guarda un video su Golden Beauty Orchid:

Oro puro (oro massiccio)

Questa pianta viene venduta con due peduncoli e fiori gialli appaiono su di essi una volta ogni sei mesi. Periodo di fioritura - 2 mesi. Questa varietà richiede molta luce solare. La patria della pianta sono i tropici dell'Asia meridionale, dell'India meridionale, di Taiwan e delle Filippine.

Gold Rush

Una popolare varietà di orchidee alte fino a 50 cm con due peduncoli di diverse lunghezze. Uno è 70 cm, l'altro è 45 cm. Mentre il primo fiorisce, il secondo raccoglie i germogli. Fiori - con una transizione dal rosa all'arancione, con striature. La fioritura dura tre mesi . Fiorisce una volta all'anno, ma se crei le condizioni ideali per la pianta, puoi ottenere una fioritura ripetuta.

Mela d'oro

"Apple" è simile a "Fever", ma il colore è dominato da una tinta gialla e hanno una forma diversa. Gambo di fiori nella Mela d'oro - fino a 55 cm. Fiori - fino a 9 cm. La varietà non ama la luce solare diretta, ma tollera bene l'illuminazione artificiale.

È difficile dire quante più varietà "dorate" di 15 mila ibridi e 25 mila orchidee naturali siano. Nuove specie si stanno costantemente aprendo nelle foreste pluviali e gli allevatori stanno ottenendo nuove varietà.

Cura dei fiori

L'orchidea è un fiore esigente . Non è possibile semplicemente metterlo in una pentola e annaffiarlo di tanto in tanto. Comune a tutte le varietà di orchidee dorate:

  • Non puoi mettere un fiore alla luce diretta del sole.
  • Le piante non tollerano correnti d'aria e calore eccessivo dalle batterie.

Temperatura confortevole

È difficile con la temperatura. Le orchidee cambiano i requisiti per le condizioni climatiche non solo per stagione, ma anche per ora del giorno.

  • Estate - da +23 a +28 gradi.
  • Inverno - da +18 a +23 gradi.
  • La notte è inferiore di 5 gradi rispetto al giorno.
! importante Quando acquisti un fiore, ha bisogno di tempo per acclimatarsi. Pertanto, non posizionare immediatamente l'orchidea in un posto permanente, prima di lasciarlo in una stanza buia per due giorni.

Requisiti di irrigazione

L'orchidea ama l'umidità, ma non vale la pena riempirla . L'opzione migliore è una pentola con un pallet. Il fiore stesso attirerà acqua, se necessario.

  • Nel periodo in cui la pianta non fiorisce, annaffiando - 1 volta in 7-10 giorni.
  • Durante la fioritura - una volta ogni 10-12 giorni.
  • In estate, quando fa caldo, ogni 2-4 giorni.
  • Puoi capire che l'irrigazione è richiesta dal terriccio. Se il terreno è asciutto, è tempo di annaffiare.
  • La pianta deve essere spruzzata periodicamente. L'acqua non dovrebbe penetrare nelle prese delle foglie - questo può portare alla decomposizione!
  • Accanto al fiore, è preferibile mettere un contenitore d'acqua - per aumentare l'umidità dell'aria.

L'acqua per l'irrigazione dovrebbe depositarsi.

terra

Primer per orchidee viene acquistato in negozi specializzati, ma può essere fatto in modo indipendente. Il requisito principale: il suolo deve trattenere l'umidità . utilizzare:

  • carbone;
  • corteccia di pino;
  • muschio;
  • torba di pianura.
! importante Prima dell'uso, assicurarsi di far bollire la corteccia in modo da non introdurre parassiti.

fertilizzanti

  • Fino a quando la pianta non fiorisce, il fertilizzante deve essere applicato una volta al mese.
  • Durante la fioritura - 2 volte al mese.
  • In inverno, non è necessaria la medicazione superiore.
  • La pianta non deve essere concimata per la prima settimana dopo l'acquisto e alla prima alimentazione è necessario ridurre significativamente il dosaggio del fertilizzante per vedere come la pianta reagisce ad esso.

Fai attenzione quando scegli i fertilizzanti. L'orchidea non ha bisogno di un eccesso di sale . Leggi il dosaggio raccomandato dal produttore del fertilizzante e usa metà di questa dose.

trapianto

Le orchidee non amano un cambio di posto e il processo di trapianto è stressante per il fiore.

  • È necessario trapiantare in primavera, in assenza di fioritura.
  • Il nuovo contenitore di fiori dovrebbe essere leggermente più grande, ma non molto profondo.
  • La cosa principale nel trapianto è di non danneggiare le radici della pianta.
  • Dopo il trapianto, non innaffiare per 3 giorni.
  • Un trapianto non può essere effettuato più spesso di una volta ogni 4-5 anni.

Requisiti di capacità di impianto di orchidee :

  • Vaso di plastica trasparente.
  • Buon drenaggio.
Durante il trapianto, non utilizzare il vaso "per la crescita" - il nuovo vaso dovrebbe essere più grande di alcuni centimetri rispetto al precedente.

Processo di trapianto

  1. Rimuovi la pianta dal vecchio contenitore senza danneggiare le radici.
  2. Per cancellare le radici dal vecchio terreno.
  3. Pianta in un nuovo vaso.

potatura

Dopo la fioritura, è importante potare correttamente la pianta.

  1. È necessario rimuovere i germogli secchi in modo che i parassiti non si riproducano in essi.
  2. I rami secchi dopo la fioritura sono tagliati con un coltello o cesoie da giardino.

riproduzione

Il modo più semplice per eseguire questa procedura durante il trapianto. Nel processo, la boccola è divisa in più parti.

  1. Le piante piantate non annaffiano per due settimane.
  2. La temperatura nella stanza non dovrebbe essere inferiore a +22 gradi.

Parassiti e malattie

Le malattie delle orchidee sono associate principalmente a cure improprie :

  • Le foglie possono ingiallire e sbiadire.
  • I boccioli in fiore possono asciugarsi.

In tali casi, è necessario verificare ciò che si sta facendo di sbagliato e correggere la situazione.

Altre malattie si verificano raramente nelle orchidee ed è meglio consultare uno specialista con loro:

  • Spotting batterico.
  • Muffa della polvere
  • Funghi fuligginosi.

Quali parassiti minacciano le orchidee:

  • Scudo . Sugli steli e foglie compaiono i tubercoli in cui vivono i parassiti.
  • Afidi Piccoli insetti neri o verdi.
  • Acaro ragno . Il sintomo principale è che una ragnatela appare sul fiore.
  • Mealybugs . Sulle gemme e all'interno delle foglie appare qualcosa che ricorda il cotone idrofilo. È in questo luogo che si trova il parassita femminile.
  • Stolti . Insetti grigi, che diventano chiaramente visibili dopo l'irrigazione.
  • Tripidi . I principali segni di apparenza sono un cambiamento nel colore delle foglie o un film d'argento su di esse.

Per sbarazzarsi dei parassiti, vengono utilizzati i veleni. Ma il fiore stesso non tollera sostanze chimiche. Per risolvere il problema, il dosaggio è ridotto, ma aumenta la frequenza di irrorazione.

L'orchidea dorata non si trova spesso tra gli amanti dei fiori. Ciò è dovuto alle piante esigenti alle condizioni e all'alto costo dei germogli. Ma è impossibile sostenere che l'orchidea d'oro in fiore sia bella.

Articoli Correlati